Jazzitalia Eventi - Mjl3io
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Finale della VI edizione del Multiculturita Black Music Contest e ottavo appuntamento con Storie di Vinile a Capurso in occasione dell'International Jazz Day

Allan Holdsworth non c'è più! Scompare a 70 anni uno dei più grandi chitarristi di sempre..

Quattro workshop – attività laboratoriali per giovani under 35 nell'ambito de "Il Jazz, il Blues e l'altro" ammesso al finanziamento per il bando Siae "Sillumina" .

Compleanno della Casa del Jazz in occasione dell'International Jazz Day con eventi all'interno del parco, sala concerti, foresteria, studio di registrazione e biblioteca.

Ueffilo Jazz Club: "Abbassa la tua radio", concerto e presentazione nuovo CD con Larry Franco, Dee Dee Joy e Attilio Troiano..

30 Aprile, International Jazz Day: da Umbria Jazz, Comitato Giovani Unesco e Conservatorio per una giornata di Musica e Cultura.

Muore improvvisamente il batterista Kim Plainfield.

Summer Camp 2017 di musica pop, rock e jazz organizzato dalla scuola di musica CEMM dal 4 al 9 luglio. Il programma di Basso a cura di Michelangelo Flammia.

E' venuto a mancare improvvisamente, la notte del 4 aprile 2017, il bassista e contrabbassista romano Pino Sallusti.

Unica data pugliese per la polistrumentista e compositrice brasiliana Christianne Neves di scena presso il The Empty Space di Molfetta

Il pianista Emanuele Filippi e il cantante Arturo Caccavale vincono l'edizione 2017 del concorso Chicco Bettinardi.

Approvato nel quadro del programma formativo Erasmus Plus il progetto "Using ICT in Music Education" al fine per sprigionare le potenzialità musicali della nuova generazione europea.

A Foggia, Moody Jazz Cafe propone A cena con Miles in occasione dell'International Jazz Day con il musicologo Enrico Merlin

Bergamo per International Jazz Day: 19 Eventi 17 Location 157 Musicisti.

I SAT&B, storico ensemble vocale diretto da Maria Grazia Fontana, insieme al Coro CantAutore per la rassegna Special Guest al Teatro Eliseo di Roma

Da Tuck & Patti a Mike Mainieri, da Marina Rei a Simona Molinari, Gegè Telesforo, Fabrizio Bosso per la programmazione di aprile del Blue Note di Milano.

Aperte le iscrizioni per la IIa edizione del Premio Lelio Luttazzi, rivolto ai Giovani Pianisti Jazz e Cantautori di età compresa tra i 18 e i 30 anni, .

Il Saint Louis, Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale autorizzata dal Miur a rilasciare titoli accademici di I e II livello, apre le iscrizioni al prossimo anno accademico 2016/2017.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            BALLANTI Marco (chitarra)
            BOCCIA Marco (contrabbasso)
            BOTTALICO Roberto (sax)
            CHIOZZI Alberto (batteria)
            CIUFFREDA Daniele (chitarra)
            DEL PEZZO Massimo (batteria)
            DELTA TRIO (gruppo)
            DESIDERI Fabrizio (sax e clarinetto)
            GIOLLI Marco (batteria)
            MATTIONI Luca (percussioni)
            MORONE Franco (chitarra)
            PAISSA Roberto (chitarra)
            PAVIGNANO Daniele (batteria e percussioni)
            SALVADORI Mattia (tromba)
            VOLPICELLI Lucia (voce)
            ZORZI Riccardo (batteria)
Mjl3io
Pietro Iodice - Giampiero Locatelli - Luigi Masciari
22/04/2017
PISTICCI (MT)

modifica
Info/Luogo: Michele RIZZI
Indirizzo: Via Ciro MENOTTI, 36
Città: PISTICCI (MT)
Telefono: 3333353518
Email: lematinepisticci(at)gmail.com
Sito: www-lematine.freshcreator.com

L'Associazione Culturale LE MATINE - PISTICCI (MT) presenta:

MJJL3io - UNICA DATA IN BASILICATA

La caratteristica principale del MJL3io è la spazialità del sound, contraddistinto sia dalla tipologia dei brani, interamente composti dalla Band, che dall'evidente contrappuntismo delle tessiture armoniche e metriche.
Il forte interplay armonico di MASCIARI e LOCATELLI (chitarra, rhodes e synth) unitamente allo splendido lavoro ritmico e sonoro di IODICE, conferiscono alla Band un sound di stampo evidentemente americano ma con un "affaccio" continuo sulle estrazioni culturali (a volte semplici suggestioni) della World Music.

- Pietro IODICE:
Nato a Napoli, si trasferisce a Roma nell'88 diventando da subito batterista di spicco del panorama jazz italiano.
Pratica attività concertistica in clubs e Festival Jazz (tra i tanti "YVP Record Festival" in Germania, "Umbria Jazz" e "Jazz and Image" di Villa Celimontana (Roma) e "Calvi Jazz Festival" in Corsica).
Partecipa a molte puntate della trasmissione radiofonica "Radio Jazz" (Radio RAI) con M.Urbani, F.Boltro, S.Sabatini, F.Puglisi e J.Faddis.
Tra gli artisti con i quali ha collaborato ricordiamo:
Massimo Urbani, Art Farmer, Jimmy Woody, Marcello Rosa, Benny Golson, Rick Margitza, John Patitucci, Jerry Bergonzi, Giorgio Rosciglione, Harvie Swartz, Jim Snidero, Aaron Graves, Scott Robinson, Dick Oatts, Steve Turre', Phil Woods, Ralph Moore, Bob Mover, Cedar Walton, Paul MC Candless, Shawn Montero, Joey Calderazzo, Tony Scott, Ronnie Cuber....

- Giampiero LOCATELLI:
nato a Reggio Calabria, ha studiato pianoforte con Aldo Ciccolini e composizione con Vincenzo Palermo e Luca Macchi.
Attraverso lo studio del pianoforte ha potuto avvicinarsi alla musica del XX secolo, ma anche approfondire alcuni aspetti legati al jazz e all’improvvisazione, partecipando ai seminari di Umbria Jazz e Siena Jazz; in questo senso lo studio del jazz ha definito “gli aspetti armonici che contraddistinguono il tessuto della sua musica e, talvolta, anche quelli ritmici”.
Questo non significa, però, rielaborare materiali derivati da altre culture o tradizioni musicali quanto, piuttosto, riflettere sulle proprie origini recuperando il carattere delle sonorità che hanno contraddistinto la musica occidentale.
Nelle sue stesse parole “da questo punto di vista la riscoperta della musica antica (dall’origine della polifonia fino al ‘500) è stata di fondamentale importanza, in modo particolare nei lavori per canto e pianoforte all’interno dei quali il territorio armonico risente terribilmente delle qualità intrinseche dell’armonia ovvero degli affetti, a volte impalpabili...che muovono la creatività musicale, non disdegnando alcun procedimento logico o geometrico”.

- Luigi MASCIARI:
chitarrista e compositore, è docente di chitarra jazz in diversi conservatori italiani, ha all’attivo diversi dischi,sia a proprio nome che come sideman, si esibisce regolarmente con diverse formazioni collaborando sia stabilmente che occasionalmente con artisti di spicco del panorama jazzistico nazionale ed internazionale.(Danilo Rea, Paolo Damiani, Aaron Parks, Paul Mc-Candless, Javier Girotto, Rosario Giuliani, Francesco Bearzatti, ed altri).
L’intensa attività compositiva e di live per- formance degli ultimi anni gli fruttano l’attribuzione di numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il prestigioso premio internazionale statunitense “ Betty Carter jazz ahead for performes and composers”.
In tale occasione ha l’opportunità non solo di esibirsi sul palcoscenico del kennedy center di Washington D.C. ma anche di presentare tra l’altro sue composizioni originali.

Casa Elizia
via Menotti, 36 PISTICCI - MT
ore 21:00
ingresso con prenotazione
Info. 333/3353518

modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 41 volte

  Invia questa pagina ad un amico