Jazzitalia - Io C'ero: Mazzeo - Grottelli - Gwis
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Mazzeo - Grottelli - Gwis
Sabato 12 Dicembre, Roma - Ventotto DiVino
di Laura Mancini

S
abato 12 Dicembre presso il Ventotto DiVino Jazz di Roma si è esibito il trio Mazzeo-Grottelli-Gwis costituito di recente da Davide Grottelli (sax tenore, sax soprano ricurvo ed elettronica), Francesco Mazzeo (chitarra elettrica+loops+effetti), Alessandro Gwis (tastiere ed elettronica), musicisti di diversa estrazione che vantano ciascuno esperienze maturate all'interno di varie formazioni e un interesse affine per la sperimentazione ed il jazz elettronico. Hanno presentato le loro composizioni caratterizzate da improvvisazioni collettive e da una ricerca musicale che ritrova nella melodia e nell'incastro ritmico la sua unità. Con la rinuncia alla batteria e percussioni si è ottenuto una grande varietà d'atmosfere, sempre evocative e coinvolgenti.

La performance ha inizio con il brano "6 Dicembre" di Mazzeo. La lenta introduzione enfatizzata dal'uso dell'elettronica crea suspense, poi viene annunciato il tema più ritmato; singolare sentire Mazzeo che vocalizza mentre suona e notare gli sguardi complici e ammiccanti che i tre si scambiano. La prima parte del pezzo è nelle mani – rapidissime – del chitarrista e di Gwis, mentre più tardi entra, con dei fraseggi semplici, il suono pulito e squillante del sax tenore. È il turno, poi, di "Stella Marina" di Grottelli; nell'apertura Gwis si lancia in un assolo dal sound ambiguo e fantascientifico, seguito da un breve istante di silenzio che lascia intervenire Grottelli col suono amplificato del tenore, che insieme a Mazzeo crea melodie riflessive ed intense, con una punta di inquietudine. Gli assolo di chitarra e tastiere si alternano, si combinano per poi dissociarsi di nuovo e Grottelli diventa sempre più scatenato, mentre verso il finale il brano si spegne con una vena di tristezza.

Mazzeo ci intrattiene soffermandosi a presentare ogni brano e raccontandocene le origini; annuncia "L'ora del vino" e ci svela di averlo composto una sera, dopo le 20 "…perché un mio amico mi aveva detto: Fra, è meglio che bevi sempre dopo le 20 così almeno fino a quell'ora sei sobrio!". Si tratta di una composizione più vivace ed "insolente", Gwis a tratti accompagna percussivo il chitarrista pigiando energico sui tasti. Si prosegue ancora con "Valmar" che vanta un lungo solo melodico e fantasioso di Mazzeo, dopo il quale il suono soffiato e dolce del sax tenore ci conquista.

Nel secondo set, ancora, ascoltiamo il romantico "Sol donne del Sud", "Boulevard de la villette" di Grottelli. Introdotto giocosamente dalla registrazione di voci velocizzate, si presenta anch'esso romantico per poi prendere velocità con Mazzeo che carezza le corde e concludere ripetendo più volte il tema. Poi il rilassante "Tisana" e per ultimo "Zio Michele", dedicato allo zio del chitarrista, pezzo molto originale, dalla struttura multiforme ed imprevedibile.







Articoli correlati:
13/07/2014

E sei arrivata tu (Emanuele Belloni)- Francesco Favano

04/05/2014

MC3 - Marco Colonna Trio: "Marco Colonna, Fabio Sartori e Stefano Cupellini sanno perfettamente come trascinare il pubblico nel vortice intenso della loro frenesia musicale." (Nina Molica Franco)

30/03/2014

Intervista con Luca Pietropaoli: "Il punto focale della mia ricerca è raggiungere una sonorità globale, che mi faccia sentire libero di comporre e, sicuramente, suonare più strumenti mi aiuta notevolmente." (Nina Molica Franco)

30/03/2014

Luca Pietropaoli - Outside The Cave: "La musica di Pietropaoli rispecchia la personalità di un artista che reca in sè molte sfaccettature e non può affidarsi ad un solo medium sonoro per esprimerle." (Nina Molica Franco)

02/03/2014

Slanting Dots per Nau in Rome: "...estrema naturalezza e coesione frutto di un rapporto musicale quasi simbiotico tra i tre, che li identifica come tre parti di uno stesso corpo." (Nina Molica Franco)

24/12/2010

#2 (Alessandro Gwis) - Alceste Ayroldi

24/12/2010

Closer (Wasabi)- Gianni B. Montano

07/11/2010

The River Will Carry Me (Pasquale Laino) - Alceste Ayroldi

05/07/2010

Lutte Berg Ensemble al Teatro Arciliuto di Roma: "Un jazz o piuttosto un etno-jazz che davvero va oltre i confini di ciò che siamo soliti collocare all'interno di questo genere, senza però lasciare mai l'ascoltatore spaesato." (Laura Mancini)

18/03/2010

Javier Girotto Jazz Quartet a Monopoli: "Ho riunito una squadra straordinaria, composta da musicisti di alto livello - ha dichiarato Francesco Angiuli - è stato molto emozionante poter ascoltare la loro 'voce interpretativa' nei brani di mia composizione, così come è stato molto stimolante suonare per la prima volta dei brani di composizione di Girotto, Gwiss e Smimmo, i quali si sono dimostrati molto professionali in tutto". (Pasquale Raimondo)

26/12/2009

10/15 (Javier Girotto & Aires Tango) - Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante

08/12/2009

Impatiens (Marco Testoni & Hang Camera) - Marco Buttafuoco

02/12/2009

Elisabetta Antonini presenta il suo album "Un minuto dopo" all'Alexander Platz di Roma insieme a Gabriele Coen, Alessandro Gwis e Paul McCandless. (Laura Mancini)

25/10/2009

Un minuto dopo (Elisabetta Antonini)- Andrea Gaggero

14/04/2007

Non c’è duo senza tre (Alessandro Bonanno, Francesco Mazzeo)

20/06/2006

Alessandro Gwis (Alessandro Gwis )





Video:
FUGA A TRE - LUTTE BERG ENSEMBLE
...
inserito il 29/09/2009  da Italclip - visualizzazioni: 2286


Inserisci un commento


© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.


Questa pagina è stata visitata 2.274 volte
Data pubblicazione: 27/12/2009

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti