Jazzitalia - Artisti: Matteo Bernini
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Matteo Bernini
batteria

Matteo Bernini nasce a Livorno nel 1977.

Si avvicina alla musica molto giovane difatti all'età di 5 anni, per circa un anno, frequenta lezioni di pianoforte. Successivamente interrompe gli studi del piano ma mai l'ascolto di musica. La "svolta" avviene casualmente all'età di 13 anni quando, dopo una esibizione del grande Vinnie Colaiuta, rimane letteralmente "folgorato" da quell'ingombrante e rumoroso strumento avvertendo una irrefrenabile voglia di farlo suo. Detto fatto pochi giorni dopo gli viene regalata la prima batteria, fu subito amore. Per un anno suona da autodidatta dopo di che inizia lo studio dello strumento con il talentuoso Maestro ed amico Carlo Cavallini il quale gli infonde motivazioni e passione. Negli anni successivi "si fa le ossa" suonando in vari locali labronici e toscani con diversi gruppi tra cui gli "UTO" (genere rock-progressive) al fianco del chitarrista Antonio Ghezzani ed i " Dotthy's House " (genere funk-blues-soul).

All'età di 19 anni si avvicina allo studio del jazz sotto la guida di un veterano del settore, il Maestro Andrea Colli con il quale inizia anche una sincera amicizia. All'età di 23 anni continua gli studi dal batterista fiorentino Alessandro Fabbri, jazzista di fama nazionale.

Nel 2000 collabora con il chitarrista fiorentino Alessandro Morri ed il trombettista sardo Nicola Seu. Sempre nel 2000 forma i "DemoStyle" gruppo di estrazione rock melodico composto da Emanuele Parra (basso), Denis Chimenti (chitarra), Matteo Chimenti (piano) e Luca Fuligni (voce) con i quali incide il cd "Secrets of Soul".

Partecipa negli anni seguenti a molte registrazioni e performance live con diverse formazioni (soprattutto fusion, funk, jazz) e nel 2001 al festival di Gallicano con la big band "stratafunk".

H
a seguito inoltre seminari e clinic di molti batteristi Italiani ed internazionali tra cui: Bobby Durham, Virgil Donati, Dennis Chambers, Horacio Hernandez, John Blackwell, Jojo Mayer, Christian Meyer, Walfredo Reyes Jr., Roberto Gatto, Fabrizio Sferra, Giorgio Di Tullio.

Attualmente è allievo dell'eclettico batterista milanese Giorgio Di Tullio.

Dal 2002 fa parte del "Matteo Rainieri Group" e prossimamente uscirà il primo album dal titolo: "Personal World".

Nel giugno 2006 con il "Matteo Rainieri Group" partecipa al "Festival Europeo della Musica" tenutosi nella città di Lucca.

Ha suonato con: Antonio Ghezzani, Enrico Amendolia, Simone Luti, Roberto Luti, Denis Chimenti, Carlo Cavallini, Andrea Colli, Gabrio Baldacci, Marco Fontana, Carlo Bosco, Filippo Guerrieri, Emanuele Parra, Elisa Ghirardi, Cristina Salotti, Simone Ricci, Tony Pileio, Paolo "pee-wee" Durante, Max Amazio, Francesco Catalucci, Francesco Coppedè, Matteo Rainieri, Vladimiro, Daniele Gorgone, Simone Angelini, Nicola Seu, Barrett Criss, Billy Bayers, e molti altri…

Strumentazione:
Batterie:
Premier Genista (jazz-set),
Mapex Saturn (jazz-set),
Tama B/B performer (fusion-set)

Bacchette
Vater manhattan 7A (hickory e maple).

Piatti
Turkish ed UFIP.

Per contatti e informazioni:
Matteo Bernini
tel: 338/2425362
Email: mattebernini@yahoo.it
Web: www.matteorainierigroup.it

 



Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Matteo Bernini

Questa pagina è stata visitata 3.106 volte
Data ultima modifica: 25/02/2007





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti