Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Piano-Plus Jazz Series in beneficenza per la New Orleans Musicians Clinic
Jim Ridl al piano e Diane Monroe al violino
5 dicembre 2005 - Jazz and Cabaret Corner
di Dr. Roberta E. Zlokower
Photos Courtesy of Mark Millen


A. C. Pianocraft, Inc.
333 West 52nd Street
NY, NY 10019
212.957.4594
Ask for Alex
www.acpianocraft.com

Il 5 dicembre 2005 si è tenuto, presso lo showroom dell'A.C. Pianocraft, Inc. a New York, la terza serata di una rassegna incentrata sul piano e organizzata in favore del programma New Orleans Musicians Clinic che sostiene i disagi della comunità dei musicisti di New Orleans colpita dall'uragano Katrina. Questo concerto ha avuto come protagonisti il pianista Jim Ridl e la violinista Diane Monroe. Ha iniziato Ridl inpiano solo aprendo la serata con una sua composizione, Grazed By Light, un movimento melodico ed armonico in stile semi-classico con un leggero andamento swing e una forma estesa per favorirne l'improvvisazione. E' seguito Your Cheatin' Heart (Hank Williams) uno standard country. Molto swingante con un'introduzione in 7/4 come preludio a improvvisazioni molto elaborate. Il terzo brano è stato Caravan completamente riarrangiato dal punto di vista armonico con un groove Latin ancora una volta in 7/4 utilizzato spesso come ostinato con la mano sinistra. Sun On My Hands, altra composizione di Ridl è una ballad dedicata a suo padre che è stato, come dice Ridl stesso, "un artista della terra", poichè era un fattore del North Dakota.

A questo punto, è salita sul palco la violinista Diane Monroe la quale ha eseguito, come primo brano Sweet Clover - di Ridl - un medium-swing con un'allegra e al tempo stesso pensierosa melodia che si ispira alle splendide pianure del North Dakota. Thirty Foot Ceiling, sempre di Ridl, improvvisazione aperta e libera su un groove in 5/4 che ha compreso un vasto spettro di cambi dinamici e ritmici. Ancora una composizione di Ridl come terzo brano, Carry Me Home, una dolce ballad ispirata ad una bellissima e commovente lettera di Sullivan Ballou, militare della guerra civile americana, scritta a sua moglie prima di una battaglia. La chiusura è stata affidata ad un altro classico del jazz, Oleo di Sonny Rollins. Un arrangiamento fantasioso con improvvisazione modale e riscrittura della melodia.

Richiamati per il bis, hanno eseguito il capolavoro My One And Only Love (Wood/Mellin).

Diane Monroe al termine del concerto ha detto: "è stato un piacere unico suonare col pianista Jim Ridl nella seconda parte di questo concerto presso la AC Pianocraft, Inc. L'atmosfera era ideale, l'acustica divina, il clima eccellente, il pubblico caldo e ricettivo, il cibo straordinario, l'ospitalità da parte di Alex (Kostakis, AC Pianocraft) molto cordiale e coinvolgente e Roberta, la coordinatrice artistica dell'evento è stata graziosa e ha fatto sì che ogni cosa della serata fosse perfetta e straordinaria. Le composizioni di Jim, così come il suo modo di suonare, sono entrambi ad un livello artistico molto elevato. Quando suono con lui, mi sento spesso trasportata, e così diventiamo un'unica voce, il violino con il piano. E' stata una esperienza di assoluto rilievo condividere la musica con Jim in questa particolare serata. Si potrebbe dire che Jim fosse nel suo ambiente dato che era circondato da pinaoforti meravigliosi, la musica sembrava risuonasse in ognuno dei pianoforti vicini. Non ho avuto alcun problema come violinista, proiettando il mio suono nello spazio e avendo come ritorno un suono molto caldo ottenuto dall'acustica della sala. Mi sono esibita in molte sale da concerto in tutto il mondo incluso spazi più intimi ma secondo me questa è senza dubbio una delle più belle e ideali. Grazie"

RobertaOnTheArts.com e AC Pianocraft, Inc. sono co-produttori della rassegna Piano-Plus Jazz Series, dedicata ai musicisti di New Orleans e organizzata all'interno dell'elegante showroom della AC Pianocraft, Inc., a New York.

Il titolare Alex Kostakis ha generosamente fornito uno Steinway & Sons, modello "B" numero di serie #158017, rifinito in un originale noce del Caucaso, fabbricato dalla Steinway & Sons di New York il 30 ottobre del 1912. Originariamente è stato posseduto da Mrs. Charles Halwad Russil, 109 East 73rd Street, speditole il 1° dicembre del 1912. La seconda proprietaria, Ms. Jessie B. Christtiancy Guyscliff nell'Hartsdale, NY, lo ha ricevuto il 4 febbraio del 1914. Lo strumento è stato poi restaurato dagli artigiani della AC Pianocraft, Inc. in modo da avere un suono più bello che mai.

Diane Monroe ha suonato un violino J.B. Guadanini, risalente al 1746, preso in prestito dalla collezione di Charles Castleman, violinista e docente alla Eastman School of Music.

L'elenco, sempre crescente, degli sponsor della rassegna include:
www.ExploreDance.com and Robert Abrams, Webmaster di RobertaOnTheArts.com,


www.SpaJa.com (che ha donato i premi della lotteria). La titolare di Spa Ja si chiama Giovanna. E' nata a Roma, parla benissimo l'italiano e altre sei lingue. Giovanna, un artista e specialista in prodotti di bellezza e trattamenti estetici, fornirà un'attenzione particolare a tutti i clienti provenienti dall'italia.

una nuova Brazilian Spa sulla West 56th Street at 8th Avenue, NYC;
Matles Florist (addobbo floreale),
TWINZ Records (impianto audio),
Zuni Restaurant, 9th Avenue at 43rd Street (buffet del dopo concerto),
Amish Market, 9th Avenue at 49th Street (buffet del dopo concerto),
Amarone Restaurant 9th Avenue at 48h Street (buffet del dopo concerto),
Jazzitalia.com e Hot House Jazz Magazine per la divulgazione dell'evento.

Inoltre si deve ringraziare anche JazzPromo@earthlink.net, Ray & Frank Liquor sulla 9th Avenue at 48th Street, Leah Cash della AC Pianocraft, Inc., Longacre Copy Center sulla West 56th Street, tutto lo staff della AC Pianocraft, Inc., Bethany Ewald Bultman della New Orleans Musicians Clinic, direttore del programma NOMC, e il consolato argentino per aver pubblicizzato l'evento.

I prossimi eventi che prevede la rassegna sono:

January 9, 2006, Alon Yavnai Piano Trio, with Massimo Biolcati on Bass and Take Toriyama on Drums in South American, Middle East, and Funk Jazz Fusion

February 6, 2006, Hendrik Meurkens - Helio Alves Brazilian-Jazz Piano Duo, with Hendrik Meurkens on Harmonica.

March 13, 2006, Harry Allen Saxophone with Brazilian, Trio da Paz Plus, on Piano, Bass, Drums, Vocals, and More.

April 3, 2006, Daryl Sherman Piano Vocals with Loren Schoenberg on Saxophone.

May 1, 2006, Elio Villafranca and Wilson "Chembo" Corniel, Jr. on Piano and Latin Percussion for Cuban Jazz Fusion

June 5, 2006, Two sets: Tango and World Fusion (Duo Pianos with Maurizio Najt and Thomas Barth) and a New Orleans Mix with Lenore Raphael Trio and Kuni Mikami


L'antico Steinway in noce suonato da Ridl
Photo courtesy of Mark Millen

Alex Kostakis Welcomes the Crowd
Photo courtesy of Mark Millen

Inside the Steinway
Photo courtesy of Mark Millen

Jim Ridl and Diane Monroe
Photo courtesy of Mark Millen

Diane in the Shadows
Photo courtesy of Mark Millen
 
Jim Ridl at the Antique Walnut Steinway
Photo courtesy of Mark Millen
     

Steinway Keys
Photo courtesy of Mark Millen
 
Diane's Bow Sings
Photo courtesy of Mark Millen

Piano Plus Event Reception
Photo courtesy of Mark Millen

Matles Florist Arrangement
in Holiday Wrapping
Photo courtesy of Mark Millen


Tahirah Whittington, Guest, Diane Monroe, and Kathy, Guest
Photo courtesy of Mark Millen

Richard Holbrooke, Roberta, Antonio Barbagallo
Photo courtesy of Mark Millen

Jim conversa con Marjana, ospite
Photo courtesy of Mark Millen

Alex conversa con un ospite
Photo courtesy of Mark Millen

Fresh Fruit at the Buffet
Photo courtesy of Mark Millen
 
New Orleans Fritters
Photo courtesy of Mark Millen

Yossi, of Matles Florist, and Tali
Photo courtesy of Mark Millen
 
Alex Kostakis e alcuni ragazzi della AC Pianocraft
Photo courtesy of Mark Millen
 












Invia un commento


© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.


Questa pagina è stata visitata 4.430 volte
Data pubblicazione: 18/12/2005

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti