Jazzitalia - Io C'ero: Voci e Big Band Jazz 2011
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Voci e Big Band Jazz 2011
Roma, 17 Luglio 2011, Casa del Jazz
di Roberto Biasco

Nelle sere d'estate la Casa del Jazz raggiunge il massimo della seduzione: il palco si sposta nell'ampio parco adiacente l'edificio trasformando il giardino in un gradevolissimo teatro all'aperto, protetto dalle mura aureliane e circondato dai pini di Roma.
In questa "splendida cornice" (scuserete l'inevitabile ed abusato luogo comune) domenica 17 Luglio si è svolta la finale della seconda edizione del "Concorso Nazionale Voci e Big Band Jazz 2011", organizzata, realizzata e promossa dalla Felt Music School, punto di incontro e centro culturale di fondamentale importanza, che ha sede nel cuore dello storico e popolare quartiere San Lorenzo in Roma, da sempre animato crocevia di studenti e docenti della vicina città universitaria.
La serata finale è solo il punto di arrivo di una lunga e faticosa selezione che ha visto impegnati nell'arco oltre tre mesi di prove e di sei serate di eliminatorie, la bellezza di trentacinque nuovi cantanti provenienti da tutta Italia, fino ad arrivare agli undici finalisti.

Ciascun cantante, sei donne e cinque uomini, si è esibito nell'interpretazione di due classici standard della storia del jazz, accompagnati dalla Big Band diretta dal maestro Marco Tiso e composta dagli allievi della Felt Music School, innervata da alcuni valenti solisti, scelti tra i docenti della scuola stessa: Angelo Schiavi (sassofonista, compositore, già direttore dell'Orchestra Nazionale Italiana di Jazz), Claudio Corvini alla tromba, Luca Giustozzi al trombone e Manlio Maresca alla chitarra. Chiariamo subito che trattasi di una big band tutt'altro che "scolastica": ci troviamo di fronte ad una formazione di tutto rispetto, compatta ed inappuntabile, alla quale i solisti di cui sopra donano quel "quid" indispensabile che riesce a catturare anche l'ascoltatore più smaliziato.  Un band che, tra l'altro, senza bisogno di rispettare le "quote rosa", annovera almeno sette donne nel proprio organico, segnale questo che ci fa positivamente riflettere sui cambiamenti in atto, musicali e non, nel mondo del jazz e non solo.

Tornando ai cantanti in gara, diciamo subito che il compito della giuria è stato tutt'altro che facile, vista la bravura di tutti i protagonisti in campo. Il livello generale è stato indistintamente alto, ne è prova il fatto che, oltre ai due vincitori previsti da regolamento, la giuria, presieduta da Riccardo Biseo, ha riservato una menzione d'onore alla bravissima Angela Palumbo, che ci ha regalato una intensa e vibrante "Embraceable You".
Quanto ai due vincitori, diremo che Pietro Gesuè ha mostrato una fisicità prorompente, una voce roca in chiave soul da vero "animale da palcoscenico", azzeccando il repertorio con "Minnie The Moocher" in chiave Blues Brothers ed una "God Bless The Child" più vicina a Dave Clayton Thomas dei Blood Sweat & Tears, che non ovviamente a Billie Holiday. Clara Arcucci, vincitrice tra un agguerritissimo lotto di voci femminili, ha sfoderato un tono particolarissimo, con suggestioni che rimandano a Carmen McRea ed Ester Phillips, e soprattutto una carica di swing incontenibile, magnificamente proiettata nella scatenata "It don't mean a thing, (if it ain't got that swing)".
I due vincitori si sono aggiudicati come premio la registrazione di un EP con brani originali composti e arrangiati da Angelo Schiavi, accompagnati da un'orchestra di musicisti di fama internazionale.
Vogliamo qui ricordare, perché lo meritano, anche gli altri concorrenti; le ladies: Eleonora Betti, Veronica Emer, Roberta Giovanardi e Leslie Poleri - ed i gentlemen: Mauro Majore, Marco Ferrazzi, Danilo Giannini e Giovanni Romeo.

Una menzione particolare infine per l'attrice Elena Mazzocchi che ha presentato la serata e - "last but not least" - per Claudia Pellegrini: cantante, insegnante e vocal-coach dei cantanti in gara.






Articoli correlati:
08/09/2014

The Acadia Session (Giuppi Paone)- Antonella Chionna

20/05/2012

"...un sentito tributo al clarinettista di origini salemitane con i clarinettisti Gabriele Mirabassi e Nicola Giammarinaro." (Vincenzo Fugaldi)

18/03/2012

LEZIONI (Storia): I duetti di Ella & Louis #2: analisi del brano "Under the balnket of Blue". (Maria Francesca Piazzolla)

08/12/2011

LEZIONI (Storia): I duetti di Ella & Louis #2: analisi del brano "Don't be that way". (Maria Francesca Piazzolla)

24/10/2011

LEZIONI (Storia): I duetti di Ella & Louis (Maria Francesca Piazzolla)

18/08/2011

Challange (Eugenia Munari)- Alessandro Carabelli

20/09/2009

I poeti del vocalese (Giuppi Paone)- Franco Bergoglio

03/08/2009

Amigos (Gio' Marinuzzi)- Cinzia Guidetti

15/08/2008

Jass & Jazz & More (Marcello Rosa)

01/05/2008

Un ricordo di Gene Puerling, uno dei più grandi arrangiatori vcali: "Gene Puerling, leader degli Hi-Lo's e dei Singers Unlimited, grande arrangiatore vocale e innovatore del moderno canto pop e jazz a cappella, è deceduto a 78 anni lo scorso 25 marzo in California. A lui si deve la famosa versione di "A Nightingale Sang In Berkeley Square" incisa dai Manhattan Transfer nell'LP Mecca For Moderns, premiata con il Grammy nel 1982 quale migliore arrangiamento per voci." (Giuppi Paone)

03/02/2008

Cinema italiano (Giuppi Paone - Gianni Di Nucci)

24/12/2007

Bindi in Jazz (Cristiana Polegri)

24/12/2007

Tattitatoo (Elio Tatti)

31/03/2006

LEZIONI (Storia): Il grande Nat King Cole: l'interpretazione della melodia attraverso l'analisi di tre suoi classici: Smile, Unforgettable e Sweet Lorraine. (Giuppi Paone)

12/02/2005

LEZIONI (voce): Louis Armstrong: la voce nel jazz, il duetto vocale (Giuppi Paone)

14/11/2004

LEZIONI (voce): Avviata una nuova sezione didattica dedicata al canto jazz e tenuta da Giuppi Paone

14/11/2004

LEZIONI (voce): Il primo scat-man della storia: Louis Armstrong in tre articoli: la biografia, lo scat, l'interpretazione (Giuppi Paone)

01/02/2004

LEZIONI (Storia/Voce): Studio dell'esecuzione del brano Moody's Mood come è interpretato da King Pleasure, un "must" per chi si vuole cimentare in questa tecnica. (Giuppi Paone)

23/12/2003

LEZIONI (Storia): Il vocalese di Annie Ross con analisi e trascrizione di Twisted di Wardell Gray. (Giuppi Paone)

02/11/2003

LEZIONI (Storia): Nuova sezione dedicata alla storia del vocalese. L'affascinante scoperta di una tecnica che ha cambiato il modo di cantare il jazz. (Giuppi Paone)

21/10/2003

Flamenco Romano (Giuppi Paone)





Video:
Kristina Granata 4tet Alexander Platz
Kristina Granata 4tet feat Riccardo Biseo, Giorgio Rosciglione, Lucio TurcoAlexander Platz jazz club 10/04/2011Body and soul...
inserito il 28/04/2011  da krijazz - visualizzazioni: 2024


Inserisci un commento


© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.


Questa pagina è stata visitata 3.216 volte
Data pubblicazione: 11/09/2011

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti