Jazzitalia Eventi - Beppe Aliprandi "Jazz Academy New Quartet + Lorenzo Lombardo Qtet
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Addio a Carlo Loffredo, tra i padri del Jazz in Italia.

Il sassofonista Roberto Ottaviano, a Tel Aviv per un omaggio al compositore Sasha Argov.

E' morto Roy Hargrove!! Il geniale trombettista statunitense è deceduto il 2 novembre 2018. Il cordoglio dei musicisti e della comunità tutta in ricordo del suo grandioso talento..

Giordano in Jazz Winter 2018: Bollani, Cincotti, Level 42, Alex Han e il gospel natalizio per l'edizione winter 2018, nella stupenda cornice del Teatro Umberto Giordano e non solo..

26ma edizione di Umbria Jazz Winter: nel cartellone i più bei nomi del jazz italiano e personaggi di culto del jazz americano. Una edizione che si segnala anche per alcune esclusive. .

Jazz Concept: Forme e Linguaggio Moderno del Jazz. workshop intensivo dedicato allo studio melodico del linguaggio jazzistico a cura del CEMM.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Beppe Aliprandi "Jazz Academy New Quartet + Lorenzo Lombardo Qtet
Bià Jazz Festival 2018 - XII edizione
23/03/2018
Abbiategrasso (MI)

modifica
Info/Luogo: info@arcipelagoarci.it
Indirizzo: Via Novara, 2 Abbiategrasso (MI)
Città: Abbiategrasso (MI)
Telefono: 339/5710042
Email: info(at)arcipelagoarci.it
Sito: www.facebook.com/BiaJazz/

BIA' JAZZ FESTIVAL 2018
Coop Rinascita Abbiatense - Via Novara, 2 Abbiategrasso(MI)

h 21,00 Beppe Aliprandi Qtet + Lorenzo Lombardo Qtet
ingresso 10 euro

Lorenzo Lombardo Quartet
Quartetto di stampo post-bop, con un repertorio di brani poco battuti di alcuni miti della scuderia Blue Note quali H. Hancock, W. Shorter, J. Henderson. Assieme a LORENZO LOMBARDO, apprezzatissimo batterista veterano della scena jazz milanese, saranno tre giovanissimi talenti già possesso di una notevole perizia strumentale e stilisticamente perfetti per il progetto:
NAZZARENO BRISCHETTO – tromba, CARLO BAVETTA_basso elettrico, GIUSEPPE VITALE_pianoforte

Beppe Aliprandi “Jazz Academy New Quartet”
E’ un onore celebrare i sessant’anni di attività concertistica di un’artista come BEPPE ALIPRANDI. Attivissimo nelle stagioni più felici e creative del jazz nostrano ed europeo, il saxofonista e flautista milanese può essere considerato tra i maggiori protagonisti dell’evoluzione del genere in Italia. Ancora giovanissimo, è tra i primi musicisti italiani ad emanciparsi dall’influenza del “west coast jazz” e, a partire dai primi anni ’60, mette a frutto le importanti collaborazioni con i jazzisti europei più innovativi del periodo (Karl Berger Philip Catherine Bent Jaedig ecc..) per portare avanti progetti originali, sempre accolti entusiasticamente dalla critica (tra i pochissimi italiani recensiti dalla “Penguin Guide). Il suo è un linguaggio musicale che ha assimilato perfettamente la tradizione swing (ha suonato ed inciso con leggende del jazz di New Orleans come Louis Nelson, Kid Sheik, Capt. John Handy, Barry Martin, Rudy Balliou e Freddy Kolman) per fonderla con quelle avanguardie jazz europee che ha contribuito a far crescere. Ha iniziato ad indagare i rapporti tra Jazz e musiche popolari molto prima che diventasse una moda; ha accolto nel suo personalissimo stile compositivo, elementi dalla musica da camera, dalla musica classica indiana oltre che dalle musiche popolari africane, arabe, balcaniche e caraibiche.
A Bià Jazz lo vedremo con la sua creatura prediletta: il JAZZ ACADEMY NEW QUARTET a proporre brani originali e classici d'autore (Bud Powell, Thelonious Monk). La formazione, che nel corso degli anni ha riunito il meglio del jazz italiano ed ha pubblicato diversi CD, è entrata, unica italiana, nella classifica 2002 del prestigioso Jazz Journal International con la pubblicazione di“Duke, I Love You Madly”.
Insieme ad Aliprandi l’attuale organico comprende tre musicisti già affermati ed apprezzati a livello europeo come il pianista MICHELANGELO DECORATO, il contrabbassista VALERIO DELLA FONTE, e il percussionista MARCO ZANOLI, presente già nella prima edizione di questo gruppo e nel CD“”Natura morta con flauto”.







modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 55 volte

  Invia questa pagina ad un amico