Jazzitalia - Io C'ero: Il Giorno della memoria con musiche di Claudio Airò
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Il Giorno della memoria con musiche di Claudio Airò
di Maria Pia Suma

Il 29 Gennaio in occasione delle celebrazioni per "il giorno della memoria" a Monsummano Terme (PT), presso il Museo d'Arte Contemporanea, è stata messa in scena una performance dedicata ad un'autrice scoperta dall'editoria e conosciuta dal pubblico in anni recenti e dopo quasi quarant'anni dalla sua morte: Etty Hillesum.

Nata nel 1914 a Middelburg da una famiglia della borghesia intellettuale ebrea e morta ad Auschwitz nel novembre 1943 insieme alla famiglia stessa, Etty Hillesum scrisse fra il '41 ed il '43 un diario, denso ed incredibile, testimonianza di una volontà di vivere ed amare, nonostante nella realtà di quegli anni tutto conducesse alla morte e all'odio.

I brani letti dall'attrice Sandra Passarello sono stati preceduti ed accompagnati al pianoforte da un musicista jazz, molto conosciuto ed apprezzato in Toscana: Claudio Airò. Con il suo pianoforte, la sensibilità tipica di un musicista jazz, i virtuosismi e le improvvisazioni impagabili, il M°Airò è riuscito a creare un'atmosfera suggestiva, di ascolto e di riflessione rispetto ad un testo commovente e profondo.

La scelta magistrale di inserire questo evento in un museo hanno permesso di cancellare gli stereotipi che considerano il Museo come luogo polveroso e permesso a pochi. Le note vibravano per le sale illuminate, i quadri hanno preso vita e per una volta hanno fatto da cornice ad un momento storico così tristemente tragico, quegli anni così indimenticabilmente oscuri, nonostante tutto grazie al Jazz ed al suo pianista, sono risultati un immenso inno alla vita.






Articoli correlati:
11/11/2006

Omninside (Claudio Airo)







Invia un commento


© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.


Questa pagina è stata visitata 3.293 volte
Data pubblicazione: 14/03/2007

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti