Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Salerno "abraça" la musica brasiliana.
di Olga Chieffi
photo by Francesco Truono


Dalla contaminazione di Ed Motta, passando per il ritmo in bossa di Sandro Deidda, il carisma di Tania Maria e il minimalismo di Jacques Morelenbaum, l'omaggio degli Incontri Internazionali al mondo musicale carioca.

Rubiamo il titolo dell'omaggio più esteso all'arte di Tom Jobim, "Ella abraça Jobim", doppio in cui la Fitzgerald domina il linguaggio del grande Tom con la sua immaginazione armonico-ritmica d'improvvisatrice, per esprimere l'abbraccio della città di Salerno alla musica brasiliana, in questa intensa quattro giorni della IV Edizione degli Incontri Internazionali della Musica, fortemente voluti da Elio Macinante e Guglielmo Guglielmi, dedicati al sentire musicale brasiliano.

Siamo ormai abituati all'emozione di vedere il teatro Verdi tutto esaurito fino all'ultimo ordine di palchi, sin dalla prima edizione di questa manifestazione, che ha già toccato Francia, Inghilterra e Argentina, un colpo d'occhio che ha fatto esclamare a Tania Maria, ad apertura di sipario, un "wow!", prima di attaccare con la sua performance di pianista-cantante, esaltata dalle "good vibrations" emanate dal pubblico, che l'ha portata a giocare con le parole, con i tasti del pianoforte e della sua tastiera, con il suo propulsivo pianismo unitamente all'onomatopeico canto scat, insieme al suo vulcanico quartetto Viva Brazil, formato dal folgorante percussionista Mestre Carneiro, dalla chitarra di Marc Bertaux e dalla batteria di Luis Agusto Cavani, un trio di sostegno, da sempre con Tania, che ha interpretato lo Encontro, per mezzo di una sparring con il pubblico di oltre mezz'ora, scendendo, poi in platea per ringraziarlo.

La rassegna, invece, è stata inaugurata dal giovane Ed Motta, funambolico tessitore di bozzetti in vocalese, nella sua miscela di stilemi carioca, che hanno al proprio interno la lezione elettrica, funky e rock, in un gramelot musicale, che ha toccato anche il nostalgico tema di Amarcord, di Nino Rota, insieme a Paulinho Guitarra alla chitarra elettrica, Alberto Continentino al basso elettrico, Rafael Vernet, pianista e melodista d'eccezione, votato ad un'accanita ricerca dell'inconsueto, del peculiare e del raffinato, e Renato "Massa" Calmon alla batteria, serata questa che ha espresso la originale anima degli Incontri Internazionali, Sandro Deidda - Cristina Ravotcon l'informale partecipazione del bassista salernitano Dario Deidda, protagonista di una conversazione estemporanea costellata di felicissime invenzioni melodiche, sino all'invito di Ed Motta, pachidermico e agilissimo danzatore, a bailar, prontamente raccolto dal pubblico.

Di Deidda in Deidda, il jazz salernitano: la seconda giornata della rassegna ha salutato il battesimo della Bossa Band del tenor sax Sandro Deidda, con cui abbiamo vissuto il primo dei due omaggi a Tom Jobim, offerto dal magnifico ricamo del vibrafono di un altro musicista nostro concittadino, Pier Paolo Bisogno, dal registro delicato e seducente della voce di Cristina Ravot e dai dinamici contrasti e accenti tipici della scansione swingante nordamericana del pianoforte di Stefano Sabatini, supportato dalla lezione ritmica di Gegè Munari e Giorgio Rosciglione, unitamente alla sintesi vivace e vitale della chitarra di Michele Montefusco e del trombone di Roberto Schiano.

l'Ass. Ermanno Guerra premia Jacques MorelenbaumIn questo contesto, l'Encontro, si è avuto su alcuni brani quali Surfboard e Tristeza, che nella serata finale degli Incontri abbiamo ascoltato eseguiti dal Quartetto Morelenbaum, che ha proposto i classici di Tom Jobim, in un magico equilibrio tra abbandono sensuale, riflessione e consapevolezza della fragilità di questo genere, avvolto da una serenità velata, da una saudade racchiudente la doppia matrice del fatalismo iberico e africano. Uditorio stregato dalla ricerca di fluidità e limpidezza di Paula Morelenbaum, dalla trasparenza relaxin' di Jacques Morelenbaum al cello, dai riflessi controllati del pianoforte di Mario Feres, dal flame minimalista della batteria di Marcos Feijao e dai fascinosi glissando della chitarra di Lula Galvao, che hanno "legato" con il garbato suono della lingua portoghese.

Gli Incontri Internazionali sono stati conclusi dalla consegna della Medaglia d'Argento del Presidente a Jacques Morelenbaum, da parte dell'Assessore alle politiche culturali del Comune di Salerno Ermanno Guerra, con l'ensemble schierato sul palco insieme al direttivo, che ha dato a tutti appuntamento al novembre 2004, per la prossima tappa di questo meraviglioso, infinito, viaggio sonoro intorno al mondo.

Sandro DeiddaEd Motta - teatro VerdiEd Motta
Jacques MorelenbaumJacques MorelenbaumPaula Morelenbaum
Morelenbaum GroupCristina Ravot
Tania MariaTania Maria
Bad Pier Paolo Bisogno












Comunicati:
28/11/2003L'esplosione ritmica di Tania Maria. Sabato 29, la cantante sarà protagonista del terzo appuntamento degli Incontri Internazionali della Musica.
27/11/2003Sandro Deidda Bossa Band: tra filolofia e contaminazione nel nome di Tom Jobim, il secondo appuntamento degli Incontri Internazionali della Musica
25/11/2003Ed Motta: le nuove strade del sound brasiliano. Giovedì 27 il cantante inaugurerà la IV edizione degli Incontri Internazionali.
23/11/2003Incontri Internazionali della Musica: è Tom Jobim l'icona della rassegna. Due le serate che omaggeranno l'ambasciatore della Bossa Nova nell'ampia panoramica sulla musica contemporanea brasiliana.
11/11/2003IV Edizione di Incontri Internazionali della Musica a Salerno.

Invia un commento


© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.

Questa pagina è stata visitata 11.084 volte
Data pubblicazione: 08/12/2003

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti