Jazzitalia - Artisti: Angelo A. Mazzotti
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Angelo A. Mazzotti
voce

Nato a St. Marylebone (Gran Bretagna) da madre inglese e padre italiano, vive a Roma, ma ha vissuto anche negli USA e a Berlino. Terminato il liceo scientifico, studia Matematica all'Università la Sapienza dove prima si laurea e poi consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Ricerca Operativa. Oltre alle tesi di laurea e di dottorato ha al suo attivo una pubblicazione di analisi numerica e altri studi di geometria applicata all'architettura barocca. Nel frattempo suona e canta musica folk e pop, frequenta cori amatoriali e soprattutto balla il Tango Argentino: si esibisce in programmi televisivi nazionali, in teatri e in numerose altre situazioni, anche con proprie coreografie, occupandosi anche brevemente di didattica. Si interessa poi di giochi da tavolo inventando e brevettando il gioco il Filmimo. Dopo aver interrotto l'attività di ballerino riprende quella musicale, prima come cantante e percussionista in un gruppo di musica pop anni '80 e poi intraprendendo lo studio del jazz alla Scuola Popolare di Musica di Testaccio, dove approda nel 2005 e che tutt'oggi frequenta. Gli studi comprendono canto e coro jazz (con Giuppi Paone), improvvisazione jazz (con Roberto Nicoletti), pianoforte (con Carlo Cittadini) e canto con la TJOrchestra. Negli ultimi anni si è perfezionato sia grazie alla sua esperienza berlinese – dove ha avuto occasione di suonare e cantare con artisti del luogo – che grazie alla frequenza di laboratori e stage con Bob Stoloff, Anita Wardell, Albert Hera, Diego Caravano, Nino De Rose e Ada Montellanico. Ha al suo attivo testi per brani standard in italiano, inglese e tedesco.

Concerti e produzioni
Le prime esperienze musicali le fa come cantante e chitarrista folk pop, e come cantante e bassista in formazioni rock.
Nel 1992 idea, organizza e partecipa allo spettacolo musicale Un Suono da marciapiede, in scena al Teatro de' Servi di Roma.
Tra il 1995 e il 2000 si esibisce come ballerino di tango argentino, anche con coreografie proprie, in programmi televisivi (quali Domenica In, Alle falde del Kilimangiaro) in teatri romani (Olimpico, Vascello) e in locali, in occasione di festival e rassegne a Roma e in Italia.
Tra il 2000 e il 2007 è il cantante e percussionista dei Penta and Tonic, un gruppo specializzato in cover di brani pop degli anni '80. Si esibisce con loro anche al Fonclea, al Classico Village e al Coetus Club di Roma.

Durante la parentesi berlinese tra il 2007 e il 2008 conosce il chitarrista Christian Kullack, con il quale si esibisce nei locali Be Bop Bar e Haus der Sinne di Berlino insieme al contrabbassista Ulf Mengersen. Il repertorio è composto da standard americani e da brani italiani in chiave jazz. Sempre a Berlino e a Halle si esibisce da solo come cantante e chitarrista con un repertorio misto folk pop internazionale, al Be Bop Bar, al Petit Laboratoire e in altri locali o ristoranti. Il coro berlinese jazz Fleeting Glance lo accoglie poi al suo interno e con loro si esibisce ancora oggi in concerti non solo a Berlino ma anche in Polonia, Ungheria e a Roma.

Intanto, dal 2005 partecipa alle attività della Scuola Popolare di Musica di Testaccio: con il coro jazz TJazzVoices di Giuppi Paone si esibisce in Italia e all'estero, con il gruppo di improvvisazione di Roberto Nicoletti (evolutosi oggi nel tentetto Ottovolante) alla Casa del Jazz e in altre rassegne a Roma e nel Lazio.

Nel 2008 conosce lo sceneggiatore, regista e scrittore Sergio Bazzini, che lo sceglie come cantante e chitarrista negli spettacoli teatrali "Io disobbedisco" e "Il diavolo a quattro" in scena a Roma.
Forma nel 2009 con Roberto Nicoletti il duo jazz, pop e prog-rock Dinamic Duo che si è esibito al Fonclea e in occasione di eventi culturali.

Nel 2011 entra far parte del quartetto vocale ANKA Vocal Band che esegue, a cappella o con sezione ritmica, brani che spaziano dal repertorio jazz al folk, al pop e al tango, con arrangiamenti di Nicoletta Gervasi, soprano del quartetto. Concerti al Be Bop Club, Cantina Jazz, Arcobaleno e altri.
Sempre nel 2011 registra il CD demo Verba Volant. Il progetto, ideato da Angelo, vede il testo parte integrante dell'esecuzione, e il cantante come uno strumentista. Suo il canto, lo scat e i testi in italiano, inglese e tedesco su quattro standard e un brano originale. Direzione e arrangiamento del quintetto sono di Roberto Nicoletti.

Nel 2012 registra, insieme a Priscilla Bei, la sigla della versione italiana del programma per bambini Max e Ruby, diretti da Angela Chitterich.

Nel 2013 forma il Angelo Mazzotti Trio, con Andrea Gesano al pianoforte e Giampiero Camera al contrabbasso. Negli spettacoli finora all'attivo, Omaggio a Charlie Parker e La Parola al Jazz, pone i testi e lo scat al centro dell'attenzione, concependo ogni singolo brano con una atmosfera a se stante. Suoi molti dei testi e alcune composizioni musicali. Concerti al Garbatella Jazz Festival e alla Cantina Jazz.

Per contatti e informazioni:
web: www.angelomazzotti.eu
email: angelomazzotti@gmail.com













Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Angelo A. Mazzotti

Questa pagina è stata visitata 2.107 volte
Data ultima modifica: 01/05/2014

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti