Jazzitalia - Artisti: Claudio Bonade
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Claudio Bonade
sax, clarinetto, flauto, direzione d'orchestra

Claudio BonadeClaudio BonadeClaudio BonadeClaudio BonadeClaudio BonadeClaudio BonadeClaudio Bonade
Claudio BonadeClaudio BonadeClaudio BonadeClaudio BonadeClaudio BonadeClaudio Bonade
click sulle foto per ingrandire
 

Saxofonista diplomato in clarinetto e musica elettronica al Conservatorio di Torino sotto la guida di Emo Marani (I° clarinetto dell'orchestra sinfonica della RAI) ed Enore Zaffiri, si è perfezionato in tecniche della composizione, arrangiamento e direzione d'orchestra, nonché nell'improvvisazione con vari insegnanti di livello internazionale (G.Gaslini, E.Daniels, C.Freeman, G.Negro, ecc.).
Inizia gli studi musicali giovanissimo e riceve il primo Diploma di merito in clarinetto nel 1972.

Tra il '73 ed il '77 hanno inizio le prime collaborazioni importanti con i CIRCUS2000 (un Tour nazionale e un Disco), i LIVING LIFE, gli ESAGONO (1 disco), i DEDALUS dei fratelli Di Castri, Enrico Rava e Massimo Urbani; nel '78 è con Flavio Boltro e G.Diaferia tra i fondatori del COMBOJAZZ (2 dischi), unica formazione torinese ad avere, in 10 anni di attività, preso parte a tutte le manifestazioni jazzistiche più qualificanti in campo nazionale ed internazionale (prima esibizione al CAPOLINEA di Milano nel novembre del '79). Particolarmente predisposto per il lavoro orchestrale,dal '78 al '81 viene chiamato nella BIG BAND di TURI GOLINO (ex trombettista dell'ORCHESTRA ANGELINI), al fianco di strumentisti come GIORGIO GIACOSA (saxofonista di Fred Buscaglione), JOHNNY CAPRIUOLO (I trombone RAI) Luigi Tessarollo e svariati altri, ormai entrati nella storia e nel mito del jazz Torinese ed Italiano.

Nel '79 registra le musiche di scena per "LA MONTAGNA SACRA" di JODOROWSKY in Prima Mondiale al Teatro Nuovo di Torino.

Nel 1980 fa parte della Off Shore Big Band diretta da Palmino Pia con Boltro, Ponissi, Colucci, Petrini, Actis-dato, Pellacani e altri importanti musicisti torinesi e milanesi; nello stesso anno si reca a PARIGI per esibirsi in alcuni dei "santuari" del jazz europeo (St.GERMAIN con Lee Konitz, Dreher, Petit Journal); nello stesso anno partecipa al Festival del Jazz di Moncalieri con il COMBOJAZZ ed in Jam Session con Dizzy Gillespie.

Tra l'81 e l'84 è stabilmente occupato con la SOLAR BIG BAND di Giorgio Gaslini (al fianco di musicisti come Daniele Di Gregorio, Tiziana Ghiglioni, Flavio Boltro, Giampiero Prina, Paolo Pellegatti, M.Caldura ecc.) in due Tours Italiani e due dischi mai pubblicati, con lo spettacolo "E'QUASI MEZZANOTTE Mr. MONK" e in un Tour in Prima Mondiale con la "SUTCH SWEET TUNDER SUITE" di Ellington assieme a GIORGIO ALBERTAZZI ed Elisabetta Pozzi e con la soprano di colore Mary Lindsey; nello stesso periodo lavora dal vivo con le formazioni di Tiziana Ghiglioni e Francesca Oliveri, a Firenze col COMBO e Antonello Salis; viene chiamato a collaborare con la INTERNATIONAL JAZZ FEDERATION dell'UNESCO in occasione delle selezioni per il Festival Jazz di LEVERKUSEN in Germania. Registra inoltre nel '82 il disco WINDSURF con EDOARDO VIANELLO. Il 1984 lo vede protagonista come solista in palcoscenico della Prima Mondiale Assoluta del "GARGANTUA" di AZIO CORGHI al TEATRO REGIO di TORINO; collaborazioni con l'Orchestra Ritmica della RAI di Milano; solista, sempre al REGIO, in "PORGY & BESS" di Gershwin (dir. P. Steinberg); con la RAI invece è a FANTASTICO 5 e DOMENICA IN con LOREDANA BERTE'; concerti con Chet Baker, Steve Coleman, Jimmy Owens, Jack Walrath, Riccardo Zegna, Luigi Bonafede, Francesco Puglisi, Danilo Rea, Nicola Stilo, Piero Leveratto, Marco Vaggi, Rosario Bonaccorso, Carlo Sola ecc.

Nel 1985 entra a far parte con Flavio Boltro del Julius Farmer Quintet collaborando, di conseguenza, con musicisti dell'entourage di Pino Daniele e Tullio De Piscopo (F.Forte, L.Nocella, ecc.). Viene insignito dal Sindaco di Torino del Diploma e della Medaglia dell'ANNO EUROPEO DELLA MUSICA; date con FRANCESCO DE GREGORI (30.000 persone a Torino), Tour con CLAUDIO VILLA con ultima serata, ospite LUCIANO TAJOLI, a BUSSOLA DOMANI di Viareggio davanti a 5000 persone.

Tra l'86 e l'87 fa parte di Arti & Mestieri (1 disco), con il gruppo CAST della cantante Elena Roggero appare con FAUSTO LEALI, PIERANGELO BERTOLI, MARCELLA BELLA, GIGI SABANI; prende parte al BLASERMUSIK KONTEST tenutosi alla STAADTSHALLE di VIENNA; lavora per RADIO MONTECARLO FRANCE e per l'ORCHESTRE de la RADIO-TELEVISION de la SUISSE-ROMANDE.

Nel '88, come Session-man della CBS, partecipa con musicisti europei ed americani alla registrazione di un Musical di MICHAEL HARRIS (trombettista degli EARTH, WIND&FIRE) nelle vesti di musicista e arrangiatore; al CIRCOLO DEGLI ARTISTI di Torino esegue la Prima Mondiale dell'Adagio Variato op.31 per sax alto solo di F.Merlano; suona con l'ORCHESTRA SINFONICA del COMUNALE di BOLOGNA.

Dal '89 Tour e dischi con gli STATUTO; collaborazioni in studio a Cascine di Pisa con l'entourage dei LITFIBA; con i PUNTI DI VISTA su RAI2 ed in studio; con l'ORCHESTRA DI FIATI di TORINO in ITALIA, FRANCIA e AUSTRIA; produzione di musiche per documentari e spot pubblicitari (S.PELLEGRINO, BROOKLYN ecc); si esibisce come testimonial per l'inaugurazione del Satellite SAX di ALENIA ed è sul palco con LIGABUE in alcune occasioni; Nel '96 entra a far parte del gruppo Salsamania dei fratelli Mingarelli, campioni mondiali di danze latino-americane; nel'97 suona con gli ON LINE,e con i Klima di IRENE MASTRANGELI, assume la Vice-Presidenza dell'ORCHESTRA di FIATI di TORINO; dirige inoltre il CORPO MUSICALE di SETTIMO TORINESE dal 1995 al 2011 con cui registra un cd e collabora ad un progetto su DE ANDRE' insieme a David Riondino; assume la direzione della Millennium Big Band di Chivasso.

Ne l'99 suona in Piazza del Duomo a Milano in occasione del Primo Capodanno 2000, presentato da Cesare Cadeo. Negli ultimi anni ha registrato due CD come I alto con la JAM STUDIO BIG BAND con la quale ha tenuto numerosi concerti in Italia e Germania, in compagnia di musicisti come Gianni Basso, Emilio Soana, e Rudi Migliardi; in quartetto ed in quintetto con il chitarrista Max Carletti; ha suonato nel Jazzmobile Saxophone Ensemble di A.Ponissi e attualmente è I Alto nella G.P.Petrini Big Band, nella quale milita da anni con partecipazioni al JVC JAZZ FESTIVAL di TORINO con cui ha registrato il CD "Non ci rimane che lo swing"(2004) un DVD live e l'ultimo CD del 2015 con Matteo Brancaleoni; collabora con numerose altre formazioni in modo occasionale. Nel 2012 ha fatto parte della WDS Big Band di Gianni Virone con la quale ha portato in Concerto, all'Auditorium A.Toscanini del Lingotto di Torino, il Sacred Concert di Duke Ellington (29 aprile 1899 - 24 maggio 1974) sotto la direzione di Harold Lesenlink. Nel 2012/2013 è I alto nella MELLOWTONE ORCHESTRA di Riccardo Zegna, con il quale si esibisce anche in quartetto in varie occasioni. Inaugura nel 2013 il TORINO JAZZ FESTIVAL come I alto della Big Band di GP Petrini, con la PANAMERICAN SUITE di GILLESPIE.

Ultimamente è tornato sul palcoscenico al fianco del suo fraterno amico Flavio Boltro insieme a Mauro Battisti e Mattia Barbieri ed esibendosi al fianco di Antonella Ruggiero, Demo Morselli e MASSIMO LOPEZ con la GP Petrini BIG BAND. Nel 2015 ha registrato un CD per il progetto NA-TO SOUND del chitarrista Nico Di Battista e della cantante napoletana ANNAMARIA BOZZA. Fa parte dell'Electric Jazz Project di Valerio Vigliaturo, è I alto della VMP BIG BAND ed è Artista ufficiale per RAMPONE & CAZZANI dal 2012. http://www.ramponecazzani.com/artisti.html
In carriera ha registrato complessivamente circa 80 dischi, CD e DVD come session-man per CBS, RI-FI Records, EMI altre Majors ed etichette minori, il suo nome appare in centinaia di articoli su quotidiani e giornali specializzati, è apparso in numerose trasmissioni televisive nazionali RAI (FANTASTICO, DOMENICA IN, SERATA D'ONORE, BLITZ ecc.), in FININVEST ha partecipato alla registrazione di lavori per l'orchestra di Augusto Martelli quali le sigle di "CASA VIANELLO" e di "GRAND PRIX"; Festivals jazz e manifestazioni di alto livello: Sienajazz, Arezzowave, Bergamo Jazz Festival, Udine: Jazz ai Giardini del Torso, Festival di Padova, Bologna: Teatro Barracano, Palermo: Teatro Massimo, Politeama, Conservatorio e Giardini di Verdura, Bari: Castello Normanno-Svevo, Monterosso Jazz, Piacenza: Palazzo Farnese, Verona: Teatro Romano,Tavagnasco Rock, Torino: Punti Verdi, JVC Jazz Festival, Festival Jazz di Moncalieri, Russelsheim Jazz Fest, Festival Jazz di Alassio e di Mantova, Lecco, Cremona, Formia, Latina, Locarno, Bellinzona, Parigi, Vienna, Chambery, Montecarlo,

Ha svolto attività di insegnamento alla Scuola di Avviamento al Jazz di Savigliano, al Liceo Musicale di Collegno, ed ai Seminari di Alto Perfezionamento Tecnico tenuti al BRASS CLUB di PALERMO sotto l'egida del TEATRO MASSIMO, tra i suoi allievi e corsisti si possono annoverare, tra gli altri, Marco Pitzianti (oggi clarinettista-fisarmonicista del gruppo di Paolo Conte) e Stefano D'Anna (saxofonista di Enrico Pieranunzi e di vari gruppi tra i quali quello di Marina Rei).E' stato recentemente citato dal famoso critico musicale della "Stampa" MARCO BASSO nel suo libro "TORINO CITTA' DEL JAZZ", che ospita anche una sua fotografia, mentre precedentemente era comparso in foto nel libro biografico di ADRIANO BASSI: "Giorgio Gaslini".

Per contatti e informazioni:
Claudio Bonadè
email: clbonade@tin.it














Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Claudio Bonade

Questa pagina è stata visitata 4.940 volte
Data ultima modifica: 18/02/2019

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti