Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Fabio Mariani, Pino Iodice, Cinzia Tedesco
UM Records a Villa Celimonatana 2003

Villa Celimontana, 28, 29, 30 giugno 2003
di
Sandro Floreale

UM Records

Il 28/29/30 Giugno 2003 al Festival Jazz di Villa Celimontana in Roma, l'Università della Musica di Roma, da anni caratterizzata da grande competenza ed esperienza didattica tra le più importanti del panorama musicale italiano, ha presentato i tre gioielli di famiglia: Fabio Mariani Group, Pino Jodice e Cinzia Tedesco Voice Project. Per questi primi tre importanti progetti e per quelli che seguiranno è nata la UM Records. Etichetta discografica creata dall'ecletticità dei responsabili dell'UM di Roma.

Fabio Mariani: NadiHo assistito personalmente alle tre serate di presentazione apprezzando l'alta professionalità degli artisti. L'atmosfera era quella giusta: ottima acustica, scenario perfetto, pubblico attento, calde serate romane e soprattutto musicisti di primordine.

Nella prima serata è stato presentato il nuovo progetto del Fabio Mariani Group "Nadi" pubblicato ad Aprile nel quale la chitarra del Mariani ha voce propria, grande inventiva, eleganza e grande capacità emotiva. La band formata da musicisti di ottimo spessore (Maurizio Dei Lazzaretti, Raul Sheba, Claudio Zanghieri, Stefano Sastro), con il Mariani, riesce nel suo intento e crea un interplay di grande suggestione.

Seconda serata dedicata al Pino Jodice Project, composto da Pino Jodice (p), Pietro Jodice (batt), Gianluca Renzi (b), Max Ionata (sax t), Daniele Tittarelli (sax a), per la presentazione dell'ultimo lavoro "Suspended" pubblicato a giugno.

Le composizioni hanno tutte un'unica fonte di ispirazione: Pino Jodice. Ultimamente Pino raccoglie i frutti di ciò che ha seminato negli anni, che lo hanno visto collaboratore ed artefice di progetti musicali sempre più raffinati. Pluripremiato per la sua creatività musicale svolge anche attività didattica all'UM.

Terza serata. Immaginate la vena artistica di Pino Jodice con la sua band in veste di arrangiatore e musicista, unite un quartetto d'archi incredibilmente originale, ed una sezione di fiati a dir poco scoppiettante, il risultato sarebbe già ottimo!!! Ma pensate se tutto questo fosse messo al servizio della voce vellutata e suadente di Cinzia Tedesco.

Beh!!! Vi assicuro che non dimenticherò facilmente le emozioni di quest'incredibile cocktail.

Pino Iodice, Pietro Iodice, Gianluca Renzi, Cinzia tedesco, Solis Strings

Dotata di grande sensibilità la Tedesco oltre a trasmettere emozioni che richiamano alla memoria atmosfere d'altri tempi è la ideatrice dei testi del suo brillante lavoro "Rite Time" che tra breve verrà immesso sul mercato discografico sempre dall'UM Records.

Per concludere vi auguro di cuore di poter assistere a serate come queste, dove la professionalità la competenza e l'emozione sono alla base di tutto, e soprattutto auguro lunga vita alla nascente etichetta UM Records.





Articoli correlati:
24/07/2016

Lo sviluppo dell'organizzazione concertistica e dei festival jazz dagli anni '80 ad oggi (II parte): "I festival e le rassegne di jazz lievitano in numero e ogni regione se ne assicura almeno un paio...Bisogna chiedersi se ne è valsa la pena e se la musica, il jazz ne abbia guadagnato." (Alceste Ayroldi)

24/10/2010

Dorado Schmitt Quartet al Villa Celimontana Jazz Festival 2010: "...il musicista manouche delizia il pubblico con un fraseggio mai scontato, una tecnica sorprendente, con ritmiche esplosive, ma ciò che colpisce di più è la grande gioia che ci trasmette con le sue note." (Gianluca Caruso)

18/10/2009

Ondina Sannino & Deidda Bros. "Sexteto Brasil" a Villa Celimontana: "Pienamente meritata la positiva e calorosa risposta del pubblico, per un concerto stilisticamente ben calibrato e dall'impatto immediato." (Alfonso Tregua)

31/07/2004

Enrico Pieranunzi in trio con Marc Johnson e Joey Baron a Villa Celimontana: "...Il loro feeling è straripante. Sul palco ridono, scherzano, si divertono e divertono, ma soprattutto SUONANO..." (Franco Giustino)







Invia un commento


© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.

Questa pagina è stata visitata 5.845 volte
Data pubblicazione: 10/08/2003

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti