Jazzitalia Eventi - La Musica Viaggia sui Binari della Storia
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

XXXVIII Edizione di Roccella Jazz Festival 2018 - Rumori Mediterranei: Un omaggio all'Italia, al contributo italiano offerto alla musica di tutto il mondo.

Seconda edizione del Premio Internazionale "Pino Massara" per giovani compositori di musica pop e jazz. Premi per un totale di 25.000 euro.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            AUTINO Adriano (chitarra)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            RONCA Marco (piano)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VIGNALI Michele (sax)
La Musica Viaggia sui Binari della Storia
16/06/2018
Portici (NA)

modifica
Info/Luogo: Museo Pietrarsa
Indirizzo: Traversa Pietrarsa
Città: Portici (NA)
Telefono: 340.489.38.36
Email: quartierijazz(at)live.it
Sito: www.quartierijazz.com


IL DISCO – Il chitarrista napoletano dei Quartieri Spagnoli reduce dal grande successo del primo disco 'E strade cà portano a mare “ ha dato vita ad un nuovo lavoro, originale e sperimentale” all'insegna della consapevolezza e della rivalutazione dell'identità partenopea, attraverso la fusione tra la napoletanità dei vicoli in cui vive l’artista, e il jazz manouche dei caposcuola come Reinhardt e Rosenberg, proseguendo così sulla strada del genere coniato…Il NEAPOLITAN GIPSY JAZZ.
Line Up: Alessandro De Carolis flauti, Mario Romano chitarra classica, Alberto Santaniello chitarra classica, Luigi Esposito piano, Ciro Imperato basso, Emiliano Barrella batteria

LA LOCATION
Il Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa è ubicato nel comune di Napoli, nel quartiere napoletano di San Giovanni a Teduccio, al confine con Portici. Sorge in posizione adiacente alla stazione ferroviaria Pietrarsa-San Giorgio a Cremano.
E’ stato realizzato laddove sorgeva il reale opificio Borbonico di Pietrarsa, struttura concepita da Ferdinando II di Borbone nel 1840 come industria siderurgica e dal 1845 come fabbrica di locomotive a vapore. Nel 1853 a Pietrarsa prestavano la loro opera circa 700 operai facendo dell'opificio il primo e più importante nucleo industriale italiano oltre mezzo secolo prima che nascesse la Fiat.
Costituito da 7 padiglioni per un'estensione complessiva di circa 36.000 metri quadrati dei quali 14.000 coperti, ospita locomotive a vapore, locomotive elettriche trifase, locomotive a corrente continua, locomotori diesel, elettromotrici, automotrici e carrozze passeggeri. Infine, gioiello fra i gioielli, la carrozza-salone del treno dei Savoia, attualmente "Treno Presidenziale”

COME RAGGIUNGERCI
Per chi proviene dalla A1 Roma Napoli: uscita Napoli Centro - Via marittima direzione Portici, alla fine di Via San Giovanni a Teduccio svoltare a destra in Via Pietrarsa. Per chi proviene da Salerno, percorrendo l'autostrada A3 prendere l'uscita Ercolano - Bellavista o S. Giorgio a Cremano direzione Napoli.

Dove parcheggiare:
1. Garage Pietrarsa Parking –

I visitatori potranno parcheggiare comodamente la propria auto usufruendo di un parcheggio custodito, convenzionato (3.50 € le prime tre ore e 1.50 € le successive) riservato ai visitatori del Museo. Il parcheggio si trova a Via Pietrarsa a soli 30 metri dall’ingresso museale.
Telefono: 335/7402361

LA FORMULA – La serata prevede l’apertura dei cancelli alle ore 21.00, per la visita libera alla collezione ferroviaria, seguirà la performance dei Quartieri Jazz tra i Treni e Locomotive d’epoca in uno scenario molto suggestivo e unico al mondo.

Il contributo organizzativo è di 15 €

Per informazioni e prenotazioni telefonare al 340.489.38.36 e/o mandare una mail a: quartierijazz@live.it

Ecco qualche momento del Neapolitan Gipsy Jazz:
https://www.youtube.com/watch?v=ZZMnDNzSoyM (Lazzari Felici)
https://www.youtube.com/watch?v=rgLZqan66ek (Cammen)
https://www.youtube.com/watch?v=5YuVXRpdfJs (Mambo Italiano)

SITO UFFICIALE: www.quartierijazz.com
SITO UFFICIALE: www.museopietrarsa.it









modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 61 volte

  Invia questa pagina ad un amico