Jazzitalia Eventi - Evan Parker al Circolo del Jazz Thelonious
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Addio a Carlo Loffredo, tra i padri del Jazz in Italia.

Il sassofonista Roberto Ottaviano, a Tel Aviv per un omaggio al compositore Sasha Argov.

E' morto Roy Hargrove!! Il geniale trombettista statunitense è deceduto il 2 novembre 2018. Il cordoglio dei musicisti e della comunità tutta in ricordo del suo grandioso talento..

Giordano in Jazz Winter 2018: Bollani, Cincotti, Level 42, Alex Han e il gospel natalizio per l'edizione winter 2018, nella stupenda cornice del Teatro Umberto Giordano e non solo..

26ma edizione di Umbria Jazz Winter: nel cartellone i più bei nomi del jazz italiano e personaggi di culto del jazz americano. Una edizione che si segnala anche per alcune esclusive. .

Jazz Concept: Forme e Linguaggio Moderno del Jazz. workshop intensivo dedicato allo studio melodico del linguaggio jazzistico a cura del CEMM.

Simona Molinari, Maria Pia De Vito e il B&B Quartet per la 19a Edizione di Sorrento Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Evan Parker al Circolo del Jazz Thelonious
14/03/2018
Trieste (TS)

modifica
Info/Luogo: Enrico Malusà
Indirizzo: Via della Madonna del mare 7/a
Città: Trieste (TS)
Telefono: 3200480460
Email: thelonious.trieste(at)gmail.com

Mercoledì 14 marzo alle ore 21.00 presso il Knulp di via della Madonna del mare 7/a a Trieste sarà ospite del Circolo del Jazz Thelonious un gigante assoluto della musica jazz (e non solo): Evan Parker.

Evan PARKER - sax
Walter PRATI - elettronica
Andrea MASSARIA – chitarra, effetti

Come in un trio convenzionale Parker, Prati e Massaria interagiscono seguendo schemi di percezione musicale ma, a differenza di un trio convenzionale, l'interazione è mediata dagli strumenti elettronici. Talvolta crea un suono ombroso a volte è come un musicista virtuale in continuo cambiamento.

Il trio lavora su molteplici varietà di temi, e ogni musicista lavora per sviluppare e suggerire un tipo specifico di suono agli altri e anche al pubblico.

La performance sarà un flusso continuo di suoni e toni e variazioni dinamiche per evidenziare le possibilità della creatività musicale.



Parker è oggi il massimo rappresentante vivente del free jazz europeo. Una creatività all’ennesima potenza, che in mezzo secolo di carriera lo ha portato a esplorare lidi musicali incontaminati. E, in alcuni progetti, a toccare la più ampia gamma di suoni finora raggiunti da un sassofonista.

La Londra in cui muove i primi passi – erano gli anni ‘60 – è la testa di ponte da cui lo stile di Coltrane, Dolphy e Coleman penetrava nel Vecchio Continente, sparpagliando semi rivoluzionari su un terreno desideroso di trovare punti di contatto tra la black music radicale e le esperienze della musica colta contemporanea. Evan Parker è stato tra i primi a liberare la musica europea dai modelli americani attraverso la rottura del free jazz. Il suo è un linguaggio autonomo che fa proprie anche le tradizioni musicali europee non colte. Con Anthony Braxton e Steve Lacy ha approfondito la dimensione della performance solistica, ma non mancano le esperienze attive con compagini come la London Jazz Orchestra e la Globe Unity Orchestra, tra le centinaia di collaborazioni ed incisioni. Il suo sassofono è apparso anche in alcuni dischi di Scott Walker, Robert Wyatt, David Sylvian e Spring Heel Jack.

Accanto a Parker ci saranno Walter Prati, compositore ed esecutore, che svolge attività di ricerca musicale, da sempre orientata verso l’interazione fra strumenti musicali tradizionali e nuovi strumenti elettronici, frutto dell’applicazione informatica al mondo musicale, ed Andrea Massaria, chitarrista dalle sonorità fortemente personali e dal percorso mai banale, e divenuto oramai un punto di riferimento della chitarra moderna.

In collaborazione con il bar-libreria KNULP.

Ingresso € 10

info: 3200480460 / thelonious.trieste@gmail.com
stampa: 3292030890 / stampa.thelonious@gmail.com

ingresso € 10




modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 54 volte

  Invia questa pagina ad un amico