Jazzitalia - Artisti: Toni Germani
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Toni Germani
sax

Sassofonista, clarinettista e compositore, il musicista romano incomincia, verso la fine degli anni '70, gli studi presso la Scuola Popolare di Musica del Testaccio. Accanto alla tradizione musicale classica appresa nei conservatori di Roma e Frosinone, Toni Germani approfondisce anche lo studio della tradizione popolare e del jazz. Grazie agli insegnamenti di Eugenio Colombo e …sotto la pressione del buon senso comune…, si diploma (da privatista) in sassofono presso il Conservatorio di Frosinone.

Come lo studio, anche la sua carriera artistica risulta essere contraddistinta dalla frequentazione di diversi generi musicali; dal pop alla musica contemporanea, dall'Afro Reggae al Free, dalla musica d'Avanguardia a quella commerciale.

Ha lavorato in studio di registrazione e in teatro come compositore e performer ed in questo campo ama ricordare la collaborazione con il gruppo di Teatro Danza "Travirovesce", al Palazzo delle Esposizioni di Roma. Dalla fine degli anni '80 partecipa quasi esclusivamente a progetti musicali originali jazzistici e di "fusione", tra cui il gruppo Algemona, Rodolfo Maltese Group, Colors Quartet, Six Sax, Circo Diatonico, Omar Valle Band, Orchestra Mediterranea di Andrea Alberti.

Dal 1994 dirige un suo gruppo, il Toni Germani Quartetto, con cui propone quasi esclusivamente sue composizioni, del quale sono stati finora editi in Italia e distribuiti internazionalmente tre dischi: "Blu e Rosso" (1995, DDQ, Milano), "Simple Wishes" (1996, Splasch, Varese), "Songlines" (1998, DDQ, Milano). Un quarto, "Beatin' Beats" (DDQ, Milano) è stato pubblicato nel 2002.

Con il suo gruppo ha partecipato a Festivals in Italia e all'estero: Seoul e Cheju-Do (Sud Corea), XII edizione della Settimana dei Beni Culturali a Roma, "Festival di Izmir" (Turchia), "Spirit of Music" a San Francisco e "Jazz in the Patio" a Los Angeles (U.S.A.). Nel 2001 ha compiuto una tournee in Colombia (concerti a Tunja, Medellin e Bogotà).

Tra le collaborazioni che più hanno segnato il suo percorso musicale quella iniziata nel 1997 con il team "Degli Amori Difficili". Un progetto in continuo divenire nel quale sono coinvolti artisti provenienti da esperienze musicali contemporanee. Nel 2000 è uscito il primo lavoro, omonimo, per l'etichetta DDQ-BlackSaint di Milano.

In qualità di strumentista e solista, ha partecipato a numerose rassegne e festivals, tra cui: "Roma Europa Festival", con il compositore e pianista Fabrizio De Rossi-Re; "Musica delle Ombre", con il compositore ed etnomusicologo Paolo Modugno; "Siena Jazz" con l'Orchestra da ballo di Testaccio; "Festivals di Trapani" e "Festival di Erice" con il pianista e compositore Andrea Alberti; "Invisible Cities" del Teatro Potlach al RiksTeatern di Stoccolma (Svezia) con il Circo Diatonico; "Festivals di Parsons Green" a Londra e "Festival di Villa Celimontana" a Roma con il trombettista cubano Omar Valle; Festival "Roma incontra il Mondo" con il cantante pakistano Ustad Fateh Alì Khan.

Ha tenuto un concerto di solo sax alla Scuola di Belle Arti e Musica di Cartagena, in Colombia.

Nel luglio 2000 ha partecipato al Festival "Summer Nights at the MOCA" a Los Angeles (U.S.A.), con il gruppo "Manusardi/Germani Quartet featuring Mr. Billy Higgins", con il quale ha tenuto un concerto anche nel World Stage; centro culturale del grande batterista afroamericano. Nel 2001, oltre alla tournee colombiana con il suo Quartetto, ha partecipato al Festival "Jazz Image" di Roma con l'Orchestra Mediterranea di Andrea Alberti e al Festival "Veneto Jazz" (Thiene-Vicenza) con la Omar Valle Sirius Band.

Attualmente sta sperimentando nuovi organici quali:

  • Il Duo (sassofono e percussioni) con cui si è esibito alle rassegne "Musica sull'acqua" alle Cinque Terre e "Ritmo naturale" a Roma
  • Il Trio (sassofono, piano e percussioni) con cui ha realizzato una tourneè in Argentina (2002) ed in Messico. In tale occasione ha partecipato, nel Marzo 2003, allo "Euro Jazz Festival di Città del Messico".

Discografia:
1981 Grande orchestra da ballo di Testaccio (Polygram)
1991 Fabrizio Derossi Re, Miss Robinson (RCA Novus)
1995 Six Sax, Omenaje (Via Veneto)
1995 Toni Germani Quartet, Blue e rosso (DDQ/Black Saint)
1995 Yampapaya, Eyes to see the world (Indie Production)
1996 Omar Valle, Omenaje a los valle (OLBV, London)
1996 Toni Germani Quartet, Simple wishes (Splasc(h) Records)
1998 Circo diatonico, Acrobazie (SudNord Rec.)
1998 Toni Germani Quartet, Songlines (DDQ/Black Saint)
1999 Orchestra Mediterranea, Kalahari (Panasound)
1999 Omar Valle - "Espanolada con swing" - Candid
2000 Toni Germani - "Degli amori difficili" (DDQ/Black Saint)
2002 Toni Germani Quartet, Beatin' Beats (DDQ/Black Saint)
2002 Orchestra Mediterranea di Andrea Alberti, "Nubia" (Il Manifesto)
2003 Toni Germani in Trio, Blues Ballate Canzoni (Splasc(h) Rec.)
2010 Toni Germani Quartet, L'ora Blù (Ultrasound Rec.)
2012 Toni Germani Quartet, Argonautas Líricos (Ultrasound Rec.)
2016 Toni Germani Quartet, Canzoni in scatola-Songs in a box (Slam Rec.)
2016 A. Ridolfi-V. Abbonato, Il sindaco pescatore (soundtrack) (Rai Prod.)
2017 Fabrizio Fraioli, Cuore in tasca (Indie Prod.)



Toni Germani Quartet
L'ora blù




Toni Germani in Trio
Blues Ballate Canzoni



Per contatti e informazioni:
Toni Germani

Via Aristide Le onori n°110/A – cap 00147 Roma
Telefono / Fax: 065412313
E-mail: semitoni77@hotmail.com

testo scritto da: Massimiliano Cerreto



Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Toni Germani

Questa pagina è stata visitata 6.548 volte
Data pubblicazione: 09/11/2003





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti