Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Glenn Miller tradito a Palermo...
Palermo, 6 ottobre 2004
di Claudio Lo Cascio

Preceduta da un robusto battage pubblicitario si è esibita il 6 ottobre scorso a Palermo al Teatro Massimo per il FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano) la "Glenn Miller Orchestra" diretta da Wil Salden.

Con una sola eccezione (Razete su Repubblica) gli organi di informazione hanno parlato di "formazione americana", ignorando il fatto che gli eredi di Miller (scomparso, com'è noto, nei cieli della Manica il 15 Dicembre 1944) hanno dato in concessione da molti anni a tre diverse formazioni orchestrali il diritto di potersi fregiare della etichetta di "Glenn Miller Orchestra", e cioè: una americana diretta da Larry O'Brien, una inglese diretta da Ray McVay e una olandese diretta per l'appunto da Wil Salden.

In base a ciascuna convenzione – di cui non sono note le clausole contrattuali – la prima può agire solo negli USA, la seconda solo in Inghilterra e la terza solo sul continente Europeo.

E' fin troppo chiaro che gli eredi Miller non sono interessati ad una riproposizione puntuale della musica del loro grande scomparso...altrimenti non si spiegherebbe, per esempio, il fatto che la formazione americana in un disco inciso a New York il 17/1/1983 (di cui chi scrive possiede la registrazione) abbia potuto adoperare tranquillamente il basso elettrico in luogo di quello acustico, oltre a consentire ai vari solisti di improvvisare in stile a volte addirittura moderno e, per di più, tralasciando gli assoli "di rigore" scritti nelle partiture che, va ricordato, sono degli anni '40.

L'ascolto che ne consegue dà un'impressione paragonabile a quella che può dare il recarsi ad un ricevimento in smoking, ma con le "Timberland" ai piedi.

Quest'ultimo aspetto è quello che ha caratterizzato la quasi totalità dei brani eseguiti a Palermo dall'orchestra olandese diretta da Wil Salden.

Ma il direttore si è concesso anche varie "licenze" rispetto agli originali degli arrangiamenti a suo tempo adottati da Miller (cioè sia i propri che quelli materialmente scritti per lui da Jerry Gray, Bill Finegan, ecc.), smentendo quanti, prima (e quel che è più grave dopo) del concerto palermitano si sono affannati a parlare "dell'accurato studio filologico delle fonti discografiche" che Salden avrebbe condotto fin dagli anni '70.

Uno studio filologico che in realtà si è limitato, come abbiamo visto, alla gestualità degli orchestrali (brandeggio degli strumenti a destra e a sinistra) e alle "gags" con le sordine degli ottoni che ciascuno di loro metteva sulla testa del collega e viceversa.

A ciò va aggiunta la disinvolta omissione di due strumenti rigorosamente previsti dalle orchestrazioni originali, e cioè la chitarra ed il pianoforte (la prima suonata all'epoca da Carmen Mastren ed il secondo da Chummy McGregor); per rimediare, di tanto in tanto, Salden lasciava la direzione per sedersi al pianoforte, quasi sempre per interventi "off records".

L'amara conclusione di questa esperienza è che certe operazioni di intrattenimento provviste di un falso alibi culturale, possono produrre sì risultati positivi sul piano del puro spettacolo (chè sotto questo profilo l'esibizione palermitana finalizzata dal FAI alla raccolta di fondi è da considerare riuscita), ma non si deve parlare – specie in certi termini – di Musica e meno ancora di rigore filologico che sono altre cose e che richiedono altra preparazione e, soprattutto, onestà intellettuale.





Articoli correlati:
16/06/2009

La mia vita per il Jazz - Siciliani a New Orleans (Claudio Lo Cascio)

02/02/2008

Il Folk-Jazz "Un ponte fra le regioni d'Europa" (Claudio Lo Cascio and his New Jazz Society)

17/12/2006

Forever (We Remember You) (Claudio Lo Cascio And His Modern Art Quartet)

24/05/2006

Frank Sinatra Story (Claudio Lo Cascio & his Sicilia Jazz Big Band)

02/04/2005

Una storia nel Jazz - Nick La Rocca (Claudio Lo Cascio)

04/12/2004

Glenn Miller tradito a Palermo...E' l'amara conclusione dopo il concerto tenutosi a Palermo dalla Glenn Miller Orchestra diretta dall'olandese Wil Salden... (Claudio Lo Cascio)

13/09/2004

The Centennial Collection (Glenn Miller)







Invia un commento


© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.

Questa pagina è stata visitata 6.891 volte
Data pubblicazione: 04/12/2004

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti