Jazzitalia Eventi - Bagnoli Jazz Festival 2018
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ventisettesima Edizione per l'EFG London Jazz Festival, unanimemente riconosciuto come uno degli eventi più sfavillanti all'interno dell'offerta culturale della capitale inglese.

Sessantesimo anniversario del Bologna Jazz Festival, sui palchi e nei club anche di Modena e Ferrara, con un ricco programma e molti eventi didattici, culturali .

Chick Corea, John Scofield, Joe Lovano, Enrico Rava, Pat Martino tra i nomi di spicco del Padova Jazz Festival che si terrà dal 13 ottobre al 24 novembre.

Esce il 19 ottobre "La Fenice", registrazione del concerto che Keith Jarrett ha tenuto a Venezia nel luglio 2006.

Robert Vignola da Trivigno a Hollywood e ritorno con la musica di Zerorchestra: l'anteprima mondiale di "Beauty's Worth" è stato un autentico trionfo..

Brda Contemporary Music Festival: festival dedicato alla musica creativa e d'improvvisazione vede la sua ottava edizione tornare a Smartno, con la dir. artistica di Zlatko Kaučič.

Seconda edizione del Premio Internazionale "Pino Massara" per giovani compositori di musica pop e jazz. Premi per un totale di 25.000 euro.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VIGNALI Michele (sax)
Bagnoli Jazz Festival 2018
Ritorna il BJF con S. Mendoza, I POPULARIA, Mirko Gisonte, Mc Mariotto, Luisa Rojo Garzia, Flamenco Napuleno et al. Gratuito in Viale Campi Flegrei
dal 04/05/2018 al 06/05/2018
Napoli (NA)

modifica
Info/Luogo: max_puglia@libero.it
Sito: http://bagnolipower.wixsite.com/bagnolijazzfestival

“Squadra che vince non si cambia”. Stessa location, il Viale Campi Flegrei di Bagnoli. Uguale lo Sponsor, l’enoteca “Vineapolis” Il Patron e Direttore Artistico è il chitarrista Max Puglia. Il 4, 5 e 6 maggio si ripropone questa bella manifestazione autogestita che non parla solo il linguaggio del Jazz. Quest’anno la “tematizzazione” degli stili rende ancora più appetibile e popolare la kermesse. Il 4 maggio si apre con una “Flamenco night”, con la presenza della ballerina Andalusa Luisa Rojo Garcia ed il suo “Quadro Flamenco”, seguita dal Flamenco Napuleno band che coniuga tradizione melodica napoletana e Flamenco chiuderà il chitarrista Lucano Mirko Gisonte, una riconferma per il Festival, che presenterà il suo nuovo lavoro dal titolo “Anathema”. Il 5 maggio “Around the world”, una passeggiata nelle musiche “altre”, apre il rock della Daysleepers Rem Tribute Band, cambio di palco e di atmosfera con Zì Riccardo e le Donne della Tammorra, tammurriate e balli tarantolati con la presenza di 25 artisti tra musici e ballerini, chiude il “Dubber” Bagnolese Mc Mariotto con guest Mariano Caiano, vocalist dell’Orchestra Italiana di Arbore, e del giovane Marco Aletto. Completa la manifestazione “Napolefusion”, la vera serata che rispetta il nome del Festival, il chitarrista Andrea Aymone con il suo Jazz Trio fa da aperitivo a 2 vere leggende della Fusion di Napoli Est, Sasà Mendoza “Brasilian Jazz 4tet” ed il sestetto Popularia, che poi sarebbe la spina dorsale dell’Orchestra di Arbore, che associa il JazzRock ai mandolini creando una miscela unica. Presentano Giuseppe Pepe e Gaia Moschetti. Tutti i musicisti partecipano in maniera gratuita. I concerti iniziano alle 21,00.

Gratis



modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 162 volte

  Invia questa pagina ad un amico