Jazzitalia - Artisti: Enzo Torregrossa
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Enzo Torregrossa
contrabbasso

Enzo Torregrossa inizia gli studi jazzistici contemporaneamente a quelli classici, traendo ispirazione da John Coltrane, Charlie Mingus e soprattutto da Miles Davis, da allora e ancor oggi, considerato padre artistico e riferimento nella sua opera espressiva e compositiva.

Dal 1980 al 1983 frequenta i seminari di "Siena Jazz" con il M° Bruno Tommaso. Nel 1982 consegue il "Diploma di Laurea in contrabbasso" al Conservatorio "Vincenzo Bellini" di Catania con il M° Sebastiano Nicotra e a Bologna, frequenta il corso di "Composizione e Direzione d'Orchestra". Contemporaneamente approfondisce gli studi musicali sui testi della "Dik Groove" e della "Barkley School". Dopo aver suonato negli anni ottanta nel quintetto di Lillian Terry, con Paolo Birro, Andrea Beneventano, Massimo Urbani, in quintetto con Dizzy Gillespie, Chick Corea, in quartetto City Co (Pippo Guarnera, Giulio Capiozzo, Marco Tamburini), nel 1991 partecipa al "Festival Jazz d'avanguardia e nuove tendenze" di Forlì, presentando e suonando sue composizioni e suoi arrangiamenti.

Nel 1992 compone e produce il brano "Annatu lu sole", trailer della colonna sonora del film "Sud" diretto da Gabriele Salvatores e per il quale ottiene il premio Globo d'Oro e il Nastro d'Argento come migliore colonna sonora dell'anno. Nel 1998 pubblica il suo primo lavoro discografico "Aeon", da lui interamente arrangiato e composto, con la collaborazione ai testi del poeta Roberto Zizzi.

Nel 2004 avvia ill "Progetto Zone", con la casa discografica londinese CurveMusic. Il progetto si avvale della cooperazione di diversi musicisti tra cui Gherardo Catanzaro e Rob Lee con i quali si svilupperà un virtuoso sodalizio/collaborazione artistico che rimarrà negli anni.

Con la scrittura e la produzione del primo CD "Madrugada" nel 2005 partecipa, suonando dal vivo, al prestigioso "International Word Music Market MIDEM" di Cannes, ed è uno dei quattro selezionati al mondo tra le migliori band emergenti del nu-jazz. Nel 2007 viene pubblicato il Cd "Madrugada" in distribuzione in tutto il mondo sia in forma digitale che fisica (iTunes, Amazon, Napster, ecc). Si susseguono i concerti in varie Città d'Europa tra cui Londra e Parigi.

Nel frattempo lavora ad un secondo CD "Gimali" che esce nel 2009 per la Irmarecords ed è attualmente nelle classifiche jazz di diversi paesi europei, U.S.A. e Giappone, dove riscuote un notevole successo di critica e di pubblico. Nel CD "Gimali" dedica il brano "Angel's wings" ad Angelo D'Arrigo e realizza il video clip con la collaborazione della Fondazione Angelo D'Arrigo e Laura Mancuso. Nel susseguirsi dei vari concerti nell'estate 2009 suona al teatro Antico di Taormina con il gruppo Zone nella rassegna "Ad ali spiegate" facente parte del programma "Taormina Arte".
Nel 2010 è Docente di Contrabbasso e Basso Elettrico Jazz presso L' Istituto Superiore di Studi Musicali "V. Bellini" di Catania.

In Gennaio 2011 comincia la registrazione del terzo album di Zone, "Metade", a cui partecipano il pianista Gherardo Catanzaro, il saxofonista Gigi Sella, la cantante brasiliana Heloisa Laurenço, il cantante londinese Robert Lee. L'album esce l'1 Ottobre 2011 in tutti i principali canali di distrubuzione online.

DISCOGRAFIA

"Fortuna"
Data di uscita: 2011
Genere: Nu jazz
Etichetta: One-eyed Fish

FORTUNA contiene le tracce riarrangiate di vecchie composizioni di Zone insieme a qualche nuova scrittura. In questo album, ZONE esplora la sua identità, mixando arrangiamenti latin, suoni derivanti dal jazz contemporaneo e qualche accenno di dance. Scoprendo così un nuovo ramo del jazz contemporaneo.


"Metade"
Data di uscita: 2011
Genere: Nu jazz
Etichetta: One-eyed Fish

Here's a seriously intriguing jazz album from bassist Enzo Torregrossa, perhaps better known as Zone... considered to be one of the best Italian musicians in jazz today and winner of Golden Globe and Nastro D'Argento awards for the film score of "Sud." He's performed alongside the likes of Dizzie Gillespie, and his newest release, METADE is absolutely amazing. This 13-song collection of a dozen originals and one cover (a reggae treatment of the Ashford & Simpson classic "Your Precious Love") contains a full range of textures and sounds, from straight-ahead to Latin, Brazilian, and contemporary jazz. Most songs are vocals, featuring both male and female leads, and sung variously in English and Portuguese. A highlight of METADE is the entrancing "Lady Gaia", featuring the bandoneón, a type of concertina that's often incorporated into the popular tango music of Argentina and Uruguay. You've got to check out Zone's METADE for an Unforgettable international jazz adventure!


"Gimalì"
Data di uscita: 2009
Genere: Nu jazz
Etichetta: Irma record

Il bassista e compositore Enzo Torregrossa, in arte Zone, è uno dei migliori musicisti italiani del nuova scena jazz. Dopo varie esperienze che lo hanno portato a suonare anche con Dizzy Gillespie e Kenneth Jackson, ha vinto il Globo d'oro al premio italiano Nastro D'Argento per la colonna sonora del film ‘Sud' del regista Gabriele Salvatores. Nel 2005 è stato scelto tra più di 1000 artisti per suonare dal vivo al Palais de Festivals del Midem 2006 a Cannes. Il suo nuovo album ‘Gimalì' esplora le varie sfaccettature del suono jazz contemporaneo tra tradizione, fusion e dance toccando le varie tendenze che oggi prendono il nome di Nu Jazz. Tra gli collaboratori del progetto: i cantanti Robert Lee e Annie Rock, il musicista Gherardo Catanzaro.


"Madrugada"
Data di uscita: 2007
Genere: Latin jazz
Etichetta: Curve music (UK)

On Madrugada, Zone explores his newly found identity on technology mixing it with trademark live arrangements, cleverly mounding contemporary jazz into dance culture. Breaking new grounds in modern Latin music via songs like "Penso en mim" (feat. singer/songwriter - Manola Micalizzi), Zone places himself high next to the peers that inspired him in the first place.



"Aeon"
Data di uscita: 1996
Genere: Latin jazz
Etichetta: SONY-RTI

Il progetto AEON nasce nel 1996 dall'incontro di tre artisti: Enzo Torregrossa, bassista, compositore e arrangiatore delle musiche, Roberto Zizzi, poeta, autore dei testi e Rossella Graziani, lead vocal del gruppo. Nel corso della composizione e registrazione dell'album, durata circa un anno, sono stati riuniti a Bologna musicisti provenienti da diverse parti d'Italia. Il tipo di formazione che li accomuna é il jazz. Le esperienze personali di ognuno si sono aperte a diverse culture musicali, raggiungendo maturità e ricchezza di espressione, ora confluite nel gruppo AEON. L'interesse collettivo del progetto trascende i singoli generi: é la musica tout-court. Il respiro internazionale del lavoro si rivela pure nella scelta di quattro lingue per i testi: inglese, portoghese, italiano e greco antico (per il brano "Prometeo"). I testi si distaccano felicemente dai canoni ripetitivi della musica leggera degli ultimi anni: la narrazione quotidiana con i suoi luoghi comuni é sostituita da uno stile espressivo per immagini che attinge ad una vasta produzione poetica, non solo occidentale (Haiku giapponese). AEON é il nome del gruppo, titolo dell'album e di un testo. Il suo significato risale all'originaria parola greca ajon: non-tempo, eternità.


Zone
Metade



Per contatti e informazioni:
ENZO TORREGROSSA aka ZONE
http://www.enzotorregrossa.com
http://www.youtube.com/user/zonegi
http://www.reverbnation.com/play_now/song_9321351






Links:
09/12/2017

Visioni in musica sugli scritti di David Lazzaretti (Mirco Miriottini)- Gianni Montano

20/08/2017

Minafric (Pino Minafra)- Gianni Montano

09/04/2017

Travel Music (Roberto Spadoni New project Jazz Orchestra)- Alceste Ayroldi

30/01/2016

Il Jazz incontra il mondo dei cartoni: "...una proposta raffinata e accattivante insieme, un modo intelligente per avvicinare i bambini alla musica, un invito di grande valore per la qualità con cui è stato formulato." (Barbara Bianchi)

13/12/2015

The Bad Plus - XXX Edizione Time Zones: "L'intesa fra i tre musicisti è perfetta, il loro rapporto assolutamente paritario, basato su scambi veloci, frequenti unisoni e un mood sospeso tra classicità e sperimentazione." (Giuseppe Battista)

19/10/2014

Meets Mahler (Sonata Islands (Giovanni Falzone))- Valeria Loprieno

08/09/2014

The Acadia Session (Giuppi Paone)- Antonella Chionna

09/08/2014

Altra Corsa Altro Giro (Matteo Cona 4et)- Francesco Favano

06/07/2014

Walter Beltrami Kernel Panic: "...un concerto energico e travolgente. Un quintetto di forte personalità individuali e con un collettivo animo rock, sperimentale e audace." (Valeria Loprieno)

02/06/2014

Traume (Corvini, Ferrazza, Vantaggio)- Gianni Montano

18/05/2014

Il giro d'Italia a bordo di un disco: Gianni Barone, NAU Records: "Per noi il jazz è più vivo che mai, il nostro impegno è rivolto a documentare, proporre e valorizzare le nuove generazioni, questa è la mission della Nau Records." (Alceste Ayroldi)

23/12/2013

Imperfetta Solitudine (Pensiero Nomade)- Alceste Ayroldi

08/09/2013

Gimali (Zone)- Francesco Favano

21/07/2013

Marcel & Solange Trio e Giovanni Falzone Quintet "Around Ornette": Nell'ambito del festival "Una Striscia di Terra Feconda", il Marcel & Solange trio con le loro "atmosfere minimaliste e rarefatte" e il personale omaggio a Ornette Coleman di Giovanni Falzone con suo Quintet. (Valeria Loprieno)

16/06/2013

Metade (Zone)- Francesco Favano

09/06/2013

Monk'n'nroll (Francesco Bearzatti Tinissima 4et)- Marco Losavio

14/04/2013

Piani Diversi (Susanna Stivali)- Marco Losavio

10/03/2013

This Is My Music (Matteo Fraboni Quintet)- Valeria Loprieno

18/11/2012

Suono Di Donna (Ada Montellanico)- Roberto Biasco

02/11/2012

Coltrane Project (Riccardo Fioravanti Trio)- Alceste Ayroldi

21/10/2012

Roccella Jazz Festival, "Cose Turke": Edizione numero 32 del festival calabrese, che riprende la formula itinerante e offre come sempre uno spaccato del meglio del jazz contemporaneo. (Vincenzo Fugaldi)

07/10/2012

Postural Vertigo Quintet: "Bravura, tecnica, rapidità di pensiero e un ardimentoso senso improvvisativo per una musica che sgorga sincera, genuina e che trova uno sviluppo armoniosamente perfetto." (Giovanni Greto)

01/05/2012

The Sky Above Braddock (Mauro Ottolini Sousaphonix)- Enzo Fugaldi

13/01/2012

Around Ornette (Giovanni Falzone Quintet) - Alceste Ayroldi

18/12/2011

Intervista con Giovanni Falzone: "Oggigiorno mi capita spesso di sentire molte cose che mi fanno pensare che ci sia la tendenza a far diventare il jazz un po' musica di maniera, e c'è poca autenticità sia nei gesti, sia nel preparare un progetto, sia nel suono delle cose che si sentono in giro." (Eva Simontacchi)

29/08/2011

Songs (If duo (Giovanni Falzone – Bruno Angelini))- Eva Simontacchi

31/07/2011

Giovanni Falzone "Mosche Elettriche" al Jazz Club di Bergamo: "La piazza è stata sommersa dall'incontenibile energia e dalla ricca personalità del trombettista siciliano naturalizzato milanese, che ha tenuto l'affollatissima piazza in pugno per ben due ore, tutti in religioso silenzio, ad ascoltare musiche suggestive, suoni elettrizzanti: energia allo stato puro..." (Eva Simontacchi)

15/05/2011

Giovanni Falzone in "Around Ornette": "Non vi è in tutta la serata, un momento di calo di attenzione o di quella tensione musicale che tiene sulla corda. Un crescendo di suoni ed emozioni, orchestrati da Falzone, direttore, musicista e compositore fenomenale, a tratti talmente rapito dalla musica da diventare lui stesso musica, danza, grido, suono, movimento. Inutile dire che l'interplay tra i musicisti è spettacolare, coinvolti come sono dalla follia e dal genio espressivo e musicale del loro direttore." (Eva Simontacchi)

23/01/2011

Francesco Bearzatti Tinissima Quartet. All'Auditorium Parco della Musica, un'esperienza dal vivo con "X (Suite for Malcolm)". "Una performance caratterizzata da grande libertà espressiva, come è nello stile del quartetto di Berzatti e dalla notevole varietà delle composizioni e delle atmosfere, legate da un filo conduttore ma non strettamente interdipendenti. Emerge in maniera efficace il messaggio di libertà e dignità portato avanti dal leader afroamericano." (Laura Mancini)

23/10/2010

X (Suite for Malcolm) (Francesco Bearzatti Tinissima 4et feat. Napoleon Maddox)- Gianni B. Montano

26/09/2010

Afternonon Song (Sivia Manco) - Marco Buttafuoco

06/06/2010

Terza edizione del Reggio Calabria Top Jazz Festival: "...il concerto memorabile è stato quello del quartetto "Tinissima", una delle opere più importanti del jazz europeo degli ultimi anni, e nella dimensione live raggiunge una compiutezza che la già notevole registrazione in studio faceva solo intuire. A supporto della musica, una serie di struggenti fotografie di Tina Modotti proiettate a cura di Antonio Vanni." (Vincenzo Fugaldi)

06/03/2010

Darwinsuite (Ferdinando Faraò) - Giuseppe Mavilla

07/04/2009

Orchestra (Bolzano Creative) 2007 (Anthony Braxton + Italian Instabile Orchestra)

21/12/2008

Stylus Q (Stylus Q)

14/09/2008

R-Evolution Suite (Giovanni Falzone Contemporary Orchestra)

13/08/2008

Clusone Jazz Festival: "La ventottesima edizione del festival ha avuto come sempre la sua conclusione con una tre giorni finale ambientata a Clusone e dintorni. Un festival che presta attenzione nei confronti delle nuove tendenze e dei giovani musicisti." (Roberto dell'Ava)

22/07/2008

Suite For Tina Modotti (Francesco Bearzatti Tinissima Quartet)

26/02/2006

Gallarate Jazz Festival 2005: "...terza edizione di un Festival Jazz che anche quest'anno si è distinto per l'impronta personale che il suo Direttore Artistico, il Maestro ed Amico Max De Aloe, ha saputo conferirgli..." (Patrizio Gianquintieri)

28/01/2006

Ryuichi Sakamoto e Alva Noto in Insen per Time Zones a Bari: "Esasperato impressionismo toccato con un'intensa spettacolarità teatrale, repechage di sentiti e veritieri atteggiamenti di un ventennio orsono, mai dimenticati..." (Alceste Ayroldi)





Video:
Tinissima Quartet - Malcolm X Suite - X (the End)
Tinissima Quartet - Malcolm X Suite - X (the End)...
inserito il 21/12/2009  da emaserr - visualizzazioni: 3061
TINISSIMA_JAM | Terni in Jazz Season 19 Dicembre 2009
Francesco Bearzatti, Giovanni Falzone, Zeno De Rossi, accompagnati al piano eccezionalmente da Alessandro Bravo...
inserito il 20/12/2009  da emaserr - visualizzazioni: 3281
MINNUSH
...
inserito il 22/08/2009  da DDFvideo - visualizzazioni: 2794
Calvino Reloaded - Cadoneghe (PD), 240609
...
inserito il 20/07/2009  da GershwinSpettacoli - visualizzazioni: 3648
Calvino Reloaded - Cadoneghe (PD), 240609
...
inserito il 20/07/2009  da GershwinSpettacoli - visualizzazioni: 3598
Bob Berg / Mike Stern Band - Chromazone
Great version of this tune everybody plays excellent.., , Remember to buy all the released stuff etc...so we can keep a good vibe about you tube :)...
inserito il 09/04/2008  da steffenbrix - visualizzazioni: 3196




Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Enzo Torregrossa

Questa pagina è stata visitata 2.458 volte
Data ultima modifica: 16/06/2013

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti