Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Orchestra Giovanile Mediterranea
gruppo

L'Orchestra Giovanile Mediterranea è nata a Palermo nel Novembre del 2002 per volontà del giovane direttore Alberto Maniàci e del pianista Giuseppe Pisciotta. E' composta da giovanissimi musicisti frequentanti perlopiù il corso inferiore di strumento presso il conservatorio "V.Bellini" di Palermo, con un' età compresa tra i 14 e i 25 anni.

La particolare formazione nasce dal desiderio di fare buona musica insieme coinvolgendo esclusivamente i giovani con una passione viscerale per la musica. La musica eseguita nel corso degli anni ha toccato tutti gli stili musicali (classica, leggera, minimal music, film music, pop, jazz, funky, argentina, rock). Le particolarità dell'organico orchestrale (archi, 7 fiati, pianoforte, drum set, chit. e basso elettrico) unite alle raffinate orchestrazioni e concertazioni del giovanissimo diciottenne Alberto Maniàci (studente nei corsi di pianoforte, composizione e direzione d'orchestra), trasmettono all'ascoltatore tutta la freschezza e la semplicità con la quale i giovani musicisti dell'orchestra lavorano insieme con dedizione e costante impegno. Il proficuo incontro con il regista Daniele Bonfiglio ha fatto nascere nel 2003 il progetto musicale "Giocattoli", un cortometraggio con le musiche di Davide Campione e Alberto Maniàci, interamente realizzate dall'Orchestra Giovanile Mediterranea. La realizzazione di questo lavoro li ha portati a vincere il premio come miglior colonna sonora nell'edizione del 2005 del concorso cinematografico "Immagini a Confronto" di Villa S.Giovanni (RC). Nel Gennaio del 2004 l'orchestra ha proposto numerosi concerti nella propria città e nella provincia (Mezzojuso,"concerto dell'Epifania", S.Flavia, con il patrocinio della F.I.D.A.P.A. Distretto Sicilia) con un programma che ha visto come protagonista il giovane mezzosoprano Adriana Di Paola che ha eseguito alcuni classici del repertorio operistico italiano e straniero.

Nella primavera del 2004 la musica argentina è stata la protagonista del repertorio dell' O.G.M.; infatti la giovane formazione si è dedicata prevalentemente all'interpretazione delle "Estaciones Porteñas" e di altri tanghi argentini di Astor Piazzolla, coinvolgendo il pubblico con l'incalzante e caratteristico ritmo della sua musica, sapientemente sottolineata dal giovanissimo percussionista Anthony Reina. Nell'Agosto del 2004 l'orchestra si è esibita in due concerti "a tema" dedicati ad Ennio Morricone e Burt Bacharach che hanno visto la presenza solistica del chitarrista Dario Mandracchia e del talentuoso batterista Anthony Reina, nonché delle orchestrazioni e degli arrangiamenti del compositore Alberto Maniaci. Gli arrangiamenti in chiave jazzistica di "Metti una sera a cena" e "Giù la testa" di Ennio Morricone, dei classici "ever green" come "Raindrops keep fallin'on my head", "The look of love" e "I Say A Little Prayer" di Burt Bacharach, sono stati una chiave di ingresso nel panorama jazzistico locale. Nel Natale 2004 e nel Gennaio 2005 l'orchestra si è esibita in un ciclo di concerti per tutta la Sicilia con brani natalizi arrangiati in chiave jazzistica, collaborando con il maestro dell'armonica jazz Giuseppe Milici. Questa collaborazione li ha portati ad esibirsi a Catania nel Gennaio del 2005 in una serata televisiva di beneficenza presentata da Salvo La Rosa e trasmessa sugli schermi di Sky – Sicilia Channel. Recentemente l'orchestra ha partecipato al concerto – decennale dell'associazione "Kaleidos" di Palermo eseguendo, per la prima volta in pubblico, il tema principale della colonna sonora de "Il bell'Antonio" composto da Giovanni Sollima. Sin dalla sua formazione, l' Orchestra ha avuto l'onore di accompagnare giovani artisti già affermati nel panorama musicale internazionale. Di recente, infatti, l'orchestra ha collaborato a fianco del giovane violinista cagliaritano Federico Bresciani e dell'altrettanto giovane violinista calabrese Greta Medini, riscotendo un ampio successo di pubblico.

Nel giugno e nel dicembre 2005 l'orchestra ha partecipato alle serate di beneficenza dal titolo "Dal Silenzio alla Luce" organizzate dall'Associazione "Quelli della rosa gialla" con il patrocinio dell'Arcidiocesi di Palermo e della Pastorale della Cultura. Di recente, l'orchestra si è esibita presso il comune di Frazzanò (Me) e il comune di S.Angelo Muxaro (Ag), con il patrocinio dell' Assessorato Regionale "Beni Culturali". Le attività concertistiche dell'orchestra sono state recensite dal Giornale di Sicilia e da "TGS giovani".

Oltre alla importante partecipazione presso la cattedrale di Palermo e presso la chiesa di S.Ernesto, nel dicembre 2005 l'Orchestra si è esibita in altri due concerti di Natale a Villa S.Giovanni (RC), organizzati dall'ass. culturale "Ponti Palesi". Nel Gennaio 2006 l'orchestra si è esibita per il Comune di Palermo (ufficio "Grandi Eventi") in occasione delle festività Natalizie ed ha inaugurato la 18^ stagione concertistica dell'Ass. Amici della Musica "Benedetto Albanese" di Caccamo (Pa).

Per la primavera del 2006 è in previsione la realizzazione a Palermo e a Milano di un progetto musicale dedicato a W.A.Mozart, mentre è prevista per l'estate 2006 una tournee negli U.S.A e in particolare a New York, organizzata dall'ass. "Quelli della Rosa Gialla".

Violini I
Cristina Pantaleone**
Alessandra Fenech*
Grazia Foresta
Dario Mannino
Rossella Aprile
Francesco Amico
Francesco Messina
Flavia Mazzetti

Viole
Clara Belladone*
Giorgio Chinnici
Francesco Corso
Gaetano Martorana

Contrabbassi
Luigi Fenech*
Giuseppe Di Giorgio

Oboe
Giuseppe Marsiglia

Clarinetto
Sara Lo Mino

Corni
Mauro Vivona*
Gabriele Amarù

Percussioni
Antonino Reina

Sax contralto
Gerardo Vitale
Violini II
Maria G. Parisi*
Giuliana Favara
Antonio Bajardi
Mauro Smorto
Emanuela Tomasini
Enrica Riela

Violoncelli
Adriano Fazio*
Carlo Gargano
Franca Bongiovanni

Flauto
Michela Selvaggio

Fagotto
Massimo Manzella

Pianoforte
Giuseppe Pisciotta

Basso elettrico
Davide Femminino

Chitarre
Dario Mandracchia
Luca Luzzu

** violino di spalla
*prime parti

Alberto Maniaci è nato a Palermo nel Settembre del 1987.

Attualmente frequenta, presso il Conservatorio "V. Bellini" di Palermo, i corsi di pianoforte e composizione. Oltre alla sua intensa attività pianistica, che lo ha portato ad esibirsi in importanti manifestazioni artistiche di livello nazionale e internazionale ed a vincere numerose competizioni pianistiche guadagnando sempre i primi posti, Alberto Maniaci è autore di numerose composizioni per formazioni cameristiche, solistiche e orchestrali, nonché di molteplici orchestrazioni e arrangiamenti. Tra le composizioni ricordiamo "Concerto in Re" per violoncello e orchestra, "Stabat Mater" per mezzosoprano e archi, "Shoah" per cello solo, "Maybe…" per orchestra pop, "Absi et Abiss…"per pianoforte, "In attesa della luce" per soprano e orchestra sinfonica. Nella sua produzione si riscontra una forte presenza di elementi ritmici che si alternano a larghe ed intense fasi statiche, basate sulla sperimentazione e la realizzazione di armonie "alternative", influenzate dal "sapere" mediterraneo e dalla cultura che lo circonda. Con il brano "Nenia", per violoncello e pianoforte, nel 2004, ha partecipato al Torneo Internazionale Musica (T.I.M. - sezione composizione), ricevendo ottimi apprezzamenti dalla giuria e classificandosi IV (con attestato di merito) su 90 composizioni in gara.

A Mainz, in Germania, nel Maggio del 2003 ha partecipato al gemellaggio "Palermo-Mainz 2002/2003" ed ha eseguito la sua "Toccata 2001" nella sala concertistica del conservatorio "Peter Cornelius". Nel Maggio del 2004 un trio costituito da allievi dello stesso conservatorio ha eseguito, in prima esecuzione assoluta presso il Rathaus di Klein – Winthernaim, il brano per trio "Mediterranea" composto su commissione del Conservatorio di Mainz. Iniziando a dedicarsi attivamente alla direzione d'orchestra, nell'autunno del 2003 ha realizzato le orchestrazioni e ha diretto le musiche della colonna sonora del cortometraggio "Giocattoli" del regista Daniele Bonfiglio, incidendole con l'Orchestra Giovanile Mediterranea, da egli stesso fondata. Nel 2005, le stesse musiche sono state premiate come Miglior cortometraggio e Miglior colonna sonora al concorso nazionale video Immagini a confronto 2005 (Villa S.Giovanni, RC). A cura dell'associazione "Il Mosaico" viene selezionato per partecipare al musical "Marco Polo alla Corte del Gran Khan" all'interno del "Festival Internazionale dei Ragazzi" tenutosi a Shanghai (in Cina) nel Luglio 2004.

File Audio:
C Jam Blues di Duke Ellington - live (Bagheria – Palermo), 29 Agosto 2004

Per contatti e informazioni:
Alberto Maniàci
email: alberto.maniaci@kelidon.it
e-mail orchestra: ogm.inweb@libero.it
web: www.orchestragiovanilemediterranea.it

Questa pagina è stata visitata 11.918 volte
Data ultima modifica: 25/02/2006





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti