Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Antonio Onorato Trio
12 novembre 2004 - Bitonto Jazz Winter Edition
di Alceste Ayroldi
foto www.bitontojazz.com

Da alcuni anni Bitonto, centro urbano alle porte di Bari, è divenuto uno scenario ricco di appuntamenti jazz di rilievo. La rassegna per così dire estiva, che ha coinvolto nomi importanti del panorama jazzistico ha avuto una logica prosecuzione anche durante i mesi invernali. Tanto grazie alla tenacia del direttore artistico del Beat Onto Jazz festival, Emanuele Dimundo, capace di impostare un programma serio, elaborato su delle tematiche culturali di notevole spessore.

Gli appuntamenti invernali si tengono presso l'accogliente pub bitontino Hegemonya, il cui titolare Enzo Morea, ha avuto il "coraggio" di dedicare quasi settimanalmente una serata ad un jazz set live.

Il cartellone, sempre ricco di pregevoli appuntamenti, ha visto coinvolti musicisti pugliesi e non che si sono esibiti dinanzi ad un pubblico sempre più numeroso.

Uno di questi appuntamenti, ha visto di scena Antonio Onorato, oramai di casa in Puglia, che si è esibito il 12 novembre con il suo trio "pugliese", formato da Francesco Angiuli al contrabbasso e Saverio Petruzzellis alla batteria.

Onorato ha presentato il suo ultimo lavoro discografico Jazz Napoletano (Label Wide Sound), album che sta riscuotendo un considerevole successo di pubblico e di critica.

La valenza tecnica di Onorato è indiscutibile: è un virtusoso della chitarra e riesce a trarre dalla stessa dei suoni sempre nuovi e di forte impatto emotivo. Ma con Jazz Napoletano, si consacra anche la sua particolare vena compositiva, sempre permeata da intensi sentimenti.

Onorato apre il concerto con l'intramontabile Tammurriata Nera che acquista, grazie al tocco della chitarra doppio manico dallo stesso modificata, degli accenti arabi che ben si sposano con le sonorità del classico napoletano. Il chitarrista partenopeo esegue magistralmente il brano, con intensità e cura del suono, accompagnato dalla sola batteria. Petruzzellis incalza sui tamburi e, come al suo solito, li carezza con vigore. Il brano acquista sempre maggiore intensità ruotando intorno all'intro, tenendo in sospeso l'ascolto, per poi esplodere in quel refrain che è tra i più conosciuti al mondo. Dodici intensi e toccanti minuti, una performance che accende Onorato ed i suoi giovani compagni di viaggio.

Entra in scena anche Angiuli che conferisce maggiore robustezza al secondo brano, sempre tratto dall'ultimo lavoro del leader, ¾ e un po'. Il brano è veloce ed è sostenuto da una ritmica corposa ma sempre lucida e ben dimensionata.

Onorato imbraccia la Line 6 ed esegue, da solo, la struggente Assaje, dedicata al figlio Gabriel. La particolare lucentezza del brano, per certi versi triste, è una melodia così intensa che non abbisogna di altri strumenti.

Gli arpeggi sono ritagli poetici narrati sottovoce, alla stregua del brano successivo, un inedito senza nome interpretato dal chitarrista e compositore con il solito contagioso trasporto.

Si passa a Neapolitan Minor blues dove si mette in evidenza lo slappin'bass di Angiuli che esegue un solo deciso e lineare anche quando tormenta con vigore il contrabbasso.

Il solo di Onorato, mai ingabbiato dalle regole, s'incunea perfettamente nel dialogo ritmico di Angiuli e Petruzzellis. E sono ancora applausi a scena aperta.

Il trio prosegue indefessamente, Antonio Onorato non si risparmia. La ballad latina Manha de Carnaval è eseguita come da manuale, ciò nonostante il trio non avesse avuto modo di provare quasi per niente e fosse solo il loro terzo incontro artistico.

Ma tutte le improvvisazioni del leader sono sempre prontamente seguite e sostenute da Angiuli e Petruzzellis, senza alcuna sbavatura.

Napulegna, brano trainante di Jazz Napoletano, chiude il concerto. Il sound è scatenante ed il pubblico lo avverte, quasi ballandolo. Angiuli improvvisa egregiamente e cede il suo solo alla chitarra. Petruzzellis spezza le armonie con le acute vibrazioni dei piatti. Il rigoglioso fraseggio di Onorato fa confluire il traffico strumentale fin verso la conclusione del pezzo.

Il bis, richiesto a furor di popolo, è tutto del partenopeo, solo nuovamente con la Line 6. E' un altro cadeau alla Puglia, un inedito dolce, denso e d'intenso lirismo.

Il trio non si è risparmiato assolutamente, men che meno il leader che ha profuso ogni forza, sempre con il sorriso sulle labbra.

La dolce grinta di Onorato si è fusa con la solidità di una sessione ritmica sempre all'altezza.

Un felice equilibrio tra atmosfere tese e di ricerca sia stilistica e sia compositiva, e momenti caratterizzati da un approccio più tradizionale.






Articoli correlati:
13/12/2015

Sentimentale - Dedicato a Lelio Luttazzi (Barbara Errico)- Niccolò Lucarelli

08/03/2015

Intervista a Emanuele Dimundo - Beat Onto Jazz Festival: "...a me sembra che l'espansione di festival e rassegne in tutta la penisola non sia accompagnata da altrettanta abbondanza di nuove idee e produzioni." (Alceste Ayroldi)

16/08/2014

Castroreale Jazz Festival 2014: "Antonio Onorato e Toninho Horta con il loro nuovissimo progetto From Napoli to Belo Horizonte, le melodie e i racconti intensi della Lighea di Enrico Pieranunzi, finale esplosivo con il tridente Servillo, Girotto, Mangalavite in Fùtbol" (Nina Molica Franco)

23/06/2014

Sight Reading System - Lettura A Vista Per Chitarra (Massimo Greco)- Marco Losavio

15/09/2013

'E strade ca portano a mare (Mario Romano Quartieri Jazz)- Gennaro Pasquariello

28/04/2013

Angelus (Antonio Onorato)- Francesco Favano

03/07/2011

Breathing (Antonio Onorato)- Gennaro Pasquariello

09/05/2010

Emmanuel (Antonio Onorato)- Rossella Del Grande

27/07/2009

Two Parallel colours (Eddy Palermo Antonio Onorato)- Cinzia Guidetti

20/03/2008

Tudo Azul (Antonio Onorato)

25/01/2008

Divino Jazz 2007, Musica, danza, vino ed altro per palati raffinati: "...il Jazz ha ricoperto il ruolo primario con una trasversalità di contenuti ed atmosfere, che hanno sempre mantenuto alta l'attenzione ed il gradimento dell'uditorio. Il programma, infatti, ha presentato un alternarsi di accezioni espressive che sono apparsi più nelle loro significative peculiarità, che negli evidenti contrasti stilistici." (Francesco Peluso)

14/10/2006

I Can Fly (Gianluca Brugnano)

03/08/2006

Vento nelle mani, Musica nel cuore (Antonio Onorato)

16/10/2005

C'era Una Volta Napoli (Antonio Onorato)

12/08/2005

Four Brothers (Contemporary Jazz Guitars)

07/07/2005

Intervista ad Antonio Onorato: "...Diventare un buon musicista è alla portata di tutti...essere un artista è un'altra cosa. L'arte è uno stile di vita...è il tuo modo di essere...è la tua evoluzione..." (Claudio Lombardi)

22/02/2005

Intervista ad Antonio Onorato: "...L'ispirazione deve nascere dal cuore. Devo essere sempre motivato. Non ho mai composto con la testa, ma sempre con l'anima. Il bravo artista, secondo me, è quello che riesce a capire il proprio stato d'animo e sfrutta quel momento per creare..." (Alceste Ayroldi)

18/04/2004

Jazz Napoletano (Antonio Onorato)

20/09/2003

Contemporary Jazz Guitar con Aldo Farias, Pietro Condorelli, Antonio Onorato: "...si è notato come tutti e tre siano giunti ad un momento importante della maturazione artistica, infatti la loro musica esplora sonorità nuove, non tralasciando mai le radici propriamente jazz..." (Salvatore Esposito)

31/08/2003

"Nella suggestiva cornice del Trullo Sovrano, grazie all'impegno dell'assessorato alla cultura e del direttore artistico Michele Stallo, il comune di Alberobello ha ospitato dei concerti di rilievo tra cui quello del trio di chitarre composto da Pietro Condorelli, Aldo Farias e Antonio Onorato." (Marco Losavio)

13/07/2002

About Tradition di Aldo Farias e Antonio Onorato: 7 famosissimi standards dedicati alla tradizione suonati da due chitarristi in perfetto interplay

22/06/2002

Hand down jazz in Naples. I 3 chitarristi partenopei Pietro Condorelli, Antonio Onorato e Aldo Farias propongono un eccellente ensemble

17/11/2001

The Soul Breath il nuovo CD di Antonio Onorato.

23/09/2000

Antonio Onorato. Inseriti due minuti di audio su tutti i brani del suo CD Un grande abbraccio

06/08/2000

Artisti: Antonio Onorato





Video:
Quisisana Jazz Events 2010 Part2.mov
Quisisana JAZZ Events 2010 - Direzione Artistica Peppe De RosaPeppe De Rosa GroupGerardo Di Lella Bigband guest star Bob Mintzer (leader degli yellow ...
inserito il 13/10/2010  da totoderosafilmmaker - visualizzazioni: 3215
03 Antonio Onorato Chi Tene O' Mare
a livello di musica antonio onorato live canale 21 pino daniele cover, , finalmente ci possiamo guardare in faccia e parlare della musica che amiamo &...
inserito il 27/03/2009  da rabbadud - visualizzazioni: 2650
9015 Eddy Palermo e Antonio Onorato
Presentato alla Feltrinelli di Napoli il disco dei due chitarristi Eddy Palermo e Antonio Onorato intitolato Two parallel coluors....
inserito il 22/01/2009  da maydaynews - visualizzazioni: 3700
ANTONIO ONORATO TRIO (NAPULEGNA)
CONCERTO AL BOCABARRANCA MARINA DI ROMEA (RAVENNA)...
inserito il 05/11/2008  da domrnico61 - visualizzazioni: 2405
ANTONIO ONORATO TRIO(Neapolitan Minor Blues)
BENEVENTO JAZZ 19 LUGLIO 2008...
inserito il 29/07/2008  da domrnico61 - visualizzazioni: 2248
ANTONIO ONORATO-Chitarra -Line6 Acoustic(Assaje)
BENEVENTO JAZZ 19 LUGLIO 2008...
inserito il 27/07/2008  da domrnico61 - visualizzazioni: 1930
Antonio Onorato live trio " 3/4 e un pò "
Ripresa dal vivo nel famoso locale napoletano Around Midnight.Un tributo al grande chitarrista. Al basso Angelo Farias eccezzionale....
inserito il 19/01/2008  da maxjordan70 - visualizzazioni: 2464
Antonio Onorato Toninho Horta(Meditation)
CONCERTO NAPOLI 15 GENNAIO 2008...
inserito il 19/01/2008  da domrnico61 - visualizzazioni: 2289
Antonio Onorato Toninho Horta (chi ten' o' mare) Pino Daniele
CONCERTO NAPOLI 15 GENNAIO 2008...
inserito il 19/01/2008  da domrnico61 - visualizzazioni: 2402
Antonio Onorato Chitarra Line6 Acoustic (La luce sei per me)
Tavagnacco jazz 2007...
inserito il 28/10/2007  da domrnico61 - visualizzazioni: 3852
Antonio Onorato-Breath guitar Yamaha G10(Solo)
Tavagnacco Jazz '07...
inserito il 28/10/2007  da domrnico61 - visualizzazioni: 2246
Antonio Onorato e Franco Cerri (Corcovado)
Lago di Como...
inserito il 04/09/2007  da domrnico61 - visualizzazioni: 2874
Antonio Onorato e Franco Cerri (Blues in Bb)
Lago di Como...
inserito il 04/09/2007  da domrnico61 - visualizzazioni: 2630
Antonio Onorato e Franco Cerri(Out of nowhere)
Lago di Como...
inserito il 01/09/2007  da domrnico61 - visualizzazioni: 3032


Invia un commento


© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.

Questa pagina è stata visitata 7.448 volte
Data pubblicazione: 27/03/2005

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti