Jazzitalia - Artisti: Simone Faliva
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Simone Faliva
organo hammond

Nato a Camposampiero (PD) il 19 luglio 1978, si avvicina allo studio del Pianoforte alla tenera età di 5 anni, dimostrando uno spiccato senso innato per la musica e vivendo lo studio come grande divertimento. All'età di 13 anni entra a far parte del gruppo "showmakers" con il quale affronta il repertorio Italiano suonando per più di 80 concerti l'anno musica dei PFM, Equipe 84, Nomadi etc. A 18 anni, terminato il Liceo Scientifico, studia Organo, Composizione e Direzione sotto la guida dei Maestri A.Cetrangolo, C. Scannavini, G. Libertucci, U. Zalunardo, A. Toschi, G. Durighello presso il Conservatorio A. Steffani di Castelfranco Veneto.

Segue inoltre i corsi di:
- Canto Gregoriano presso l' "Associazione Internazionale studi di Canto Gregoriano" a Cremona sotto la guida dei Maestri N.Albarosa, G. Turco, F. Conti;
- Specializzazione in Improvvisazione Organistica presso la "Smarano International Accademy" sotto la guida dei maestri: H. Davidson, E. Bellotti, J. Spestra, A. Vogel, W. Porter, E. Lagassie;
- Interpretazione e tecnica della musica antica presso "Goteborg Organ Art Center" in Svezia sotto la guida dei Maestri: H. Davidson, J. Spestra, A. Vogel;
- Fonia Multimediale e Audio Recording presso la "Performance studio" di Milano;

A 21 anni si avvicina alla musica afroamericana restandone profondamente affascinato e così la sua formazione ha una maturazione verso un ramo più moderno, è così che partecipa ai corsi di Musica Jazz:
- "Euromeet Summer Jazz Workshop 2003" Sotto la guida degli insegnanti: G. Dial, G. Fewell, A. Mckee ottenendo a conclusione la possibilità di esibirsi in concerto accompagnato dagli stessi insegnanti;
- "Berklee Music School" Approfondimento lo studio dell'improvvisazione e della tecnica organistica con E. Montgomery, D. Limina, J. De Francesco, e ottenendo nel 2005 il "DOCTORATE OF THE PIANO" dall' "University of Performing Arts" di Boston.

Continua la formazione studiando Pianoforte e improvvisazione presso il "Centro Professione Musica" di Milano sotto la guida di: M. Colombo, F. Nuzzolese, F. Mussida e approfondimento lo studio dell'organo hammond con B. Auger.

Nel 2003 viene segnalato nell' "International Archives for the Jazz Organ".

Studia inoltre la Chitarra elettrica, il basso elettrico, Il sax e gli strumenti etnici quali zampogna molisana e altri.
Attualmente frequenta il corso di Musica elettronica sotto la guida del M° Valerio Murat.

Attivita' Concertistica
- 1998 - Maestro sostituto in ‘Il palazzo incantato di Atlante' di Rossi, Bari;
- 1999 - Direttore nella Cantata "Cain" di Carissimi al teatro S. Margherita di Venezia;
- 2000 - Assistente musicale di regia nella prima mondiale l' "Euridice di Peri", Palazzo Pitti Firenze, in occasione del 400 anno della nascita dell'opera;
- 2000 - Ha fondato il coro Pueri Cantores ‘Natus Est' di Loreggia, con il quale ha ottenuto numerosi concerti tra i quali ricordiamo:
- Il concerto indetto dalla Diocesi di Treviso per celebrare il Grande Giubileo nel maggio 2000
- Il concerto di beneficenza per il Leo Club di Mestre nella Villa Radeschi - Agnelli di Mogliano Veneto
- Partecipazione al "Gran Galà benefico" al Teatro Verdi di Padova nel Natale 2002 assieme a importanti nomi nazionali della musica e dello spettacolo (Mollica, Gardini, Ricciarelli, Mondaini)
- Natale 2002 Apertura del concerto di Sheryl Porter al Pio X di Treviso.
- Ha diretto inoltre nelle basilica di S. Francesco ad Assisi, presso il duomo di Siena nella Chiesa di S. Pietro in Vaticano.
- 20002001 – direttore del Coro S. Gregorio Barbarigo di Padova
- 2001 – direttore del coro Chiara Genziana di Resana TV
- 2002 pianista accompagnatore dell'attore Bebo Storti
- 20012003 - direttore del coro A.Vivaldi di Piombino Dese con il quale ha partecipato a molti concerti in tutta Italia tra cui ricordiamo il "Festival Internazionale sull'Avventino" nel 2004;
- 2003 - direttore del coro Anna Verdini di Padova;
- 2004- 2005 - direttore del coro S. Cecelia di Santa Giustina in Colle (PD);
- 2004 - 2005 - direttore del coro I fili d'argento di Camposampiero (PD);
- dal 2006 fonda e dirige il coro "J.S.Bach" di camposampiero (PD);

Come organista classico ricordiamo i concerti da solista a: Siena, Assisi, Goteborg, Smarano, Ponte Val Tellina, San Giovanni Rotondo, S. Pietro in Vaticano.
Contemporaneamente nella musica Afroamericana:

- dal 1999 al 2004 suona con la "Good Vibration Blues Band" con la quale, si esibisce all'organo Hammond in oltre 300 concerti tra cui di rilievo la partecipazione ai festival "Ubi Jazz" nel 2003, "Delta Blues" nel 2004 e un primo posto al concorso "Gruppi del triveneto" nel 2004.
- Dal 2002 al 2003 suona l'Organo hammond con il gruppo rock "Mastica";
- Dal 2003 Fonda il "Mrsnowflake trio" con L. Bortoluzzi e L. Brotto con il quale si esibisce per più di 100 concerti fino al 2005;
- Dal 2003 al 2004 ha suonato l'organo Hammond con "Guitar Bo' and the Trippers";
- Dal 2002 suona con con il Blues Man padovano Adriano Vettore al ""Folkest 2002" continuando ancora oggi la collaborazione live;
- Dal 2004 è ENDORSER per il VOCE U.S.A.
- Dal 2005 entra a far parte della formazione "Matt Sicchieri Band" (con A. Adami alla batteria e L. Zulian Al basso) con la quale suona al "Roots and Blues Festival", al "Liri Blues Festival" nel 2005 e apre nel 2006 il concerto a Melvin Taylor 4th al Naima di Forlì
- suona inotre: Francia, svezia, Germania, e ai principali Festival Blues Italiani;

Suona inoltre con: Rudy Rotta, Marco Pandolfi, Key Foster Jackson, Cheryl Porter, Massimo Sbaragli, Andy Mckee, Arold Porter, Paolo Franciscone, Max Carletti, e molti altrii

- 2008 successo internazionale con il disco "La Nassa", 190.000 copie in tutto il mondo

Attivita' Didattica
- Anno 00/2001 e 01/2002: Insegnante di musica corale, Pianoforte e Propedeutica Musicale presso la Scuola di musica A.Toscanini di Carboneria (TV)
- Anno 00/2001 e 01/2002: Insegnante di musica corale, Pianoforte e Propedeutica Musicale presso la Scuola di musica Euterpe di Treviso
- Dal 2002 è insegnate di musica corale, Ear Training, Pianoforte Moderno, Pianoforte Jazz, Composizione e arrangiamento, Fonia e audio recording, Organo Hammond, Organo Classico e musica d'insieme moderna presso l'Accademia Filarmonica di Camposampiero
- Numerosi seminari e lezioni concerto presso scuole elementari e medie con attività di introduzione alla musica a livello sia propedeutico che avanzato
- 2003 collaboratore stabile con corsi on line di Organo Hammond per il portale Jazz Convention
- 2003 collaboratore stabile con corsi on line di Organo Hammond per il portale Jazz Italia

Numerosi seminari di storia della musica Jazz tra cui ricordiamo "JazzNOstop" a Fiesso D'artico (VE) per Veneto Jazz

A gennaio 2008 viene colpito da una grave forma di Sclerosi Multipla che lo costringe a fermare l'attività LIVE
- inizia gli studi di "Musica elettronica e nuove tecnologie" sotto la guida del M° Valerio Murat
- fonda e dirige il coro AISM, "Anche Io Sono Musica" raccogliendo malati, terapisti e volontari per sensibilizzare le persone alla malattia e dare un "abbraccio di vicinanza" ai vari malati di SM


Simone Faliva
Sordità Selettive




Simone Faliva
Il quinto chicco del melograno



Per contatti e informazioni:
Simone Faliva
Via dei tigli, 7 - 35010 Loreggia (PADOVA)
Fax: 049.9300100 - Tel 348.3052702
email: simone.faliva@gmail.com
web: http://www.simonefaliva.com/

Visita la pagina delle lezioni di Simone Faliva su Jazzitalia


Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Simone Faliva

Questa pagina è stata visitata 8.152 volte
Data pubblicazione: 01/11/2003





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti