Jazzitalia - Artisti: Simeone Mariani
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Simeone Mariani
sax tenore, contralto, soprano

Nato a Milano il 06/11/1968

Esperienze musicali:
1982-1987
: studia improvvisazione con il sassofonista milanese Michele Bozza;

1992: conosce Steve Grossman, sassofonista canadese, con il quale approfondisce per due anni lo studio dell'improvvisazione jazz.

1993-1994: Collabora con il gruppo rithm'n'blues "Blues satisfaction" per un totale di ca 150 date in tutto il nord Italia, al fianco di altri quattro fiati, acquistando grande esperienza nella sezione fiati e come solista blues.

1994: con il gruppo funky-reggae "Kanipomisi" partecipa alla manifestazione "Arezzo Wave", classificandosi primi come gruppo emergente, ed è contratto Poligram, in seguito lascia l'Italia e si reca in america per suonare con la cantante jazz Terrie Bijorklund.

1995: frequenta un seminario alla Berklee School of Music di Boston. Successivamente si reca a Washington, dove conosce il contrabbassista Pepe Gonzales, che lo introduce nella sua band "Latin Jazz" al fianco di altri quattro fiati, da segnalare Geri Allen al pianoforte, e saltuariamente Lee Konitz come solista al sax contralto.

1995-1996: entra nella "Howard University Jazz Ensemble" di Washington, diretta dal trombonista Fred Irby, dove studia e acquista maggiore esperienza nella sezione fiati. Contemporaneamente registra alcuni brani con il polistrumentista Alphonse Mouzon. Tornato in Italia rientra nell'organico della Band "Blues Satisfaction" con la quale vince il Festival Blues di Monaco.

1997: lavorando presso il villaggio turistico "Calaghena" della "Lisfer Vacanze" collabora assieme a Francesco Baccini e al comico televisivo Marco Della Noce per la realizzazione di un programma radiofonico su RTL 102.5; sempre nello stesso anno incide un cd intitolato "Il suono dell'anima" con il cantante Tiziano Cavaliere con cui partecipa alla trasmissione televisiva "Help" condotta da Red Ronnie. Successivamente, assieme a Tiziano Cavaliere, compie una piccola tournee per il nord Italia.

1997-1998: con radio RTL 102.5 sperimenta la formula sax-tromba-dj, uno spettacolo mirato alle discoteche al fianco di Dj come Federico L'olandese Volante, Massimo Alberti e Fernando Proce. Partecipa inoltre a diverse manifestazioni come la "12 Ore di Lignano Sabbiadoro" in diretta tv su reti Mediaset e il "Cult Event" alla discoteca "Baja Imperiale" di Rimini. Questo progetto musicale lo porterà a esibirsi per circa 150 date nel giro di un anno e mezzo nelle più importanti discoteche d'Italia.

1999: si trasferisce a Palermo ove suona con la band etnica "Nnì Lusinghi", con la quale compie una tournee per tutta la costa del mediterraneo da Palermo al Marocco (Marraquesh), toccando tutte le più importanti città italiane, francesi e spagnole. Arrivati in Marocco collaborano con il conservatorio di Marraquesh suonando con musicisti nordafricani tra cui Mohammed Badouì e il liutista Rabib Abou Khalilh, già conosciuto in Europa per alcune incisioni effettuate con il sassofonista Charlie Mariano. Tornato in Italia, sempre con la Band "Nnì Lusinghi", vince il festival Sony a Villa Trabia di Palermo e suona come supporter al contante algerino Khaled;

1999-2000: supera brillantemente l'audizione per il posto di primo solista nell'orchestra europea (CEE) di jazz, diretta del trombettista Dusko Gojkovich e dal compositore e direttore d'orchestra William Russo, con la quale intraprende una tournee che lo porterà ad esibirsi in tutti i più importanti teatri delle capitali europee. Contemporaneamente, nell'estate '99, partecipa come ospite al festival jazz di Calvi (Corsica) al fianco di Dusko Gojkovich alla tromba e al sassofonista Gianni Basso.

2000: il dottor Damien S. Braken della Berklee School of Music di Boston assegna una borsa di studio di 3000$ come contributo per eseguire alcuni seminari sull'improvvisazione. Tornato in Italia riprende l'attività di insegnante privato seguendo svariati allievi nello studio del sassofono.

2002-2003: viene chiamato per registrare due brani musicali dall'eccezionale batterista milanese Francesco Dilenge che dopo più di un anno di gestazione e nella ricerca dei musicisti adatti realizza un Cd intitolato "Migration" al fianco di musicisti del calibro di Walter Donatiello (Chitarra), Luigi Ranghino (Pianoforte), Michelangelo Flammia (fretless bass), Biagio Coppa (sax soprano e tenore), questo disco ha riscosso il parere favorevole della critica musicale su riviste specializzate: "Musica Jazz" e "Drum Club".

2004-2007: Attualmente svolge il ruolo di primo sax contralto nell'orchestra diretta dal sassofonosta Mirko Guerrini.

Per contatti e informazioni:
Mariani Simeone
Via Cardinale Mezzofanti 45 Milano
Cell. 339\5941675
E-mail: kronos1000@libero.it



Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Simeone Mariani

Questa pagina è stata visitata 4.525 volte
Data ultima modifica: 30/01/2007





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti