Jazzitalia - Artisti: Fabrizio Cecca
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Fabrizio Cecca
basso elettrico e contrabbasso



Fabrizio Cecca è purtroppo deceduto il 31 maggio 2014.
Nel ricordo di una persona cordiale e di grande professionalità, esprimiamo alla famiglia le nostre più sentite condoglianze


Inserisci un messaggio


Inserito il 1/6/2014 da "info"
Ciao, Maestro...suona per noi anche da lassù e forza Roma !



Fabrizio Cecca inizia da autodidatta lo studio del contrabbasso nel 1973. Dall'Autunno 1974 si inserisce a Roma in vari gruppi jazzistici giovanili e suona in varie occasioni con Massimo Urbani.
http://www.jazzitalia.net/quellaseracon/massimourbani.asp

Autunno 1975 inizia a prendere lezioni private di contrabbasso e di armonia da Bruno Tommaso. Partecipa assieme a B. Tommaso ed ai suoi allievi alla creazione della Scuola Popolare di Musica di Testaccio.

Dicembre 1975, a fianco di musicisti quali Giancarlo Maurino, Nicola Stilo, Sandro Satta, Giampaolo Ascolese, Gaetano Delfini, inizia la collaborazione con la Folk Magic Band che culminerà nella registrazione di un album e nell'esibizione al Festival Jazz di Pescara (Luglio 1976).

Autunno 1976 – Gennaio 1977, parte in tournée con Francesco De Gregori ed inizia un'attività professionale a fianco di cantanti e cantautori tra cui Mimmo Locasciulli e Sergio Caputo.

1977-1979 fa parte del trio con Francesco Forti (sax, clarinetto e voce) e Michele Ascolese (chitarra).

1977-1981 contrabbassista della "Roman New Orleans Jazz Band", nell'ambito della quale ha l'occasione di suonare con musicisti del calibro di Lino Quagliero, Antonello Vannucchi, Martin Joseph, Ole Jorgenssen.

1977-1978 fa parte del gruppo della cantante Donatella Luttazzi assieme ad Amedeo Tommasi e Roberto Spizzichino.

1979, forma con il chitarrista Andrea Carpi il "Foglio Volante", gruppo di studio di musiche folkloriche italiane.

1980-1983 fa parte del gruppo Acustica Medievale, col quale incide un album nel 1982.

1987-1988 fa parte del trio Moonlighters con Stefano Tavernese e Roberto Caprasecca.

19881995 collabora, in modo intermittente, con Mario Donatone partecipando al primo album.

19941996 fa parte della Big Band della Scuola Popolare di Musica di Testaccio, diretta da Danilo Terenzi e poi da Claudio Pradò, dove avrà l'occasione di suonare con musicisti quali Daniele Tittarelli, Enrico Bracco, Claudio Corvini, Vladimiro Carboni, Mario Corvini.. Nello stesso periodo, da, autodidatta, intraprende studi di armonia e composizione.

2001 - 2002 suona con gruppi jazz amatoriali a Marsiglia.

Dal 2002 si stabilisce definitivamente a Parigi.

Autunno 2004 – Marzo 2005 partecipa al Conservatoire de Vincennes ad un atelier d'improvvisazione organizzato dall'ARIAM.

Ottobre 2005 – Jullet 2006 fa parte della WapDiDou Big Band, orchestra di jazz diretta da André Kéchida.

Nel novembre 2005 fonda un proprio gruppo, "Sextet Machine", che esegue le sue composizioni.

Da Gennaio 2006 a Giugno 2011 ha fatto parte del trio del pianista Alberto Pibiri,

Da Novembre 2006 a febbraio 2008 ha seguito lezioni di arrangiamento e composizione con Christophe Dal Sasso.

Luglio 2007 segue una master class con Buster Williams, Benny Golson, John Kinnison, George Cables a Soriano del Cimino (VT).

Da giugno 2007 è leader del gruppo "Southern Avenue Project" col quale ha inciso l'album omonimo, pubblicato nel 2008.
http://www.youtube.com/watch?v=xyaw9F9MYww

Nel settembre 2009 partecipa all'8va edizione dei "Trophées du Sunside" col trio di Alberto Pibiri.
http://www.youtube.com/watch?v=FcghL5cHwP8

In giugno 2010 e 2011 suona alle edizioni 10 e 11 della « Semaine Italienne à Paris".

Dalla primavera del 2011 ha formato a Parigi un quintetto a suo nome con Samy Thiébault (sax, flauto), Julien Alour (tromba, flicorno), Nico Morelli (pianoforte) e David Grébil (batteria)

Senza avere mai interrotto le collaborazioni con muscisti italiani, collabora nuovamente dal 2008 con musicisti romani. Nel corso del 2009 è stato ospite di Sergio Caputo a Roma
http://www.youtube.com/watch?v=Dn18Eq2nJ0o

Dal 2009 ha collaborato a Roma con vari musicisti tra i quali Mario Raja, Francesco Lento, Roberto Rega, Enrico Bracco, Vincenzo Lucarelli, Enrico Zanisi, Ettore Fioravanti, Massimiliano De Lucia, Ivano Nardi. Partecipa regolarmente agli improring organizzati dal collettivo Franco Ferguson.

Nell'estate 2011 forma il «Low Bud Jazz» Trio con Gaia Possenti (pianoforte) e Massimo Carrano (batteria e percussioni). Il trio si esibisce nel settembre 2012 alla 5a rassegna «Appio Claudio Jazz» a Roma ed entra il sala di registrazione. Col nuovo nome di U-Man Trio pubblica il primo CD, «Infant Speech» nel febbraio del 2014

Discografia
1976 Folk Magic Band "Folk Magic Band", 33 giri, Folkstudio,
contrabbasso e autore del brano "Grass Leaf Rag". Questo brano divenne nel 1977 la sigla del programma radiofonico "Un Certo Discorso Estate".
La Folk Magic Band era una big band di 17 elementi, di cui facevano parte, tra gli altri, Nicola Stilo (flauto), Sandro Satta e Giancarlo Maurino (sax), Giampaolo Ascolese (batteria).

1977 Mimmo Locasciulli "Quello che ci resta", 33 giri, RCA
contrabbasso e arrangiamenti in collaborazione con Andrea Carpi

1977 Grosso Autunno "Almanacco", 33 giri, EMI
contrabbasso nel brano "Frutta Secca"

1978 Sergio Caputo "Libertà, dove sei"/"Giorni di Festa", 45 giri, IT
contrabbasso, marimba e arrangiamenti in collaborazione con Andrea Carpi

1979 Vito Cantarini "Mestecanze", 33 giri, Divergo
contrabbasso

1981 Gianni Mastinu "Città di Mare", 33 giri, In-Contro
basso elettrico e contrabbasso

1982 Acustica Medievale "Acustica Medievale", 33 giri, Folkstudio
contrabbasso, percussioni, collaborazione agli arrangiamenti di alcuni brani tradizionali e autore del brano "Twenty second sonnet".

1989 Mario Donatone "Blues Immaginario", 33 giri, Splasc(H)
contrabbasso in Quattro brani.
(Nel 2004 Mario Donatone ha inciso il brano "Ernesto" da me composto nel suo album "A long, Old, Lonesome Day Blues" per la New LM Records)

1996 Scuola Popolare di Musica di Testaccio "Musica per la Libertà", CD, Il Manifesto
contrabbasso nel brano "La conquista del Monte dei Cocci".

2008 "Southern Avenue Project", CD Cristal Records. Primo album da leader; autore di tutti i brani e degli arrangiamenti.

2014 U-Man Trio «Infant Speech», CD Alfa Music.
contrabbasso e autore di due brani








Fabrizio Cecca
Southern Avenue Project



 

Questa pagina è stata visitata 4.922 volte
Data ultima modifica: 01/06/2014





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti