Jazzitalia - Artisti: Elio Nencioni
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Elio Nencioni
basso elettrico, chitarra, batteria

Elio "il Nencioni" nasce a Firenze nel marzo del 1956. Il padre Giorgio vedendo che il figlio a 7 anni suona in playback le canzoni dei Beatles con un battipanni simulando una chitarra, gli compra il suo primo strumento, appunto una chitarra.

Dopo vari anni di performances musicali con i ragazzi del quartiere, negli anni '70 Elio decide di passare alla batteria, strumento più ideale per bruciare le sue energie giovanili.

Negli anni 80 decide di rilassarsi e imparare a suonare il basso senza però disdegnare gli altri strumenti. Inventa una batteria portatile (poi copiata da Trilok Gurtu*) e suona per quasi dieci anni nelle piazze di Firenze con varie formazioni etniche, e jazz suonando anche il basso elettrico con un Pignose portatile. In quegli anni ha delle collaborazioni musicali come bassista con artisti come Riccardo Bianchi (Rava), Gesualdo Bilinceri, Fabio Morgera.

* Trilok Gurtu abitava, ma ci abita ancora?, in Toscana e insegnava a Pistoia, spesso negli anni '80 è stato visto gironzolare la sera nelle piazze di Firenze

Le sue performances musicali sono ricordate da un vasto pubblico che confonde e spesso discute tutt'ora con quale strumento è stato visto suonare.

D a ricordare alcuni degli artisti con i quali ha collaborato e cioè: Fulvio Sisti, Luca Flores , Piero Borri, Stefano Bollani, Nicola Stilo, Alessandro Galati, Carlo Gatteschi, Barbara Martini, Nicola Vernuccio, Stefano Rapicavoli etc etc.

Mai fermo e particolarmente eclettico Elio fa parte dei GEZZERO GRUP come bassista insieme a musicisti come Alessandro Gimignani (Irene Grandi), Riccardo Onori (Jovanotti), Giacomo Castellano, Carlo Gatteschi, (miglior disco dell'anno, Oscar 1994 MUCCHIO SELVAGGIO, ULTIMO BUSCADERO, vincitori del Rock Contest del 1989).
http://www.scanner.it/gezz/htm/zero/htm/recens1.htm (vedere anche al link della pagina 4)

Ha fatto parte degli Sniff (gruppo musicale storico fiorentino), degli Hypnodance (Ernesto De Pascale) e molti altri.

Da segnalare la presenza nel gruppo They Play Hendrix in sostituzione di Richard Urzillo al basso (Sensation fix), con Alex Raimondi (Alcool, Diaframma) e Carlo Chimenti poi in seguito scomparso prematuramente.

Non soddisfatto nel 1996 fonda i Norge, per vedere se chitarristicamente poteva gioire in pieno suonando i brani del suo gruppo preferito: i LED ZEPPELIN!!

Questo progetto dura più di dieci anni fino a quando nel febbraio del 2008 però, a causa di dissidi interni al gruppo e per problemi personali, Elio è costretto ad abbandonarlo, nonostante gli ampi consensi ricevuti nel decennio.

Elio ama Joni Mitchell, quindi dopo molte riflessioni decide di formare una cover band (appunto di Joni) perché tutte quelle accordature di chitarra lo affascinano e lo stimolano, e anche perchè così può proporre dei brani personali originali.

Il gruppo nasce nel 2003! Il primo concerto ha luogo alle Rime Rampanti di Firenze in quell'estate seguito a ruota da un altro spettacolo in Piazza S.Spirito (sempre a Firenze) entrambi raccogliendo vasti consensi e ottime critiche per la voce di Anna, nonché per il sound e gli arrangiamenti eseguiti dei brani.

Il gruppo a quel tempo era composto da Annamaria alla voce, Elio alla chitarra, Antonio Torrini al basso e Marco Galardi alla batteria.

Dopo un periodo di fermo dettato anche dalla mancanza di luoghi dove suonare, nel 2006 i "LIS'EN'DIZ" …(Listen these…) riprendono vita, grazie anche alla collaborazione di due ottimi musicisti (Paolo Casu alle percussioni e Giorgio Sacchi alla chitarra e basso elettrico) che sostituiscono gli altri due loro colleghi che hanno lasciato il gruppo tempo fa per impegni in altri progetti personali.

Al nuovo spettacolo vengono aggiunti così nuovi brani molto ascoltati, in questi ultimi tempi, di artisti come: Sandy Muller, Nora Jones, Cassandra Wilson e altri, tutti riarrangiati per due chitarre, basso e percussioni.

Il gruppo si presenta vario e non scontato! Fin dall'inizio non si capisce chi suona cosa e per quanti e quali brani. Elio e Giorgio si alternano alla chitarra e al basso elettrico, mostrando così una spaventosa varietà di arrangiamenti e di parti di strumento di difficile esecuzione; (considerando anche che i brani di Joni presentati nello spettacolo hanno circa cinque accordature diverse),…..per non parlare delle partiture di basso per esempio di Good bye pork pie hat di Charles Mingus (riarrangiata da Joni Mitchell), Coyote e Jericho, tutte scritte da Pastorius e rieseguite fedelmente appunto da Elio al basso elettrico.

Non soddisfatto della situazione nel settembre del 2007 crea i ROXANNE Cover band dei Police, con Fabrizio Pieraccini alle chitarre/voce e con il suo vecchio amico/compagno di avventure musicali, Alessandro Gimignani alla batteria (Irene Grandi-Gezzero-Pankov etc), con il quale aveva già avuto delle collaborazioni precedentemente appunto con i GEZZERO GRUP.










Elio Nencioni, Carlo Gatteschi, Riccardo Onori (Dirotta Su Cuba, Jovanotti), Alessandro Gimignani (Irene Grandi, Pankow)


Joni Mitchell Group: Elio (b, g), Annamaria Giglitto (v)


Norge Group


Jacopo Martini (g), Franco Santarnecchi (k), Elio (b), Francesco Cherubini (d)


Vincenzo Vasi (b), Elio (b), Mirko Sabatini (d), Carlo Gatteschi (s)
Alberto Capelli (g), Alessandro Gimignani (d)


con Scott Henderson




Elio - Paolo Casu - Annamaria Giglitto- Giorgio Sacchi


Elio e Toni Levin alla Flog

Articoli:
Fusion ma non solo col Nencioni Quartet, con Stefano Bollani (1990)
Sembrano i Led Zeppelin ma suonano come i Norge (1999)

Per contatti e informazioni:
Elio Nencioni
email: elionen@libero.it



Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Elio Nencioni

Questa pagina è stata visitata 8.486 volte
Data ultima modifica: 06/01/2007





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti