Jazzitalia - Artisti: Carlo De Toma
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Carlo De Toma
ukulele

Carlo De Toma è nato a Bari il 1° Maggio 1954, impara a suonare la chitarra interessandosi al Blues ed al Jazz.

Nel 1975 conduce presso alcune emittenti radiofoniche locali vari cicli di trasmissioni di storia, critica e cronaca jazzistica intitolati: 52° STRADA, LA VIA DEL JAZZ; INCONTRO CON IL JAZZ; GLI STRUMENTI DEL JAZZ.

Nel 1976 si laurea presso l'Università degli Studi di Bari con una tesi sperimentale relativa al linguaggio dei giornali italiani. Nel 1981, in veste di banjoista, contribuisce alla formazione della JAZZ JAMBOREE BAND, un gruppo di Jazz tradizionale.

Dal 1987 al 1990 ha scritto abitualmente sul quotidiano Puglia articoli di cronaca jazzistica, recensioni di concerti e commenti sui problemi legati all'industria discografica. Nel 1989 in veste di chitarrista fonda un gruppo di Jazz classico denominato: JAMBOREE SIX.

Nel 1993 compila le note di copertina dell'album: W L'ITALIA, del quartetto jazz del pianista BRUNO GIANNINI. Nel 1994 fonda un gruppo Swing denominato: JAZZ RHYTHM TRIO. Collabora in veste di consulente musicale alla realizzazione di alcuni spot pubblicitari andati in onda su emittenti locali e regionali: Antenna Sud, Telenorba, Teledue, Telebari.

Nel 1996 realizza uno spettacolo multimediale di stampo teatrale intitolato ESULE IN AMERICA basato sulla rilettura di alcune liriche del poeta neromericano Langston Hughes.Viene eletto presidente dell'associazione culturale I RITMI DEL JAZZ e su invito dell'ASSESSORATO ALLA CULTURA DELLA PROVINCIA DI BARI prende parte con il suo trio jazz al decentramento culturale estivo con uno spettacolo intitolato: GLI UOMINI, LE CITTA' E LE VICENDE DEL JAZZ.

Nel Gennaio del 1997 suona per una serie di concerti in duo con il famoso clarinettista italo americano Tony Scott. Dal 1997 al 1999 tiene corsi della durata di nove mesi, di STORIA DEL JAZZ E CIVILTA' AFROAMERICANA presso l'università della Terza Età CENTRO STUDI E RICERCA DI BARI.

Nel Gennaio del 1999 suona in duo con il fisarmonicista jazz Gianni Coscia. A Maggio, quale Direttore artistico organizza la maratona musicale: ALL NIGHT JAZZ. In maggio 2000, in ricorrenza della GIORNATA MONDIALE SENZA FUMO, presenta: STATION BLUES, una piece teatrale liberamente tratta da testi di Italo Svevo e Luigi Pirandello. Spettacolo presentato nell'Auditorium della Vallisa per conto dell'associazione culturale Arte e Musica.

Nel 2001 da vita al duo musicale LARGE SOUL che nello spettacolo: LOST SONGS AND PROTEST SONGS opera una fusione tra vari generi musicali: blues, folk e canzone d'autore. Dal 2002 tiene un corso di approfondimento con particolare riferimento alle tradizioni ed alla cultura dei popoli degli Stati Uniti d'America, presso l'università della terza età PUGLIAEUROPA. Nel 2003 realizza lo spettacolo. AMERICA……NATE! TRA CANZONI, TRADIZIONI E CONTRADDIZIONI DI UN POPOLO.

Dal 2004 suona nel BOOM CHICK TRIO gruppo che si ispira alla musica del grande chitarrista belga di origine zingara-manouche Django Reinhardt.

Nel 2006 fonda il TIMELESS BANJOS che usa vari tipi di banjo per suonare differenti stili musicali. Nel 2007entra a far parte della OLIVOIL JAZZ BAND in veste di banjoista cantante. Sempre nel 2007si esibisce con il fantasioso nome THE FANTASTIC BIG CHARLIE AND HIS PHARAONIC ONE MAN BAND suonando da solo contemporaneamente vari strumenti, rinverdendo la tradizione dei musicisti di Blues di una volta.

Nel Luglio del 2008 partecipa, a Vicenza, all'UKEIT primo festival italiano dell'ukulele incidendo anche un brano in un album antologico dedicato all'ukulele. Attualmente propone una conferenza-concerto sulla musica di New Orleans. Di recente ha costituito il JAZZLELE, un insolito trio di Swing con ukulele e voce, fisarmonica (Vince Abbracciante) e contrabbasso (Davide Penta). Con questa formazione ha inciso un CD intitolato The Uke' Place ed ha partecipato all'International Uke Fest svoltosi a Vicenza nel 2009.

Carlo De Toma ha già ricevuto numerosi riconoscimenti per il suo CD The Uke' Place:

Your CD has some new songs I didn't hear at your festival performance. They are very good!!  (Louis Wu - Ohana Ukuleles President - Los Angeles)

Carlo, we enjoyed your CD very much! We hope you have great success with it! Best, Jim (Jim Beloff www.fleamarketmusic.com)

Hi Carlo! I have listen your CD, several times. It's lovely. We'd love to have you come play in Rotterdam, we can wonderful players like you come to play! Shelley (Shelley Rickey - Ukulele Jamboree Manager – Rotterdam)

siete veramente fantastici tutti e tre, spero che questo gruppo abbia lunga vita e di potervi riavere l'anno prossimo! Ciao Daniela (Daniela Gaidano – International Ukulele Fest - Vicenza)

"Very nice Carlo!" Your songs swing nicely! (Gerald Ross musician – Ann Arbor – Michigan)

Carlo, I love the songs on you're myspace page! We are very compatible style wise; very nice. Ciao, Tim (J.Tim Sweeney – musician - Cape Cod -Massachusetts)

Nel realizzare il Cd "The Uke's Place" Siete stati grandi. E' un disco divertente, bello, piacevole; auguri e complimenti ancora di cuore. Pino Di Modugno. (Pino Di Modugno, musicista campione mondiale di fisarmonica)

Per contatti e informazioni:
Prof. Carlo De Toma
via G.Amendola, 105 - 70126 Bari
Tel. 080 5533520 349 2600038
email: black_and_blue_2003(at)yahoo.it



Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Carlo De Toma

Questa pagina è stata visitata 2.421 volte
Data ultima modifica: 15/11/2009





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti