Jazzitalia - Artisti: Sandra Cartolari
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Sandra Cartolari
voce

Cantante/autrice
Nata a Buelach (Svizzera) nel 1965, canta professionalmente dall'88 e dal '98 è anche autrice-compositrice.
Figlia e nipote d'arte, suo padre, in arte "Camillo Santamaria", si esibisce fin da bambino, in tutta Europa, con fisarmonica, sax alto e tenore, flauto traverso continuando poi, per anni, l'attività di compositore insieme alla figlia.
Il nonno materno era un talentuoso baritono ungherese nato a Szeged e morto in circostanze tragiche sul palco dell'Opera di Zurigo, durante " L'olandese volante" di Wagner, proprio dopo aver firmato il contratto per una stagione al Metropolitan di New York. Aveva il prestigioso titolo di Helden Bariton (Kammer Sänger der Wiener Staadt Oper) e il suo nome Andreas (Endre) Böhm (1901-1952) è inscritto sul Warnai Peter opera lexicon.

La personalità multiforme e musicalmente eclettica di Sandra, non può non sviluppare il suo talento seguendo varie forme stilistiche.
Il Jazz, il primo grande amore, Il Gospel, il suo approfondimento spirituale, il Tango, un'intensa avventura ricca di soddisfazioni e riconoscimenti. Oltre a questi generi fondamentali per la sua crescita, continua a coltivare un antica passione per la Canzone Napoletana.

Cronologically:

Nel 1990, dopo due anni di intensa attività "live" col pianista jazz, modenese, Stefano Calzolari, si iscrive al C.P.M. di Siena per studiare con Tiziana Ghiglioni e incontra il pianista Giovanni Ceccarelli. Comincia una collaborazione mai terminata.

Negli anni seguenti ha l'occasione di studiare con: Tiziana Ghiglioni, Sheila Jordan, Cynthia Utterbach, Shawnn Monteiro, Rachel Gould, Nat Adderley, Attilio Zanchi, Benny Golson, Buster Williams, George Cables, Horace Parlan, Rev. Lee Brown, Hector Ulises Passarella, Rodney Bradley, Albert Hera.

Nel 1997/1998 frequenta, inoltre, la "Bernstein school of musical theater" diretta da Shawna Farrell a Bologna.
Nel 1999/2000 vive a New York per promuovere il suo cd Twolips ed approfondire il linguaggio jazzistico.
Nel 2000/2001 vive a Berlino arricchendosi di esperienza e collaborazioni coi musicisti locali presso le varie realtà musicali della città.

Ha cantato e continua a cantare con diverse formazioni nei jazz club italiani ed esteri e ai festival nazionali e internazionali.
Alcuni fra i più rinomati:
1990/2007 "Sandra Cartolari/Giovanni Ceccarelli duo"
BERLINO:
Jazz aus Italien
Jazz und Weltmusik im Englischen Garten
Salon de la chanson im Bellevue
Teehaus in Englischen garten

1994/1995 "The Swing Alligator" (con Franco Valussi, Glauco Venier, Slatko Kaucic e Andrea Massaria)
1994/1996 "Kassandra Band" (con Stefano Calzolari, Stefano Cappa, Adriano Molinari) – primo premio al primo " Festival Canoro Città di Modena"
1995/2004 "Sandra Cartolari/Simone Guiducci duo"
1997/1998 "Swingo" (con Giampiero Martirani, Mario Parisini, Glauco Zuppiroli, Andrea Burani)
1997/2012 "International Freedom Family" diretta da Reverend Lee Brown:
Politeama Genovese
Palasport Pordenone
Jazz and Image Festival (Villa Celimontana, Roma)
Festival delle scuole italiane di jazz (Palermo),
Il Vapore (Ve),
Alexanderplatz(Roma)
Biella jazz club
Teatri di: Villena, Errenteria, Gatxo, Pamplona, Soria, Huesca, Manfresa, Salamanca (Spagna)
Teatri Storchi e Comunale di Modena
Teatri Regio, Colosseo, di Torino
Varese Gospel Festival
Rassegna Canti Spirituals e dintorni a Caldonazzo (Tn)

1998 "Jazz Art Orchestra" diretta da Carlo Gelmini:
Albinea Jazz, festival
Jazz and Cinema Museo Cervi (Reggio Emilia)
2011 Anniversario 20 anni di JAO con Ellade Bandini drum
Auditorium Paganini Parma

1999 "G.D.Band" diretta da Gianni D'aquila
1999/2006 "Twolips" con Giovanni Ceccarelli, Stefano Cantarano, Samuele Garofoli:
Giostra di maggio(Fidenza)
Le vie del suono (Pievepelago)
Barcollando nel jazz (Imola); Jazz in it (Vignola - Mo)
Biella jazz club

2001/2002 "Twicenice" (con Lara Luppi, sua "vocal sister", Simone Guiducci, Stefano Cappa, Riccardo Biancoli)
2001/2007 "Segrè ensemble" (progetto basato su poemi dialettali di Emilio Rentocchini musicati su strutture jazz, con Lalo Cibelli voce più ottetto)
Festival della filosofia sulla felicità (Sassuolo, Mo)

2004/2009 " Sam paglia: The Quartet! Con l'esplosivo padrino della lounge music ha cantato ovunque!!! Trasimeno Blues Festival, Verderossoeblues, Purple Weekend festival a Leòn (Spain).

2005/2009 God's Angels e Gospel spirit con Ivano Borgazzi:
un irresistibile mix di donne provenienti da tutto il mondo.
Cantano spirituals e gospel tradizionale.

2007 Il trio "Voci in viaggio" è il progetto musicale di Sandra Cartolari e Giovanni Ceccarelli con Alessandro Paternesi alla batteria.
Le nuove canzoni di Sandra!
Festival de blues, jazz y gospel "Blues a Roses" SPAIN

2007/2008 "Cartolari Trio" Cartolari-voice/Cesare Vincenti-guitar/Flavio Piscopo-percussions Jazz/latin/funky/blues

2007/2009
"TANGO FATAL
" Michela Tintoni violino Elena Luppi viola Sandra Cartolari voce Alessandra Fogliani pianoforte Anna Palumbo fisarmonica e percussioni, collaborazione con Tania Righi e Veronica Medina al violino.

Dopo aver debuttato al Ravenna Festival 2007, il quintetto si aggiudica il primo premio al Concorso Internazionale di composizione Tango Music Award 2008 di Stoccarda, con il brano originale La voz, scelto tra composizioni originali provenienti da tutta Europa da una giuria internazionale composta da esperti di tango e presieduta dai Maestri Sabine Dunkenberger e Konstantin Karamitros. Ospite d'eccezione del concorso, il bandoneonista Luis Stazo, storico fondatore del Sexteto Mayor, che accompagnato dall'orchestra esegue il brano vincitore nel concerto finale. La composizione viene anche inserita nell'omonima raccolta.
Le cinque giovani musiciste seguono una masterclass sull'interpretazione del tango con il Maestro Hector Ulises Passarella che ne riconosce il talento e le invita ad esibirsi al suo Festival Tango y mas patrocinato tra gli altri dall'ambasciata dell'Uruguay e dall'Accademia del Tango di Montevideo.
Successivamente si esibiscono in numerosi Festival e rassegne musicali di cui ricordiamo Gran Galà del Tango Ravenna 2007, Echi Musicali 2007, Estarte Carpi 2007, Valceno Arte Festival Parma 2008, Metissage Modena 2008, Musiche dal Mondo Modena 2007 e 2008, Tango sotto le stelle Cervia 2008, Valceno Arte Festival, Conjunto Interancional Tango Emotion 2009 di Riccione (in cui raccoglie l'apprezzamento dei Maestri Miguel Angel Zotto e Eduardo Cappussi), Concerti del plenilunio, La valigia dei suoni - Latini, migranti di cuore - Fondazione Campostrini … e in alcune storiche location come Maison Musique di Torino e la Fabbrica del Vapore di Milano.
Il progetto viene inserito in numerose programmazioni teatrali (Modena, Teatro Comunale), Cremona, Piacenza,..), nel 2009 diventa evento stabile del Teatro Errante di Emilia Romagna Teatro Fondazione.
Al quintetto viene commissionata la realizzazione delle musiche originali per il cortometraggio Sensualitango, un progetto di ricerca di video danza sul mondo del tango, attraverso i vari stili di cui si compone (tango classico, milonga, vals e tango nuevo).
Spesso ospiti di trasmissioni televisive e radiofoniche, nel 2010 il gruppo viene invitato da Valerio Corzani ad esibirsi live alle trasmissioni "Alza il volume" e "Fahrenheit" di Rai Radio 3, in diretta dal Salone internazionale del libro di Torino.
Sandra inoltre si esibisce spesso, in qualità di ospite, con Tango Creacion.

Nel 2009 si esibisce in quartetto con NAPOLI Binario 2 che le permette di esprimere il suo atavico e grande Amore per le canzoni napoletane.
Nel 2013 questo progetto originario si fonde con l'altra grande passione, il tango, dando vita a: Napoli-Buenos Aires one way, in trio con la pianista Alessandra fogliani e la pluristrumentista Anna Palumbo.

Da diversi anni, all'attività concertistica, affianca quella di insegnante di canto presso l'associazione musicale Il Flauto Magico.
In questo spazio, nasce, nel 2011, il GOSPEL EXPERIENCE LAB in collaborazione con la pianista Alessandra Fogliani.
Grazie a quest'iniziativa, la formazione Gospel Experience, con Lara Luppi e altre voci, definita da Rev. Lee Brown "A Freedom Family Seed", si è ora arricchita della presenza entusiastica e appassionata di un "real gospel choir".
2013 Rassegna Canti Spirituals e dintorni a Caldonazzo (Tn)

Radio e TV: interviste, apparizioni, cd on air:
1998 "Help" condotto da Red Ronnie
2000 Radio Popolare Milano, Radio Popolare Verona, Nuova Radio Firenze, Radio Citta' Futura Roma, ICN New York, This way Out Los Angeles, Carosello Musicale Italiano Hartford Connecticut, Amazon Country Philadelphia, Radio Swiss Jazz, Anima Jazz Pisa

Discografia:
1999 Twolips (Sandra Cartolari Quartet) - PSM
2002 Segrè (Segrè ensemble) – Libreria Incontri

Collaborazioni discografiche:
1997 Explosion-Live- GOA
1999 Lee Brown and the Italian Tour Live – General records
2003 Killer chacha (Sam Paglia) - Cinedelic Records
2003 Fra tanta gente (Modena jazz trio by M°Pippo Casarini) – Charlie Records production
Altre collaborazioni in qualità di corista e turnista.

Il suo primo cd "Twolips" è alla terza ristampa ed è stato recensito su riviste italiane e internazionali tra cui:
America oggi (USA), November 1999 – Paolo Tartamella
Just Out (USA), December 1999 – Kati Davidson
Musica di Repubblica (It), January 2000 – f.b.
Cadence, the review of jazz & blues (USA), February 2001- Frank Rubolino
Gazzetta di Modena (It), January 2000 – Nicola Calicchio
Gazzetta di Parma (It), February 2000 – Fabrizio Marcheselli
Curve magazine (USA) June 2000 – Ruven Afanador

"Segrè" è stato recensito su:
Cadence, 2002
Musica Jazz, May 2003 – Aldo Gianoglio
RECENSIONI:
Da „Cadence, the review of jazz & blues: creative improvised music" - U.S.A. (February 2001) di Frank Rubolino:
"In qualsiasi lingua si esprima, quest‘artista corrisponde all‘elusiva definizione di cantante jazz. Il programma include diversi standards americani, ma valorizza anche composizioni originali di Cartolari e Ceccarelli, espressi nel linguaggio universale del jazz."
Da „Southern Voice"- Thursday, 23 November 2000 Di Patrick Arena
L'italiana Cartolari accarezza jazz, improv, blues and swing con l'aplomb di una artista stagionata. Trasmettendo felicitá vocale mentre si fa gioiosamente strada tra standards e brani originali.
„Twolips" suona spontaneo e brillante e fa desiderare di ascoltare il suo lavoro in una esibizione dal vivo.
Da: "Musica" inserto de"La Repubblica"- 27 gennaio 2000 di f.b.
"Il repertorio di Sandra Cartolari cammina in bilico e lo fa per omaggiare i grandi del secolo scorso: Night And Day, Chained to the blues e molti altri compresa una appassionata Besame Mucho, dimostrano la bravura dell'ensemble.
S.C. scrive con lucidita' e raffinatezza, interpretando il tutto con maestria."

"Twolips" è distribuito in tutto il mondo e online su www.cdbaby.com e http://www.apple.com it/itunes/ e altri

INFO: Via Barchetta 75 – 41011 Modena
Cell. +39 380 4521321
Casa.+39 059 – 526312
Fax +39 059 – 526312
Email cartolarisandra@gmail.com

WWW.SANDRACARTOLARI.COM
WWW.MYSPACE.COM/SANDRACARTOLARI
WWW.TANGOFATAL.IT
http://www.facebook.com/home.php#!/AGospelExperience?fref=ts

qualche link:
https://www.youtube.com/watch?v=sWtknn7mxD0
https://www.youtube.com/watch?v=fGqiiz-ox9w
https://www.youtube.com/watch?v=X4x1tkdAjb0&list=TLfucDpyk7ajU
https://www.youtube.com/watch?v=SIWRaZueIEY
http://www.youtube.com/watch?v=ExH5nM8ProM&feature=youtu.be



Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Sandra Cartolari

Questa pagina è stata visitata 9.673 volte
Data pubblicazione: 26/02/2003





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti