Jazzitalia - Io C'ero: Il New Yorker Hotel festeggia l'80mo anniversario con un party anni '30
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Il New Yorker Hotel festeggia l'80mo anniversario con un party anni '30
New York - New Torker Hotel - 14 gennaio 2010
di Roberta E. Zlokower

Click here to read the english version


The New Yorker Hotel
The New Yorker Hotel is a historical,
first-class, landmark hotel.
481 Eighth Avenue
New York, NY 10001
(866) 800-3088

US and Canada: 1-866-800-3088

Per celebrare il suo ottantesimo anniversario l'Hotel New Yorker ha organizzato un lussuoso party con musica dal vivo stile anni '30 eseguita dai Nighthawks di Vince Giordano ma anche show girls in stile anni '30, cigarette girls, maggiordomi in livrea agli ascensori e un trio di cabarettisti molto swingante. Quasi quattrocento ospiti hanno cenato al buffet ricco di antipasti e sushi, e l'Open bar era affollatissimo. Sul monitor scorrevano foto dei concerti di jazz che si tenevano al New Yorker negli anni '30, e il Grand Ballroom era stipato di ospiti divertiti e danzanti, in compagnia di buon vino e buon cibo. Il Cristall Ballroom era decorato con lo stesso rosso e con piume, e i due cantanti di cabaret con il pianista erano circondati da vassoi d'argento e caffè caldi. E' stato un evento da non perdere.

I
Nighthawks di Vince Giordano per l'occasione erano: Andy Stein al violino, phono violino e sax baritono, Alex Norris e Jon-erik Kellso alle trombe, Jim Fryer al trombone, Dan Block, Mark Lopeman e Dan Levinson ai sassofoni e clarinetto, Peter Yarin al piano, Ken Salvo chitarra e banjo, Arnie Kinsella batteria e vibrafono e Vince Giordano al basso tuba, contrabbasso, sax basso e voce. Questi i titoli di alcuni brani degli anni '30 che hanno suonato nel corso della serata: "Lady in Red", "It Had To Be You", "I Got Rhythm", "Cheek to Cheek", "Happy Days Are Here Again", "Don't Be That Way", "Besame Mucho", una "Irving Berlin Waltz Medley", "Sweet Georgia Brown", "Moonlight, "The Stars and You". I Nighthawks di Vince Giordano hanno rischiarato il Crystal Ballroom con un jazz swingante e scintillante in pieno stile Big Band anni '30.

Sylvia Lima, il General Manager del New Yorker, ha dato il benvenuto agli ospiti illustrando loro il recente e integrale restauro dell'Hotel, invitando tutti a fare un giro per visitarlo. Aurora Chiarella, responsabile acquisti del New Yorker, era la graziosa cicerone. La Signora Lima presenta anche il reverendo Jin Moon, Amministratore Delegato del Manhattan Center e della "Chiesa dell'Unificazione" della quale è anche Presidente, è inoltre Pastore Anziano della Congregazione mondiale della Chiesa dell'Unificazione. Il Reverendo Jin Moon, dando il suo benvenuto agli ospiti, parla entusiasticamente del retroterra professionale e della brillante carriera di Sylvia Lima al New Yorker.

Alla realizzazione dell'evento per l'ottantesimo anniversario del New Yorker ha collaborato la Deer Park NY, un rinomato gruppo che organizza party ed eventi e che ha contribuito, quasi scontatamente, ad assicurare il successo della serata. Ogni ospite ha ricevuto una ricca borsa regalo contenente un fermacarte con un incisione per l'ottantesimo anniversario, una mug del New Yorker (decorata con il murale dell'ingresso dell'Hotel) e brochure del New Yorker e del Manhattan Center.

La ristrutturazione del New Yorker è costata 70 milioni di dollari e sono occorsi due anni per completarla e adesso il suo design tra moderno e art deco riempie il foyer, gli spazi d'incontro, stanze per eventi speciali e poi le sue 912 camere, le suite nella torre. Parecchie stanze hanno il terrazzo, tutte hanno una vista spettacolare sulla City. Se doveste decidere di sostare al New Yorker Hotel, oltre a gustarvi il recente restauro, ricordatevi di fermarvi al divertente Tick Tock Diner (aperto 24 ore al giorno) o di cenare alla Cooper's Tavern per conoscere la cucina americana contemporanea.


Vince Giordano on Bass,
Peter Yarin on Piano
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Vince Giordano's Nighthawks
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Vince Giordano's Nighthawks
Courtesy of Roberta E. Zlokower



Sylvia Lima, New Yorker's General Manager,
Greets the Anniversary Guests

Courtesy of Roberta E. Zlokower


Reverend In Jin Moon, CEO and President,
HSA-UWC, and Senior Pastor,
Unification Church, Nationwide
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Vince Giordano's Nighthawks
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Vince Giordano's Nighthawks
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Vince Giordano's Nighthawks
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Vince Giordano's Nighthawks
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Sylvia Lima Greets the Guests
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Iconic New Yorker Hotel Poster
Courtesy of Roberta E. Zlokower


The Grand Ballroom and Party Guests
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Ken Salvo on Banjo
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Vince Giordano's Nighthawks
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Vince Giordano on Vocals and Bass
Courtesy of Roberta E. Zlokower


New Yorker's Party Guests Dine and Revel
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Vince Giordano's Nighthawks
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Aurora Chiarella, New Yorker's
Sales Manager, with Fred Ardolino,
NewYorkCruises.com, and Guest, Elaine
Courtesy of Roberta E. Zlokower


New Yorker Party Guests
Dance to Vince's Nighthawks
Courtesy of Roberta E. Zlokower


A 1930's Show Girl
Brightens New Yorker's Party
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Another 1930's Show Girl
Adds to the Festive Fun
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Vince Giordano at New Yorker's
Dancing Grand Piano
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Cary Blenner, Human Resources Dir.,
Sylvia Lima, General Manager,
Eric Bryant, E-Commerce Manager,
New Yorker Hotel
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Busy Dessert Party in
The Crystal Ballroom
Courtesy of Roberta E. Zlokower


New Yorker's Cabaret Piano
and Singers in
The Crystal Ballroom
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Eric Bryant with 1930's Cigar Girls
Courtesy of Roberta E. Zlokower


1930's Elevator Operator
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Riki Lobel, Steven Vogel, Terry Vogel
www.EventKings.com
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Aurora Chiarella Greets the Guests
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Richard Kahn, Pres. KTC Public Relations, at Leisure with Sylvia Lima
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Vince Giordano's Nighthawks
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Dan Levinson on Clarinet,
with Vince Giordano's Nighthawks
Courtesy of Roberta E. Zlokower


Vince Goes Wild on Tuba
Courtesy of Roberta E. Zlokower


New Yorker Party Guests
Dance to Vince's Nighthawks
Courtesy of Roberta E. Zlokower






Articoli correlati:
26/12/2011

Una speciale guida di New York City seguendo la carriera di Sonny Rollins: da un articolo del New York Post, Sonny "Colossus" Rollins delinea un percorso di mete nella Grande Mela che rappresentano punti salienti della sua carriera e, di conseguenza, della Storia del Jazz.

12/06/2011

Intervista ad Antonio Ciacca: "Per me la tradizione è il fondamento del futuro. Ci sono grandi musicisti in ogni epoca e io cerco di studiare la loro tecnica il loro concetto. Ellington è un compositore pianista che richiede un impegno diverso dal suonare "Confirmation" di Parker. I pezzi di Ellington sono scritti o trascritti da cima a fondo non come un comune standard da real book. Io studio molto il pianismo di Ellington come progenitore del pianismo di Monk cioè del vero suono del piano Jazz. " (V. Falcioni, M. Losavio)

07/05/2011

Alvester Garnett Artworks Ensemble suonano all'After Hours del Dizzy's Club "Coca-Cola" di New York (Roberta E. Zlokower)

07/05/2011

Il Randy Weston "African Rhythms Sextet" al Dizzy's Club "Coca-Cola", "Il sestetto infiamma il pubblico evocando frasi musicali da tutto il mondo: Turchia, Africa, Cuba, Brasile e ovviamente dall'America." (Roberta E. Zlokower)

07/05/2011

Jazz al Lincoln Center Presenta: "La Musica di Kurt Weill", con Ute Lemper: "Con le espressioni del volto e i gesti ha saputo sottolineare e rafforzare il senso delle canzoni: una vera cantante da teatro-Miss Lemper ha cantato con gusto, sensualità, intelligenza, calore e i più amabili toni che io abbia ascoltato da anni." (Roberta E. Zlokower)

13/02/2011

Cidinho Teixeira & Fabiana Masili allo Zinc Bar di New York: "Cidinho è un vero e proprio mattatore e domina la scena sul particolarissimo piano dello Zinc Bar. Fabiana Masili da par sua si mostra sufficientemente all'altezza nelle difficili armonie brasiliane..." (Marco Losavio)

13/02/2011

Jim Hall Quartet e Les Paul Trio all'Iridium Jazz Club di New York: "...un concerto all'insegna della grazia, dell'eleganza, del buon gusto. Sembravano piatti preparati da un grande chef con una mise en place essenziale e i sapori equilibrati alla perfezione." (Marco Losavio)

13/02/2011

Joe Lovano "US Five" al Village Vanguard di New York: "Lovano presenta con Esperanza Spalding e il suo quintet un progetto interamente dedicato alla musica del grande Parker: come scrivere qualcos'altro sul bebop considerato dai più "muffa" o con un sentito trito e ritrito." (Marco Losavio)

13/02/2011

Eve Cornelius & Mosaic feat. Jeremy Pelt allo Smoke Jazz Club di New York: "...presenza scenica che ostenta sicurezza e che trasmette confidenzialità...una voce che sa essere volutamente "sgraziata", stravolge l'esposizione dei temi con padronanza armonica, ritmica e melodica..." (Marco Losavio)

01/02/2011

LEZIONI (batteria): Poliritmia al Drummer Collective di New York (Armando Bertozzi)

30/01/2011

Una gallery di oltre 60 scatti al New York Winter Jazz Fest 2011: Chico Hamilton, Don Byron, Geri Allen, JD Allen, Butch Morris, Steve Coleman Vernon Reid, Anat Cohen, Aaron Goldberg, Nasheet Waits, Abraham Burton, Eric McPherson...(Petra Cvelbar)

19/01/2011

Lee Konitz Quartet all'Iridium Jazz club di New York: "Una sera di fine estate all'Iridum arriva Lee Konitz, con il suo contralto dai sapori blues, e il suo fiammeggiante quartetto..." (Roberta E. Zlokower)

27/11/2010

Kenny Barron, uno dei tanti fenomeni della grande rassegna di Todd Barkan, ha fatto il pieno al Dizzy's Club di New York: musica intensa, trascinante ed eccitante. Per l'After Hours, si esibisce il pianista italiano Eugenio Macchia con il suo trio: una nuova possibilità per il Songbook Americano: i brani sono stati eseguiti con una intensità mozzafiato, in perfetto tono e senza orpelli. (Roberta E. Zlokower)

26/08/2010

Buster Williams' Spanish Sun, Flamenco Rising. Il contrabbassista, insieme a Eric Reed, Adam del Monte, Mark Gross e Ignacio Berroa all'Iridium Jazz Club di New York. (Roberta E. Zlokower)

20/06/2010

Jazzitalia compie 10 anni: "...il 20 giugno 2000, iniziava l'avventura di Jazzitalia. Oggi, a distanza di 10 anni, siamo ancora qui a rendere disponibile uno strumento utile per chiunque voglia far conoscere il proprio lavoro nell'ambito della musica Jazz, per chiunque voglia essere aggiornato sulle evoluzioni, le tendenze, le novità di questo mondo musicale..." (Marco Losavio)

28/02/2010

Jazzitalia attiva una sezione dedicata alla città più rappresentativa al mondo per quel che riguarda il jazz e la sua storia: New York!

19/02/2010

In this day (E.J.Strickland)- Gianni B. Montano

17/01/2010

Tutti gli anni in dicembre, Ilene Glick Barkan, moglie di Todd Barkan, Direttore Artistico del Dizzy's Club Coca-Cola, e rinomato produttore discografico, celebra qui il suo compleanno con amici, parenti e i jazz fan del Club. Quest'anno Ilene e i suoi amici sono stati deliziati dalla musica vigorosa di Lucky Thompson...(Roberta E. Zlokower)

12/12/2009

Per gli Italian Jazz Days, al Dizzy's Club "Coca-Cola" di New York, il quartetto di Rosario Giuliani con Lucio Ferrara, Nicola Angelucci e lo strepitoso Joey DeFrancesco all'Hammond. (Roberta Zlokower)

04/10/2009

Joe Baione Sextet, con Jorge Castro, Marshall Gilkes, Toru Dodo, Marco Panascia e Aaron Walker all'Iridium Jazz Club di New York. (Roberta E. Zlokower)

04/10/2009

John Patitucci, Joe Lovano e Brian Blade ospiti alla festa di compleanno del Direttore Artistico Todd Barkan al Dizzy's Club "Coca-Cola" di New York. (Roberta E. Zlokower)

14/09/2009

"After Hours" al Dizzy's Club "Coca-Cola" di New York con il Latin Jazz Quintet di Chembo Corniel (Roberta Zlokower)

14/09/2009

Eddie Palmieri and His Afro Caribbean Jazz Sextet at Dizzy's Club "Coca-Cola" di New York (Roberta Zlokower)

17/07/2009

Charenée Wade con Oscar Perez and His Quartet in Swings into Spring, al concerto After Hours del Dizzy's Club "Coca-Cola" di New York.(Roberta E. Zlokower)

15/03/2008

Presso lo Studio 57 Fine Arts, sulla 57a West a New York, vicinissimo alla Carnegie Hall, agli show di Broadway, al Lincoln Center, vi sono delle uniche e rare litografie di Al Hirschfeld che ritraggono alcuni tra i più rinomati musicisti jazz... (R. Zlokower)

27/01/2008

Clayton Brothers Quintet al Dizzy's Club, Coca-Cola: "Il quintetto non solo si è esibito mostrando una qualità ed una versatilità eccezionali, ma John e Jeff hanno dialogato col pubblico con calore e umorismo, raccontando anche aneddoti relativi al jazz e alla sfera personale della loro famiglia." (Roberta Zlokower)

05/01/2008

Il trio di Danilo Rea e Roberto Gatto, con Joseph Lepore al contrabbasso, al Dizzy's Club Coca-Cola di New York: "...l trio ha presentato alcune arie tratte dalle opere italiane eseguite con arrangiamenti jazz, oltre a classici della musica americana di Bacharach e Lennon, e originali interpretazioni in chiave jazzistica di note canzoni italiane." (Roberta Zlokower)

03/07/2004

New York Is Now! a Roma, diciotto musicisti, nove formazioni, tre diversi concerti a serata, un totale di nove ore di musica: "...il free è sì rottura e avanguardia, ma anche ritorno alla radice stessa della musica afroamericana, il ritmo. Il jazz è soprattutto ritmo, è la musica in cui trova espressione, senza discriminazione alcuna, tutto ciò che "batte"..." (Dario Gentili)





Video:
LUIGI RUBERTI QUARTET GUEST MARK SHERMAN
Luigi Ruberti Quartet special guest Mark Sherman live museo archeologico di Napoli 6/12/09Luigi Ruberti (Bass)Mark Sherman (Vibes)Gianfranco Campagnol...
inserito il 06/12/2009  da mastjazz - visualizzazioni: 4333
"Search for life" / "Round trip", Ornette Coleman Ensemble. "InJazz" Summer Clinics 2009. (2/2)
Concerto finele dei seminari estivi InJazz 2009. Ornette Colemn Ensemble diretto da Marcello Allulli. Fabriano (AN). www.injazz.it - info@injazz.it - ...
inserito il 14/10/2009  da bettabu - visualizzazioni: 3601
Enrico Rava - Certi angoli segreti
"Certi angoli segreti", from the album "New York Days" (ECM-2009), Enrico Rava, Mark Turner, Stefano Bollani, Larry Grenadier, Pau...
inserito il 17/08/2009  da Jazzfan92 - visualizzazioni: 3969
Larry Grenadier Stefano Bollani ed Enrico Rava New York Days Poggibonsi IGT 2009
Larry Grenadier e il suo contrabbasso capace di farmi pensare a Steve Harris parecchie volte e di riempire ogni singolo vuoto del fluire della musica...
inserito il 06/02/2009  da burde73 - visualizzazioni: 4207
Stefano Bollani ed Enrico Rava inizio concerto Poggibonsi 5 Febbraio 2009
Iil trombettista torinese presentare le musiche del suo ultimo progetto musicale Enrico Rava New York Days, il Cd inciso per la prestigiosa etichetta ...
inserito il 05/02/2009  da burde73 - visualizzazioni: 3776
Enrico Rava Live in Poggibonsi 5 Febbraio 2009
Enrico Rava è il musicista italiano che più di ogni altro ha vissuto da protagonista alcuni dei momenti fondamentali della storia del jazz; ...
inserito il 05/02/2009  da burde73 - visualizzazioni: 3708
Renee Neufville w/ Roy Hargrove's RH Factor - Crazy Race
Live at Jazz Open Stuttgart 2005 www.myspace.com/reneemusic...
inserito il 10/10/2007  da reneeneufvillemusic - visualizzazioni: 3506
Russell Malone
Jazz guitar virtuoso Russell Malone gives a rare solo performance at the New York Guitar Festival's second biennial Guitar Marathon at the 92nd Street...
inserito il 28/04/2007  da guitarfestival - visualizzazioni: 3118
David Murray live at Village Vanguard
David Murray performing live at Village Vanguard in New York in 1986 with Ed Blackwell (drums), John Hicks (piano), Fred Hopkins (bass)....
inserito il 10/01/2007  da davidmurraymusic - visualizzazioni: 3130
DANA LEONG ft. EDMAR CASTANEDA - ANOTHER PERFECT CATASTROPHE
DANA LEONG - trombone, cello, beats, EDMAR CASTANEDA - harp, ADAM PLATT - keyboards, RYAN SCOTT - guitar, AVIV COHEN - drums...
inserito il 04/12/2006  da dzbone - visualizzazioni: 3020


Inserisci un commento


© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.


Questa pagina è stata visitata 3.652 volte
Data pubblicazione: 07/03/2010

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti