Jazzitalia Eventi - Daniele d'agaro & Blues in Orbit al Circolo del Jazz Thelonious
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

XXXVIII Edizione di Roccella Jazz Festival 2018 - Rumori Mediterranei: Un omaggio all'Italia, al contributo italiano offerto alla musica di tutto il mondo.

Seconda edizione del Premio Internazionale "Pino Massara" per giovani compositori di musica pop e jazz. Premi per un totale di 25.000 euro.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            AUTINO Adriano (chitarra)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            RONCA Marco (piano)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VIGNALI Michele (sax)
Daniele d'agaro & Blues in Orbit al Circolo del Jazz Thelonious
06/12/2017
Trieste (TS)

modifica
Info/Luogo: Enrico Malusà
Indirizzo: Via della Madonna del mare 7/a
Città: Trieste (TS)
Telefono: 3200480460
Email: thelonious.trieste(at)gmail.com

Mercoledì 6 dicembre alle ore 21.00 presso il Knulp di via della Madonna del mare 7/a a Trieste sarà ospite alla stagione musicale 2017/2018 del Circolo del Jazz Thelonious

DANIELE D’AGARO & BLUES IN ORBIT
Daniele D'Agaro - sax tenore
Denis Biason - chitarra elettrica
Marzio Tomada - basso elettrico
Alessandro Mansutti - batteria

Una band che macina senza reverenze il blues,soul-jazz degli anni 196O, musica kaseko dal Suriname e la libera improvvisazione, un mix ad alto voltaggio energetico, e il cui nome è stato preso in prestito dal titolo di un album del 1959 del pianista, compositore e leader di band Duke Ellington.

Daniele D'Agaro, dopo una lunga permanenza di 16 anni in Olanda dove si è esibito con i gruppi più rappresentativi nord europei e americani, registrando più di 90 cd, vive oggi in Friuli Venezia Giulia.
Si esibisce da più di dieci anni con il trio di Franco D'Andrea, fa parte della prestigiosa orchestra berlinese Globe Unity di Alexander Von Schlippenbach e con la pianista giapponese Aki Takase,dirige diverse proprie formazioni. Nel 2007 e 2008 ha vinto il referendum della critica nazionale "Top Jazz" come migliore sax e clarinetto. Nel 2010 ha vinto il Jazzit Award nella categoria clarinetto ed orchestra con la Adriatics Orchestra.

Denis Biason un vero virtuoso delle corde, vanta una ricca carriera professionale nel campo di musica classica, flamenco, rock e jazz e ha suonato in diverse tourneè in Russia, Cina e Giappone.

Alessandro Mansutti ha cominciato a suonare la batteria da autodidatta, studiando poi con Maurizio Pagnutti e suonando per un decennio, dal 1989 al 2000, con il gruppo funk «The Mad Scramble». Dal 2006 ha studiato jazz con Luca Colussi, fa parte dello Juri Dal Dan trio e del quartetto Collective White (con Mirko Cisilino, Filippo Orefice, Simone Serafini), con il quale ha vinto il primo Concorso Internazionale di Jazz del Conservatorio di S. Cecilia, a Roma. Nel 2013 ha partecipato ai dischi Teatro Arrigoni (De Mattia/Cesselli) e Hypermodern (De Mattia/Vitale/Maier). Attualmente collabora a diversi progetti di vari musicisti friulani, tra i quali il quintetto Malkuth e il Trio Benessere, con Giovanni Maier e Filippo Orefice.

Marzio Tomada La scelta del basso elettrico è sicuramente stata influenzata dalla sua passione per le frequenze basse, dalla quale e sempre stato attratto fin da bambino, ma soprattutto dalla mescola energetica di ritmo, melodia e armonia che il basso elettrico sa diffondere.Ora è impegnato in svariati gruppi che spaziano dal pop, al rock dal blues al jazz, senza mai lasciare la sua vera passione per il funk e tutta la musica afroamericana, dalla quale ha cercato di attingere il più possibile.

In collaborazione con il bar-libreria Knulp.

Ingresso ad offerta. Gratuito per i soci che possono prenotare il loro posto inviando un sms o una mail entro la mattinata dell’evento.

Info: 3200480460 / thelonious.trieste@gmail.com
Stampa: 3292030890 / stampa.thelonious@gmail.com

Ingresso ad offerta




modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 59 volte

  Invia questa pagina ad un amico