Jazzitalia Eventi - Enzo Rocco/Ferdinando Faraò @ Libero Jazz Lecco
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Torna The Empty Space per una stagione all'insegna del binomio tra musica di classe ed enogastronomia. Apertura affidata ai Camera Soul..

Jammin' 2017 XV Edizione: 40 artisti, jazzisti, cantautori, produttori, compositori, autori, una Giovine Italia che guarda all'Europa senza ammiccamenti nè timori reverenziali....

Dario Deidda: speciale Masterclass di Basso.

"Bass Call": Borse di Studio Saint Louis per contrabbassisti. Indette audizioni per l'assegnazione di tre borse di studio .

Quinta edizione del Bitonto Blues Festival: tre serate con il meglio del blues nazionale e internazionale. Carlos Johnson da Chicago in esclusiva italiana.

Raphael Gualazzi e il suo "Love Life Peace Tour" a Trani con la band per presentare il suo ultimo album, già disco d'oro in Italia..

Lucca Jazz Donna. Tutto pronto per la XIII edizione. Ospite clou il 22 ottobre, Amii Stewart.

Si è spento improvvisamente John Abercrombie, aveva 72 anni.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Roccella Jazz Festival 2017 - Rumori Mediterranei. Dedicato a Rino Gaetano, la XXXVII edizione del noto festival calabrese.

Brda Contemporary, festival dedicato alla musica creativa e d'improvvisazione vede la sua settima edizione tornare a Smartno, nel cuore della Brda, il meraviglioso collio sloveno. .

Joe Lovano Plays John Coltrane. A Palermo il sassofonista americano, accompagnato dal trio di Salvatore Bonafede, eseguirà alcune delle composizioni più memorabili di Coltrane..

Todd Barkan, Pat Metheny, Diane Reeves e Joanne Brackeen riceveranno il prestigioso National Endowment For The Arts 2018 Jazz Masters.

Il Saint Louis, Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale autorizzata dal Miur a rilasciare titoli accademici di I e II livello, apre le iscrizioni al prossimo anno accademico 2016/2017.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AMELIA SMOOTH JAZZ (gruppo)
            AUTINO Adriano (chitarra)
            CAIAZZA Igor (perccussioni)
            CIMINO Lorenzo (tromba)
            DI IENNO Gianluca (piano)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            GIOLLI Marco (batteria)
            MINI Elisa (voce)
            MOON WALKER JAZZ BAND (gruppo)
            PELLITTERI Marcello (batteria)
            PIRAINO Alessandro (chitarra)
            RONCA Marco (piano)
            SCARAMELLA Giulio (piano)
            SILVESTRI Vittorio (chitarra)
            VENTUROLI Danilo R. (piano)
            VIGNALI Michele (sax)
Enzo Rocco/Ferdinando Faraò @ Libero Jazz Lecco
Circolo Libero Pensiero
27/04/2017
Lecco (LC)

modifica
Info/Luogo: Circolo Libero Pensiero
Indirizzo: via Calloni 14 - Lecco
Città: Lecco (LC)
Email: circololiberopensiero(at)gmail.com

giovedì 27 aprile

LECCO - rassegna “Libero Jazz”

Enzo Rocco/Ferdinando Faraò Duo

ore 21.30, Circolo Libero Pensiero

via Calloni 14, Lecco

-----------------------------------


ENZO ROCCO – FERDINANDO FARAÒ DUO



Una decisione assolutamente estemporanea, ma forse inevitabile, quella di Ferdinando ed Enzo di dare vita a un incontro faccia a faccia sul terreno della libera improvvisazione. I due si conoscono da lunghi anni (basti pensare alla quindicinale militanza nella Musikorchestra di Luca Garlaschelli) e si sono reincontrati nel 2015 in seno a un trio completato da Tito Malngialajo e dedito alla reinterpretazione libera e sfrenata di alcuni classici del jazz. Diversi i percorsi personali - ma neppure troppo – e gli ambiti frequentati dai due, identici l’interesse per la musica a tutto tondo (dai virginalisti inglesi alla free music e dal gagaku alla dodecafonia passando per il rock di Canterbury) e il punto di vista sul jazz come possibile punto di fusione fra le mille cose, nel mondo e nel tempo, che ancora e sempre vale la pena di ascoltare. Un concerto di musica improvvisata, dunque, completamente libera o talora basata su essenzialissimi spunti iniziali – dettagli tecnici o amosfere timbriche – capaci di fare emergere dal flusso di coscienza istantanee strutture sonore in grado di guidare il filo del dialogo senza preoccupazioni stilistiche di sorta.





modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 94 volte

  Invia questa pagina ad un amico