Jazzitalia - Artisti: Moon Walkers Jazz Band
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novitļæ½

Moon Walkers Jazz Band
gruppo

Adriano Autino Chitarra
Franco Tonso Pianoforte
Fabrizio Averono Contrabbasso
Vito Badalą Percussioni

Moon Walkers Jazz Band: uno stile jazzistico che guarda al futuro, dando rilievo, oltre all'improvvisazione, anche all'interpretazione ed alla ricerca del suono, come elemento fortemente evocativo e narrativo. Adriano Autino alla chitarra, Franco Tonso al pianoforte, Fabrizio Averono al basso, Vito Badalą alle percussioni, propongono un programma che, pur non trascurando l'elemento ritimico, non esita ad uscire, alla ricerca di atmosfere pił limpide e cristalline, che parlano ad un io che si pensa non pił limitato dal "pozzo gravitazionale" del groove, ma libero di spaziare in ambienti vasti e tridimensionali. Gli autori rivisitati -- tra i quali Wayne Shorter, Antonio Jobim, Path Metheny, Freddie Hubbard -- ne risultano riportati all'essenzialitą della loro scrittura, sfrondati da qualsiasi manierismo ridondante e ripetitivo, in un contesto lucido eppure fortemente emotivo... come il battito del nostro cuore, di fronte alla maestą della galassia...

La Moon Walkers Jazz band collabora con Donatori di Musica.

Adriano Autino: chitarrista, ha studiato analisi armonica jazz tradizionale con Franco Ciocchetti, e secondo il metodo moderno con Claudio De Vecchi. Ha studiato il basso elettrico con Dino Contenti. La sua area musicale di riferimento comprende musicisti post bebop quali Miles Davis, Wayne Shorter, Joe Zawinul, Chick Corea, Path Metheny, John Scofield, Bob Berg. Adriano ha fondato diverse formazioni contemporary jazz e fusion: 1996, Groovy Express Trio;2000 Moon Harbour, 2008 Aquaforte Quartet; 2012 Moon Walkers Jazz Band. Le sue collaborazioni musicali piu' costanti con il bassista elettrico Fabrizio Averono e con il contrabbassista Pierangelo Bassignana. Con Elena Cecconi ha fondato il Jazzy Mood Trio, del quale cura gli arrangiamenti oltre a proporsi come autore di alcuni brani del repertorio. La strumentazione: Gibson ES347, Taylor T5X, Ovation Celebrity; amplificatori Gallien & Krugen stereo con casse Mesa Boogie, Tangelwood T6; effetti Digitech GSP21.

Franco Tonso: pianista, polistrumentista eclettico, inizia all'etą di sei anni, sperimentando ocarina, batteria, clarinetto e chitarra elettrica, ed infine una pianola Hohner. La tastiera sarą da allora il suo strumento prediletto. Imbracciando la fisarmonica Franco, quindicenne, entra a far parte di una orchestra da ballo. Successivamente milita come tastierista in formazioni rock e pop, mentre intraprende lo studio del pianoforte classico. Negli anni ottanta č co-fondatore di un'orchestra da ballo professionale, una band di jazz-rock, un trio di piano bar. Nel frattempo frequenta i corsi del Centro Jazz di Torino e partecipa a concerti con le piu' svariate formazioni, spingendosi talvolta ai confini della sperimentazione d'avanguardia. Nel 1991 consegue il diploma di pianoforte al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino. Collabora alla realizzazione di diverse "hit" di techno-dance come arrangiatore e programmatore di strumenti elettronici. Con il gruppo ethno-jazz Shamal incide il cd "Umido africano", contenente interamente brani di propria composizione. Nel nuovo millennio sviluppa il suo interesse per la musica folk piemontese e per gli strumenti popolari, in particolare per l'organetto di cui intraprende assiduamente lo studio. Nel 2006 incontra due giovani musicisti con i quali fonda il gruppo di musica celtica Keily's Folk, che ad oggi ha all'attivo quattro cd e piu' di duecento concerti..

Fabrizio Averono: contrabbassista. Ha una storia musicale ricca e feconda, in ambito jazz, fusion, funky e soul, in area eporediese, e non solo. Dal 1989 al 1993 frequenta la scuola jazz Ciac ad Ivrea. Dal 1993 al 1995 prosegue gli studi presso l'Universitą Musicale di Aosta. Oltre alle collaborazioni gią citate con Adriano Autino, Fabrizio č bassista nel gruppo Soul Immersion. Suona un contrabbasso elettrico Warwick.

Vito Badalą: percussionista. Poliedrico ed eclettico, si dedica alle percussioni da autodidatta. Nel 2002 intraprende gli studi di musicoterapia. Nel 1996 partecipa col gruppo "ISOLA" al Festival di Arezzo Wave superando una selezione nazionale su mille band. Da allora inizia un'intensa attivitą concertistica, con gruppi dei pił svariati generi musicali, e collabora con alcuni tra i pił importanti artisti, gruppi ed orchestre siciliani. Partecipa ad importanti festival e diverse trasmissioni televisive a livello locale e nazionale, distinguendosi anche come percussionista teatrale. Incide una decina di dischi tra Sicilia e Piemonte. Ha svolto docenze e lezioni-concerto di "Educazione al Ritmo e Percussioni Creative" in importanti istituti musicali, scuole di ogni ordine e grado e Universitą. Ha condotto laboratori di "educazione al ritmo" e "musica d'insieme" presso centri di aggregazione giovanile (quali "Mistero Buffo" dell'ARCI di Acireale con Programma Gioventł dell'Unione Europea). Nel 2015 aderisce alla filosofia "DRUM POWER" della Dott.ssa Diana Tedoldi, della quale segue i corsi di formazione diventandone uno dei Rhythm Ambassador. Conduce Drum Circle in scuole, comunitą terapeutiche, agenzie di animazione ed eventi vari e presso il centro "Casa Cadņ" di Romano Canavese (TO). Vito utilizza una vasta strumentazione: dalle percussioni latine a quelle arabe, indiane, africane, nonchč popolari italiane ed effettistica varia.

http://mwjb.eu













Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Moon Walkers Jazz Band

Questa pagina č stata visitata 169 volte
Data ultima modifica: 26/05/2017

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti