Jazzitalia - Artisti: Filippo Bianchini
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Filippo Bianchini
sax

Click here to read the english version
Filippo BianchiniFilippo BianchiniFilippo BianchiniFilippo BianchiniFilippo BianchiniFilippo Bianchini
Filippo BianchiniFilippo BianchiniFilippo BianchiniFilippo BianchiniFilippo BianchiniFilippo Bianchini
Filippo BianchiniFilippo BianchiniFilippo BianchiniFilippo BianchiniFilippo BianchiniFilippo Bianchini
click sulle foto per ingrandire

Filippo Bianchini nasce ad Orvieto, ma vive a Roma fino agli 8 anni.

Grazie ai dischi del padre ed ad un amico di famiglia, Alberto Casasoli, inizia lo studio della musica a 7 anni. A 10 comincia a suonare il sassofono tenore. Poco dopo, inizia le prime lezioni di musica con il sassofonista romano, Mauro Verrone che lo introduce ai grandi della musica afroamericana: Charlie Parker, Lester Young, Sonny Rollins, John Coltrane, Miles Davis e molti altri. Sarà però l'incontro con la Musica di Massimo Urbani, che lo spingeranno a dedicare tutte le proprie energie al sax.

Si inscrive a 18 anni nella classe di Sassofono di Mario Raja al Conservatorio F.Morlacchi di Perugia dove si diploma nel 2007 ottenendo il massimo dei voti (10/10).

Nel settembre del 2007 si trasferisce in Olanda nella città dell'Aja per seguire e specializzarsi al Royal Conservatory of Den Haag. Quì ha l'opportunità di studiare con uno dei più grandi musicisti europei: il sassofonista e clarinettista americano, John Ruocco.

Nel 2013 completa gli studi al conservatorio olandese dove ottiene un Master in Jazz Saxophone.

Studia inoltre con: David Liebman, Max Ionata, John Ellis, Barry Harris, Simon Righter, Ramberto Ciammarughi, Rosario Giuliani, Bob Mover, Tivonne Pennicott, Jeff Ballard, Reggie Workman, Billy Harper, Joel Frahm, Donny Mccaslin e molti altri.

Da settembre 2013 vive nella capitale belga, Bruxelles, dove collabora con diverse formazioni sia da leader che come side-man.

Nel Luglio 2014 registra il suo primo disco da solista con un gruppo d'eccezione con Nicola Andrioli, Armando Luongo e Jean-Louis Rassinfosse.

Vince numerosi premi tra cui il Jimmy Woode European Award 2012-Tuscia in Jazz Fest-come miglior sassofonista e miglior gruppo. Arriva in finale al Vittoria Rotary Jazz Award 2012 e al Fara Sabina Jazz Competition 2009-2011.

Suona in importanti festival e rassegne come: North Sea Jazz Fest., The Hague Jazz, Terni in Jazz, Duke Jazz Festival, Peperoncino Jazz, Gray Cat Jazz Fest, Casa del Jazz Roma, Tuscia in Jazz, Fara Jazz, Grand Tour Jazz fest, Macerata Jazz Fest, Vittoria Jazz Festival, Gezzziamoci a Matera, Pinocchio Jazz Club, Urbino Jazz Club, Sounds Jazz Club, Music Village Jazz Club.

Tra le collaborazioni più importanti annovera musicisti come: Steve Grossman, Andy Gravish, Reggie Workmam, Billy Harper, Ack Van Rooyen, Eric Ineke, John Ruocco, Bert Joris, Jean Louis Rassinfosse, Nicola Andreoli, Peter Vermeersch, Erik Dooelman, Daniele Tittarelli, Francesco Satolli, Carlo Atti, Mauro Verrone, Armando Luongo, Daniele Cappucci, Lorenzo Agnifli, Carlo Conti, Francecso Ponticelli, Gianluca Vigliar, Francecso Fratini, Roberto Pistolesi, Angelo Lazzeri, Antonello Sorrentino, Enrico Zanisi, Pietro Cincaglini, Alessandro Bravo, Nicola Sergio, Marco Collazzoni, Gwilym Simcock, Norma Winstone, Sid Jacobs, Marco Tamburini, Rosario Bonaccorso, Mario Raja, Maurizio Giammarco, A. Choen e molti altri.

Per contatti e informazioni:
email: filipposax1(at)gmail.com
web: www.filippobianchini.com














Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Filippo Bianchini

Questa pagina è stata visitata 1.376 volte
Data ultima modifica: 12/10/2014

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti