Jazzitalia - Artisti: Giuseppe Tria
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Giuseppe Tria
batteria

Giuseppe TriaGiuseppe TriaGiuseppe TriaGiuseppe Tria
click sulle foto per ingrandire

Giuseppe Tria ha compiuto i propri studi musicali presso il Conservatorio "Nino Rota" di Monopoli (Ba), conseguendo il Diploma in "Strumenti a percussione" con il massimo dei voti, con lode e menzione, nella classe del M° Stefano Baldoni e successivamente il Diploma Accademico di II livello in discipline musicali "curriculum solistico". Diploma Accademico di II livello in Didattica A077 presso il Conservatorio N. Rota di Monopoli.
 
Successivamente si perfeziona studiando con percussionisti di fama internazionale tra cui:
David Searcy (timpanista del Teatro alla Scala di Milano),
Rainer Seagers (timpanista dei Berliner Philarmoniker),
Antonio Catone (timpanista dell'Orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia – Roma-
Raymond Curfs (timpanista dei Bayerischen Rundfunks),
Nick Woud (timpanista Royal Concertgebouw – Amsterdam-),
Mike Rosen (percussionista Oberlin conservatory),
Mike Quinn (percussionista Teatro alla Scala – Milano-),

Come timpanista ha lavorato con le seguenti orchestre:
Orchestra sinfonica della "Magna Grecia" di Taranto e Potenza – Taranto -
Orchestra sinfonica del Teatro San Carlo di Napoli - Napoli -
Orchestra sinfonica del Teatro Maggio Musicale Fiorentino – Firenze -
Orchestra ICO della Provincia di Bari – Bari -
Orchestra Internazionale d' Italia
Orchestra Arturo Toscanini – Parma –

E' stato timpanista e percussionista dell'Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari.
Attualmente idoneo all'audizione di strumenti a percussione presso il Teatro San Carlo di Napoli.

Vincitore di vari concorsi:
· 1° posto al Concorso Nazionale per Batteristi a Rimini durante il Music Show Room
· 1° premio assoluto al Concorso Nazionale Igor Stravinsky nel 2002
· 1° premio assoluto al Concorso Nazionale Remigio Paone nella città di Fornia (Lt)
· 1° premio Concorso Internazionale per tamburo solista presso il Conservatorio di musica "Niccolò Piccinni" di Bari. In suddetto concorso, ha ricevuto inoltre il Diploma di merito per la migliore esecuzione del brano "Skin deep sound" del M° Antonio Buonomo e del brano "Concert Suite" del M° E. Kopetzky, premiato dagli stessi autori.

Ha inciso vari dischi da solista per la Leo Records, Dad Records, Sony, Decca.

E' stato diretto da direttori di fama internazionale tra cui Lorin Maazel, Daniel Baremboim, Renato Palumbo, Daniel Oren, Anton Stefan Reck, Alberto Veronesi, Roberto Abbado, Claudio Abbado, Zubin Metha, Riccardo Muti, George Pelhivanian, Luis Bacalov, Piergiorgio Morandi, Julia Kovatchev, Giorgio Di Stefano, Gunter Neuhold, Michail Jurovsky, Gabriele Ferro, Donato Renzetti, Fabio Mastrangelo, Boris Brott, Jonathan Webb il quale ha espresso apprezzamenti per la parte solistica svolta nel Midsummer Night di Benjamin Britten e tanti altri.

Nel 2008, inoltre ha avuto il piacere e l'onore di suonare con Steve Reich.

In campo jazzistico ha collaborato con i seguenti artisti: Antonello Salis, Pino Minafra, Gianluigi Trovesi, Michel Godard, Willem Browker, Sandro Satta, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, Roberto Ottaviano, Gaetano Partipilo, Livio Minafra, Giorgio Vendola, Sebi Tramontana, Carlo ActisDato, Beppe Caruso, Peter Brotzmann, Giorgio Gaslini.Donato Console, Gianni Console. Walter DiSerio Francesco Angiuli.
 
Ha collaborato con artisti quali, Teresa De Sio, Andrea Mingardi, Ornella Vanoni, Noa, Fabio Concato, Lucio Dalla, Fiorella Mannoia
Ha collaborato con il Collegium Musicum diretto dal M° Rino Marrone, avendo avuto così la possibilità di lavorare con artisti del calibro di Gigi Proietti, Elio Pandolfi e Michele Mirabella, Maurizio Micheli ed altri.

Inoltre ha partecipato a diversi stages con percussionisti di fama internazionale Werner Tarichen, N. J. Ziccovich, Ney Rosauro.
È stato componente del gruppo Matrix fondato nel 1997 dal M° Beniamino Forestiere e del gruppo Sud Percussion diretto dal M° Vincenzo Mazzone, con il quale ha inciso nel 1999 il cd Ping Pong distribuito dalla Leo Records.
Ha studiato vibrafono con Pasquale Bardaro.
Ha studiato batteria con Agostino Marangolo, Walter Calloni, Cristian Meyer, Lele Melotti e Maurizio Dei Lazzaretti, Ettore Fioravanti, Roberto Gatto.

Dal 2004 è batterista del gruppo Forthyto fondato dal chitarrista Vito Quaranta con cui ha inciso l'album "Screaming calm" distribuito dalla Virgin.

Da Dicembre 2012 a Novembre 2013 è stato docente in Strumenti a Percussione e Batteria Jazz presso il Conservatorio U. Giordano di Rodi Garganico (FG).

Attualmente è componente in qualità di batterista e vibrafonista della Minafric Orchestra, fondata da Pino Minafra e del NociEnsamble fondato da Vittorino Curci.

Inoltre è fondatore del laboratorio musicale Suono C collettivo di improvvisazione e composizione, assieme a Gianni e Donato Console e Walter Di Serio con cui ha inciso il lavoro Fobetore prodotto dall'etichetta Snodonia; Suono C vanta collaborazioni in cui è ospite Peter Broztmann.. Attualmente è docente di Strumenti a Percussione presso il Conservatorio di Musica N.ROTA di Monopoli.

Per contatti e informazioni:
cell: 3288926795






Links:
20/08/2017

Minafric (Pino Minafra)- Gianni Montano









Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Giuseppe Tria

Questa pagina è stata visitata 615 volte
Data ultima modifica: 05/10/2015

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti