Jazzitalia - Io C'ero: Vijay Iyer Trio
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Vijay Iyer Trio
Roma, Casa del Jazz - 5 luglio 2010
di Laura Mancini

Vijay Iyer - pianoforte
Stephan Crump - contrabbasso
Marcus Gilmore - batteria

Vijay Iyer
, Stephan Crump e Marcus Gilmore portano per la prima volta a Roma il loro trio il 5 Luglio presso la Casa del Jazz, presentandosi senza legarsi a un progetto specifico: attingono solo in parte, infatti, al repertorio dell'ultimo acclamato album "Historicity" come nel caso della title track, o della cover di "Big Brother" (Stevie Wonder) o di Mystic Brew (Ronnie Foster) appena accennata in chiusura, per proporre invece lunghi momenti di improvvisazione e nuove rivisitazioni, ad esempio "Human Nature" (Michael Jackson). Se manca, in questo concerto, un riferimento evidente alla tradizione della musica indiana a cui attinge Iyer, come avveniva nel brano "Galang" (M.I.A.) di "Historicity", piuttosto che mostrare attrazione per la melodia tipica di quest'ultima, il leader trae ispirazione dalle peculiari concezioni ritmiche di essa. Il risultato è un pianismo percussivo, persino aggressivo, fatto di suoni staccati e spesso amplificato dal lavoro ai pedali, caratterizzato da cascate di note suonate con la destra su tonalità piuttosto basse, enfatizzate dai colpi energici di Marcus Gilmore alla batteria, esplosivi e dall'effetto ipnotico.

I tre musicisti sul palco hanno l'aspetto di bravi ragazzi, sorridenti ed eleganti, ma non risparmiano una certa "cattiveria" nelle performance: Stephan Crump col suo contrabbasso slappato doppia, talvolta, Iyer nell'enunciazione del tema; esegue passaggi rapidissimi coinvolgendo tutto il corpo, aiutandosi anche con uno scat canticchiato sottovoce ed utilizza spesso l'archetto per un effetto ronzante, distorcendo il suono.

Si sceglie un andamento d'insieme irregolare, discontinuo, imprevedibile, fatto di frequenti cambi ritmici. Ciascun tema viene frammentato, destrutturato, rielaborato in una sintesi di grande potenza espressiva. L'esecuzione è dominata da una collettiva tensione nervosa e si ricerca una sorta di atonalità, un impasto sonoro fatto di dissonanze, di atmosfere sospese ed inquiete, a tratti ossessive, in una serie di improvvisazioni che sembrano non risolversi mai.
 






Articoli correlati:
15/07/2017

Bungaro alla Casa del Jazz: Per festeggiare i 25 anni di carriera, l'artista sarà in concerto alla Casa del Jazz accompagnato, tra gli altri, dal vibrafono di Marco Pacassoni e dal sax di Rosario Giuliani

18/06/2017

Summertime 2017: rassegna estiva di concerti all'aperto nel parco della Casa del Jazz per un cartellone che mescola star internazionali e italiane a musicisti meno conosciuti ed emergenti.

26/04/2015

Lathe Of Heaven (Mark Turner Quartet)- Gianni Montano

26/04/2015

Break Stuff (Vijay Iyer)- Enzo Fugaldi

29/12/2013

Vijay Iyer Trio, Iaia Forte: "Non è sempre facile trovare un equilibrio tra la ricerca stilistica personale e la comunicatività live: questa sera il Vijay Iyer Trio ne ha offerto una prova perfettamente riuscita." (Dario Gentili)

15/09/2013

The Golden Circle (F.Bosso, R.Giuliani, M.Di Leonardo, E.Pietropaoli): "Una formazione che, viste le premesse di affiatamento ed autorevolezza, si inserisce da subito ai vertici del jazz, italiano e non solo." (Roberto Biasco)

14/04/2013

Accelerando (Vijay Iyer Trio)- Alceste Ayroldi

16/10/2011

I Gaia Cuatro a Roma alla casa del Jazz: Ci sono poco più di diciottomila chilometri che separano il Giappone dall'Argentina, a parte storia e cultura, cresciute in direzioni diverse, ma non opposte a ben ascoltare i Gaia Cuatro, quartetto nato per caso tra il contrabbassista Carlos "el Tero" Buschini, il pianista Gerardo Di Giusto, la violinista Aska Kaneko e il percussionista Tomohiro Yahiro: "I Gaia Cuatro uniscono suoni differenti e comportamenti umani pressochè distanti: l'algida gentilezza e purezza armonica giapponese, con la tempesta ormonale che scatenano tempi e ritmi latini." (Alceste Ayroldi)

26/06/2011

Tirtha (Vijar Iyer (w. Prasanna & Nitin Mitta))- Enzo Fugaldi

12/02/2011

Far Side (Roscoe Mitchell The Note Factory) - Alceste Ayroldi

06/02/2011

Dave Douglas & Keystone alla Casa del Jazz: "Con uno spettro espressivo che variava tra mood metropolitano ed echi orientaleggianti, la tensione non si è affievolita per l'intera durata dei due concerti, strutturati su scalette omogenee per atmosfera, ma diverse per brani eseguiti." (Dario Gentili)

06/01/2011

Solo (Vijay Iyer) - Alceste Ayroldi

07/11/2010

Jazz Is Cool – Magic Moments 4 (AA.VV.) - Alceste Ayroldi

13/03/2010

Pure Songs: La purezza di Laura Lala e Sade Mangiaracina raccontata in musica alla Casa del Jazz: "Laura è la voce e l'anima delle loro creazioni, Sade, il corpo, è al piano in tutte le sue sfumature, dalla dolcezza mediterranea ad un vigoroso virtuosismo jazzistico. Un dialogo perfetto e una sintonia oltre la musica..." (Francesca Maiolino)

31/10/2009

Historicity (Vijay Iyer Trio) - Alceste Ayroldi

27/01/2008

Gonzalo Rubalcaba Quintet al Blue Note di Tokyo: "Rubalcaba rivela sempre una tecnica invidiabile ma, col trascorrere degli anni, è riuscito a staccarsi dalla tastiera, a selezionare meno note, il che giova all'equilibrio di ogni brano." (Giovanni Greto)

22/01/2007

Master Class di Jack De Johnette alla Casa del Jazz: "Un incontro da favola...è uscita fuori tutta la sua vena afroamericana che ci piace di più: la rabbia, il pestare, l'Africa, l'hard bop. Due ore piene di Jack Dejohnette così, credo che non se l'aspettava nessuno." (Paolo Amarisse)

17/12/2006

L'Adamo Quartet di Daniele Tittarelli alla Casa del Jazz: "Fra le qualità della musica quella che ha catturato maggiormente l'attenzione è stata la fantasia, la continua invenzione melodica..." (Daniele Mastrangelo)





Video:
Marina De Sanctis - Eddy Palermo Samba Jazz Quartet in Corcovado
Marina De Sanctis with Eddy Palermo Samba Jazz Quartet in Corcovado - Live "Casa Del Jazz" Roma - October 19th 2009...
inserito il 04/11/2009  da marinadesanctis - visualizzazioni: 2716
Marina De Sanctis - Eddy Palermo Samba Jazz Quartet in Samba De Verão
Marina De Sanctis with Eddy Palermo Samba Jazz Quartet in Samba De Verão - Live "Casa Del Jazz" Roma - October 19th 2009...
inserito il 03/11/2009  da marinadesanctis - visualizzazioni: 2485


Inserisci un commento


© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.


Questa pagina è stata visitata 2.259 volte
Data pubblicazione: 08/08/2010

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti