Jazzitalia - Artisti: Roberto Demo
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Roberto Demo
voce

Click here to read the english version
Roberto Demo, jazz vocalist, si accosta alla musica studiando chitarra classica e jazz. Studia armonia, arrangiamento, composizione. Nel '92 consegue la laurea in Ingegneria Elettronica. Nel 94 - 95 frequenta i corsi per compositore, arrangiatore, presso la scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo.

Per quanto riguarda il canto, dopo anni di pratica da autodidatta, nel 95 scopre il metodo VoiceCraft di Jo Estill. Dopo aver frequentato i seminari tenuti in Italia dalla stessa Estill, nel '97 segue alcune lezioni private in California e nel '98 collabora come suo assistente e da lei consegue il Master VoiceCraft-EVTS.

Frequenta poi i seminari tenuti da Silvia Roveri (Metodo Funzionale di Gisela Romert), Ada Montellanico e Maria Pia De Vito.
Da anni svolge la propria attività didattica (dal 97 al 2001 insegna canto moderno e jazz presso la Civica di Borgo S.Dalmazzo-CN e presso la scuola di recitazione "Teatranza" di Moncalieri), in studio e live in varie formazioni di carattere jazzistico, partecipando a festival e rassegne italiane ed europee.

Esordisce nel 2001 con il cd "La Porta" (Palmino Pia piano, Emanuele Cisi sax - note di F.d'andrea, G.Gaslini e T.Ghiglioni) Abeat records. Già segnalatosi nel 2000, R.D. si classifica 5° tra i nuovi talenti al "Top Jazz 2001" -Musica Jazz. Ha partecipato a "Estate a palazzo" (To), al "Brescia jazz Festival 2002" e a "Ottobre jazz" (2002 Caraglio-Cn). Nel 2003 si è esibito in una serie di concerti a Berlino ed ha esordito con il progetto "Vocal Solo" nella rassegna "Le voci del jazz" (Superga-To).

A fine 2004 incide "Sono un Bluff" (con Luigi Martinale piano, Yves Rossignol contrabbasso e Paolo Franciscone batteria - Abeat records), un disco di composizioni originali in italiano ed un omaggio a Tenco, che ha avuto un grandissimo ritorno da parte della critica specializzata.

Intervistato per Notturno Italiano su Radio RAI International, nel 2005 partecipa all'International Massimo Urbani Award classificandosi secondo. Sempre in quel periodo canta con Johathan Gee (piano) e Steve Rose (contrabbasso) al London National Theatre, partecipa al festival Jazzinlamis e canta ad "Ancona Jazz" con il quartetto di "Sono un Bluff".
Nel dicembre 2009 in trio con Petro Ballestrero (chitarra classica) e Nunzio Barbieri (chitarra eletttrica) partecipa alla rassegna "Jazz Visions" a Cavour (Cn).

Nel 2009 incide "Come se i pesci"(Abeat 2010) con Tino Tracanna sax, Luigi Martinale piano, Stefano Risso contrabbasso, Paolo Franciscone batteria. 13 brani in italiano di cui 10 originali. Intervistato nuovamente per Notturno Italiano su Radio RAI International, il disco viene recensito favorevolmente sulle maggiori testate specializzate.

Ha inoltre collaborato con A.Montellanico, L.Tessarollo, A.Minetto, A.Maiorino, G.Aula, R.Taufic, Alberto Marsico, Paul Kleber, Christian von der Goltz, Rainer Winch, Ralph Graessler, Thomas Alkier, Victoria Rummler, Beppe Barbera, Tito Mangialajo, Ferdinando Faraò


Roberto Demo
Garage



Per contatti e informazioni:
web: www.robertodemo.net
email: info@robertodemo.net
cell: 328/2311080






Links:
16/12/2012

Garage (Roberto Demo) - Francesco Favano

18/09/2010

Come se i pesci (Roberto Demo)- Morena Ragone

10/08/2005

Sono Un Bluff (Roberto Demo)

08/11/2001

La Porta di Roberto Demo (Abeat)









Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Roberto Demo

Questa pagina è stata visitata 9.558 volte
Data pubblicazione: 08/11/2001

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti