Jazzitalia - Artisti: Giuseppe Spedicato
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Giuseppe Spedicato
basso

Giuseppe Spedicato nasce il 29 novembre 1976 a Lecce.
Suona il basso dal 1995, anno in cui si avvicina al mondo del jazz-rock e del blues, facendo parte di varie formazioni, tra cui i Red and Blues e gli Y.E.T. (Ymplicit Essence Trio), dove affina l'esperienza dell'interplay di gruppo, partecipando anche alle composizioni ed agli arrangiamenti di brani originali.

Nel 1998 suona nel Nuovo Progetto Tirica Ukala, con cui vince il II Concorso "Martina strada in Arte", organizzato dall'Associazione Culturale "La Ghironda". Nel N.P. Tirica Ukala studia le potenzialità "acustiche" del basso elettrico, avvicinandosi al mondo della musica di tradizione orale, mentre continua l'impegno nella composizione di brani strumentali.

Ha fondato il progetto Eleven a.m. - musiche per film - in duo con Valerio Daniele, nel quale ha perfezionato la fragile esperienza del dialogo a due.
Ha preso parte alle registrazioni della colonna musicale del cortometraggio "Ego. Quando Io mi vede" del regista Mattia Soranzo.
Ha collaborato con il Tarantula Rubra Ensemble, suonando in Italia con artisti internazionali della musica popolare, quali Guido Sodo, Pierangelo e Giovanni Colucci, Nando Citarella, Antonio Infantino, Marcello Colasurdo, Mario Salvi, Maurizio Trampetti, Enzo Avitabile e Gabin Dabirè.

Dal 2002 al 2004 ha suonato nei Manigold, gruppo col quale si è esibito in importanti eventi culturali italiani (Folkontest -Casale Monferrato; Mercantia - Certaldo; Finibus terrae festival - S. Maria di Leuca; Roma La Palma; Carnevale di Venezia Padiglione Italia Biennale; Sant'Arcangelo dei teatri; Negroamaro Festival; Popularia) ed esteri (FIMU - Belfort; Festenau de Musicas d'Occitania - Marsiglia; Tolosa; Bayonne; Tarbes), pubblicando anche il cd "Tracce di Sud" (Finisterre records), maturando una notevole esperienza live (oltre 100 concerti), e partecipando attivamente all'arrangiamento dei brani e alla composizione (è autore del brano "Fellini" contenuto nel cd). Con i Manigold ha suonato nel disco di Yari Carrisi (Y Sea U).

Dal 2003 suona con Les funk guru, progetto di acid-jazz e blues con Maurizio Cianfano alla chitarra elettrica, e vari altri artisti solisti della scena jazz salentina che ruotano alternativamente attorno al progetto (Max Ingrosso, Ovidio Venturoso e Antonio Marra alla batteria; Alessandro Nocco, sassofono contralto; Emanuele Coluccia, sassofono soprano e tenore; Luana Ricci, pianoforte; Claudio Tuma, chitarra elettrica).

Ha suonato nei Demotika Orkestar e nell'ensemble di Carla Casarano (concerto in Kosovo per celebrare l'Italian Day 2005).

Suona il basso acustico nei Tirica Ucala (Maria Mazzotta, Dario Muci, Roberto Gagliardi, Giorgio Distante, Valerio Daniele, Alessandro Dell'Anna, Maurizio De Tommasi, Vito De Lorenzi, Marco Bardoscia).

Ha collaborato con gli Epifani Barbers di Mimmo Epifani, col quale si è esibito al carnevale di Venezia 2006 ed in vari festival europei ed italiani (Origano Festival; Dornbirn; Girona, Spagna).
Ha partecipato alle sessioni di registrazioni delle musiche del cortometraggio "Jetoj (vivo)" di Mattia Soranzo ed ha composto le musiche originali del cortometraggio "Cherguì" del regista Maurizio Ciccolella, per il quale ha curato anche la consulenza musicale dello spettacolo teatrale "L'importanza di chiamarsi Ernesto".

Con Ninfa Giannuzzi ha partecipato alle registrazioni del disco "Tis klèi" (Anima Mundi Edizioni, agosto 2007) e a diverse edizioni dei "Canti di Passione", rassegna internazionale di musica legata ai riti della Pasqua, organizzata dall'Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, dalla Regione Puglia, in collaborazione con la Provincia di Lecce e l'Istituto Diego Carpitella.

Con i Mayis (Vito De Lorenzi: percussioni; Dario Muci: voce; Valerio Daniele: chitarra acustica; Raffaele Casarano: sassofono soprano e fiati), ha realizzato il disco solista di Vito De Lorenzi "Nuove Ronde"(Gastone Records) ed il disco "Mandatari" (Anima Mundi Edizioni, luglio 2007).

Con Enza Pagliara ha partecipato alle registrazioni del disco "Frunte te luna" (Unda Maris, 2008) oltre che ad una duratura collaborazioni in live in tutta Italia.

Ha preso parte alle registrazioni del disco dei Salentorkestra (Anima Mundi Edizioni, 2008).

È stato membro dell'Orchestra della Transumanza, progetto di rivalutazione della musica popolare abruzzese e delle sue possibili contaminazioni contemporanee; nel 2008 ha svolto anche la funzione di assistente arrangiatore (ospite Raiz).

Dal 2008 suona con Bandadriatica, partecipando all'importante progetto "Rotta per Otranto", viaggio in barca a vela nei principali "porti musicali" dell'Adriatico (Croazia e Albania), culminato nell'incontro artistico con importanti esponenti della musica popolare croata, istriana e albanese (Bojken Lako, Dario Marusic, Ivo Letunic, Klapa Otok, Mateo Martinovic, Ekland Hasa) e nella realizzazione di concerti in Croazia, Albania e nell'edizione 2008 e 2009 della Notte della Taranta (esperienza a cui è legata la produzione del disco + dvd "Maremoto", unico lavoro discografico italiano inserito nella classifica mondiale Womex Top Label Music Award).

Ha suonato in diverse formazioni nelle edizioni 2004 - 2010 (Kaus Meridionalis; Mimmo Epifani Barber's; Enza Pagliara; Ninfa Giannuzzi; Bandadriatica; Antonio Castrignanò) dei concerti della ragnatela della Notte della Taranta.

Ha suonato nel disco "Mara la fatia" (pubblicazione prevista per agosto 2010), del cantante Antonio Castrignanò, vincitore di importanti premi per la colonna sonora del film "Nuovomondo" di Crialese.

È laureato in Beni Musicali presso l'Università del Salento con una tesi in etnomusicologia, dal titolo "Modelli melodici del canto popolare salentino: il repertorio di Niceta Petrachi"; ha svolto corsi di "Musica per film, world music, e musica di tradizione orale " per istituti medi superiori della Provincia di Lecce.

Per contatti e informazioni:
Giuseppe Spedicato
e-mail: giuseppe_spedicato(at)hotmail.com
myspace: www.myspace.com/giuseppespedicato

altri siti:
www.myspace.com/adriatik
www.myspace.com/enzapagliara
www.myspace.com/dariomucimayis
www.myspace.com/tiricaukala
www.myspace.com/confusionemeccanica
www.myspace.com/ninfagiannuzzi
www.myspace.com/luciamanca
www.myspace.com/quotblucianfanolesfunkguru39quot














Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Giuseppe Spedicato

Questa pagina è stata visitata 3.441 volte
Data ultima modifica: 18/07/2010

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti