Jazzitalia Eventi - Spacetronica Presenta Modular + Monkey Tempura + Bear Trip Live Teatro lo Spazio
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ventisettesima Edizione per l'EFG London Jazz Festival, unanimemente riconosciuto come uno degli eventi più sfavillanti all'interno dell'offerta culturale della capitale inglese.

Sessantesimo anniversario del Bologna Jazz Festival, sui palchi e nei club anche di Modena e Ferrara, con un ricco programma e molti eventi didattici, culturali .

Chick Corea, John Scofield, Joe Lovano, Enrico Rava, Pat Martino tra i nomi di spicco del Padova Jazz Festival che si terrà dal 13 ottobre al 24 novembre.

Esce il 19 ottobre "La Fenice", registrazione del concerto che Keith Jarrett ha tenuto a Venezia nel luglio 2006.

Robert Vignola da Trivigno a Hollywood e ritorno con la musica di Zerorchestra: l'anteprima mondiale di "Beauty's Worth" è stato un autentico trionfo..

Brda Contemporary Music Festival: festival dedicato alla musica creativa e d'improvvisazione vede la sua ottava edizione tornare a Smartno, con la dir. artistica di Zlatko Kaučič.

Seconda edizione del Premio Internazionale "Pino Massara" per giovani compositori di musica pop e jazz. Premi per un totale di 25.000 euro.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VIGNALI Michele (sax)
Spacetronica Presenta Modular + Monkey Tempura + Bear Trip Live Teatro lo Spazio
Tre concerti tra jazz ed elettronica al Teatro Lo Spazio
15/04/2018
Roma (RM)

modifica
Indirizzo: via Locri 42/44
Città: Roma (RM)

Un evento che vedrà esibirsi alcune delle più interessanti realtà di musica elettro-acustica contemporanea presenti su Roma. Si presenta così Spacetronica, nuova rassegna itinerante che domenica 15 aprile aprirà i battenti con un primo appuntamento presso il Teatro Lo Spazio. Sul palcoscenico tre band di recente formazione tra cui i Modular, formazione in cui l’elettronica sposa la musica d’avanguardia, i Monkey Tempura, band che fonde sonorità Nu Soul, Electro, Indie e Jazz contemporaneo, e i Bear Trip, trio che si pone come punto di incontro tra jazz e musica elettronica. Un evento unico con tre gruppi composti da musicisti assai attivi nel territorio capitolino che fanno della sperimentazione e della ricerca sonoro il loro cavallo di battaglia.

MODULAR: Una band che rappresenta un viaggio tra stili diversi, dove l’uomo incontra la macchina e dove l’elettronica si sposa musica d’avanguardia e paesaggi metropolitani. Questa l’essenza dei Modular, progetto che fonde i linguaggi della musica creando una forma d’arte cangiante dalla grande varietà di suggestioni e sensazioni. Dalla voce, la prima e più arcaica espressione musicale dell’essere umano, ai sintetizzatori elettronici analogici e digitali, passando per strumenti a percussione ed elettrici. Un percorso, dunque, che parte dal concetto di ripetitività dei ritmi tribali e che si sviluppa attraverso strutture complesse appartenenti alla teoria musicale contemporanea. L’incontro tra uomo e macchina, dove la macchina, piuttosto che essere uno strumento nelle mani dell’uomo, collabora con lui suggerendogli nuove e impensate direzioni e soluzioni. Ambienti sonori che trasportano l’ascoltatore in paesaggi fantastici, occasionalmente arricchiti da costruzioni solistiche che catturano l’attenzione senza mai prevaricare. Alla base di questa idea, i sintetizzatori modulari, strumenti musicali che si compongono di “moduli”, ovvero elementi che possono generare, modificare o addirittura collegare suoni in qualsiasi modo o ordine. In questo modo può nascere ogni volta uno strumento diverso, capace di creare nuove sonorità che cambiano forma continuamente.

MONKEY TEMPURA: Un quartetto che spazia tra sonorità Nu Soul, Electro, Indie e Jazz contemporaneo. Questa l’essenza dei Monkey Tempura, band che ha recentemente pubblicato il primo disco Ready / Set / Go! con l’etichetta Filibusta Records. Un progetto caratterizzato da una miscela di suoni in cui si combinano canzone d’autore, soluzioni ritmiche intriganti e groove originali. Il quartetto è stato fondato dalla cantante e compositrice Francesca Palamidessi e dal bassista e compositore Francesco De Palma. Due musicisti versatili e dalla formazione accademica che hanno in comune forte attitudine alla ricerca musicale e un incondizionato amore per la cucina giapponese. Nel corso del tempo, però, la band si è completata con l’aggiunta di Carlo Ferro alle tastiere ed elettronica e Marco Tardioli alla batteria. Grazie all’influenza di questi due ultimi membri i Monkey Tempura hanno trovato una forma definitiva coniugando la potenza del rock, con l’eleganza del jazz e l’espressività della musica d’autore con l’elettronica sperimentale.

BEAR TRIP: Un trio crossover che rappresenta un punto d’incontro fra il Jazz e la musica elettronica. La band è composta da Lewis Saccocci alle tastiere e synth, Gianmarco Tomai al basso e synth e Nicolò Di Caro alla batteria. Il trio spazia tra diverse influenze musicali e si muove tra il jazz, il rock, passando per il Funk e la Drum&Bass. L’uso dei Synth si sposa con strutture mutevoli che incorniciano i momenti solistici, mai necessariamente punto di arrivo del climax compositivo. L’utilizzo dell’elettronica nei Bear Trip è un importante veicolo espressivo: il “suono” è una parte fondamentale delle composizioni, nelle quali i temi si sviluppano e si avvicendano in un continuo dialogo tra melodia e groove. Di prossima uscita il loro primo lavoro discografico di composizioni originali pubblicato da Emme Record Label.

Teatro Lo Spazio
Via Locri, 42/44, 00183 Roma RM
Inizio concerto ore 21:30
Ingresso 7 euro + 3 euro di tessera
Con il biglietto è incluso un invio omaggio di contenuti audio.



modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 44 volte

  Invia questa pagina ad un amico