Jazzitalia Eventi - Serena Brancale Soula al Marte di Cava dei Tirreni
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Addio a Carlo Loffredo, tra i padri del Jazz in Italia.

Il sassofonista Roberto Ottaviano, a Tel Aviv per un omaggio al compositore Sasha Argov.

E' morto Roy Hargrove!! Il geniale trombettista statunitense è deceduto il 2 novembre 2018. Il cordoglio dei musicisti e della comunità tutta in ricordo del suo grandioso talento..

Giordano in Jazz Winter 2018: Bollani, Cincotti, Level 42, Alex Han e il gospel natalizio per l'edizione winter 2018, nella stupenda cornice del Teatro Umberto Giordano e non solo..

26ma edizione di Umbria Jazz Winter: nel cartellone i più bei nomi del jazz italiano e personaggi di culto del jazz americano. Una edizione che si segnala anche per alcune esclusive. .

Jazz Concept: Forme e Linguaggio Moderno del Jazz. workshop intensivo dedicato allo studio melodico del linguaggio jazzistico a cura del CEMM.

Simona Molinari, Maria Pia De Vito e il B&B Quartet per la 19a Edizione di Sorrento Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Serena Brancale Soula al Marte di Cava dei Tirreni
A due anni da Sanremo l’artista pugliese presenta anche a Cava il nuovo progetto "SoulA” tra soul, jazz, R'n'b e pop italiano
16/03/2018
Cava dè Tirreni (SA)

modifica
Indirizzo: Corso Umberto I, 137
Città: Cava dè Tirreni (SA)
Telefono: 089 9481133 - 333 6597109
Email: info(at)grandimostremarte.com
Sito: www.grandimostremarte.com

Come promesso prende forma il cartellone di eventi collaterali che si affianca alla quarta Grande Mostra in programma al Marte Mediateca Arte Eventi di Cava de’ Tirreni “Andy Warhol pop revolution” (fino al 18 giugno 2018).
Dopo le prime visite teatralizzate di successo e gli happening con i più piccoli invitati a partecipare ai numerosi laboratori, scocca l’ora della musica. Venerdì 16 marzo il polo culturale metelliano spalanca le porte al concerto di un'artista eclettica, vulcanica, creativa: Serena Brancale.
Dotata di una voce versatile, che attraversa tutti i generi, dal soul al pop, dal funk al jazz, dall’ R'n'B ai più moderni suoni dell’elettronica, l’inclinazione dell’artista pugliese è principalmente quella di “manipolare” i confini sonori con grande disinvoltura. Dopo l'uscita dell'album "Galleggiare" e la performance al Festival di Sanremo 2015 tra le giovani proposte, la passione famelica per la musica conduce la Brancale verso un progetto più elettronico, "SoulA. Questo il titolo del nuovo album in uscita in primavera e anche del live in programma al Marte. Dal vivo, un viaggio nella musica contaminata dai generi più svariati e dalla mescolanza di etnie. Voce, tastiera, batteria elettronica, la Brancale non è semplicemente una cantante ma una musicista a tutto tondo.
L’appuntamento con la musica sarà anche l’occasione per tuffarsi nel magico mondo dell’arte e respirare a pieni polmoni la genialità di uno dei più influenti artisti del XX secolo a cui quest’anno il Marte rende omaggio: Andy Warhol pop revolution. Questo il titolo della mostra con quarantasei opere, dai ritratti di Marilyn Monroe e Mao Tse Tung, a quelli di altri personaggi famosi, passando per i Flowers e le Campbell’s Soup, gli oggetti firmati, gli acetati originali e le copertine dei dischi. Tra queste trovano spazio anche le sperimentazioni digitali dell’artista, inedite opere prodotte grazie all’uso del software Graficraft dell’Amiga 1000, il primo personal computer multimediale che trent’anni fa scelse Andy Warhol come testimonial d’eccezione chiamandolo a realizzare un’opera al Lincoln Center di New York.
Il concerto avrà inizio alle 21; il costo del biglietto è di 15 euro. Con lo stesso tagliando sarà possibile visitare anche la mostra Andy Warhol pop revolution.
Nel frattempo il Marte Mediateca Arte Eventi archivia un week end da record: oltre 300 i visitatori che, sommati ai precedenti, totalizzano già oltre 2mila visitatori nel primo mese di esposizione.
Realizzata in collaborazione con la galleria Deodato Arte, da cui proviene l’intero corpus di opere in mostra, Andy Warhol pop revolution gode del patrocinio del Consiglio Regionale della Campania, della Provincia di Salerno del Comune di Cava de’ Tirreni, e del Matronato della Fondazione Donnaregina per le Arti Contemporanee volto al riconoscimento, alla valutazione e alla diffusione della conoscenza di progetti meritevoli di considerazione a causa del loro valore e della qualità culturale o artistica. Vanta inoltre, tra i partner, BNL per Telethon, nonché la Fondazione Sinapsi, l’Associazione C’è cultura su Marte e MusEolo.
INFO UTILI Per informazioni e prenotazioni: 089 9481133 - 333 6597109, www.grandimostremarte.com.





modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 18 volte

  Invia questa pagina ad un amico