Jazzitalia Eventi - Jazzincase in concerto a Village Celimontana
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

In occasione delll'International Jazz Day 2019, a Tricase lo Unit Six Jazz Sextet ripercorre l'hard bop con la guida all'ascolto a cura di Alceste Ayroldi..

Furto di Sax alla collezione privata del Maestro Berni. Trafugato anche un Selmer appartenuto a Sonny Rollins.

Ravenna Jazz 2019. Il festival ravennate raggiunge la 46ma edizione, caratterizzata da una programmazione ad ampio raggio: ben dieci giorni di musica con concerti diffusi su tutto il territorio cittadino..

Il compositore e arrangiatore Luigi Giannatempo, invitato al Birdland di New York per collaborare ad un Tributo a Clark Terry..

I 50 anni di Woodstock: fu vera gloria? Incontro gratuito col giornalista e critico musicale Alceste Ayroldi per un'analisi dei momenti chiave che ne hanno fatto un evento simbolo di una generazione..

JAZZ e Cinema: la storia della musica jazz nel cinema attraverso aneddoti, proiezioni a cura di Alceste Ayroldi con la band di Mike Zonno.

Bargajazz Festival 2019 - Pubblicati i bandi per partecipare alla XXXI edizione del concorso internazionale per orchestra jazz dedicato alla musica del trombettista Dave Douglas..

Premiato a livello internazionale il film Claudio Fasoli's Innersounds, un viaggio nei processi creativi del jazzista Claudio Fasoli.

Rosario Giuliani Hammond Trio per il prosieguo della rassegna Boogie Jazz Season a Roma, curata da Gabriele Buonasorte.

Lorenzo Vitolo, pianista jazz, vince il prestigioso concorso per solisti Leiden Jazz Award 2019.

"La batteria jazz, strumento per...tamburi e griot", libro a cura di Enzo Lanzo con 21 assoli di batteristi jazz che hanno rivoluzionato il jazz drumming.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Jazzincase in concerto a Village Celimontana
Dal 1° giugno all'8 settembre circa 100 concerti
15/08/2018
Roma (RM)

modifica
Indirizzo: Via della Navicella 12
Città: Roma (RM)
Telefono: 3490709468

Ferragosto in musica a Village Celimontana per una notte all'insegna del divertimento di qualità. Mercoledì 15 agosto, infatti, saliranno su questo palcoscenico i Jazzincase, quartetto smooth jazz composto da KikiOrsi alla voce, Danilo Riccardi al piano e keyboards, Luca Tomassoni al basso e contrabbasso e Claudio Trinoli alla batteria.

Bonbon City vuole essere il primo riassunto di un percorso di lavoro musicale, di scrittura e ricerca, del progetto “jazzincase”. Jazzincase ha più significati: “il jazz in valigia”, “casualmente il jazz” o ancora “Vorresti ascoltare un po’ di jazz?” …tutto torna e passa attraverso le varie sfaccettature di un genere così versatile che lascia spazio a tutta la musica tenendo stretto il filo del suo racconto. In Bonbon City una miscela unica, la nostra: dall’incontro casuale di quattro professionisti innamorati dell’ascolto della stessa musica, lo smooth jazz, a questo primo progetto dove hanno declinato la bellezza di poter mescolare le varie carte musicali e la fusione delle diversità di percorso di ognuno in un obiettivo comune: sinergia creativa, emozioni condivise.

Anche per questo utilizzano quattro lingue differenti, per portare chi le ascolta attraverso emozioni altrettanto diverse: lo spirito brillante e spiritoso dell’interpretazione in lingua francese; il fascino del mondo brasiliano; l’italiano per una zampata più cantautoriale e infine l’inglese, già proprietario di due grandi canzoni del panorama internazionale riarrangiate dal quartetto, dando loro una chiave di lettura tutta personale tra l’intimità, la dolcezza e la vena triste della ballad jazz ed il più scanzonato ed energico pop.

Bonbon City prende il nome dal brano pilota dell’album “Bon Bon” che vuole raccontare come da una storica frase di Shopenhauer, attraverso la consuetudine del vivere la vita giorno per giorno, i particolari di quella che sembra una giornata come tante sono determinati dal nostro saperli, volerli osservare, guardarli dal punto di vista che riconosce alla vita stessa la possibilità, evidente e costante, di individuare il nostro essere più positivo. La caramella volitiva è la tenerezza di accarezzare un momento, il bonbon che osserva l’incedere delle ore insieme alla dolcezza delle tante decine di migliaia di secondi che in ogni giornata ci accompagnano, sciogliendo la vita come la bellezza di un bel racconto scritto al quale dobbiamo essere riconoscenti. Giorno dopo giorno. Caramella dopo caramella.

I jazzincase sono KikiOrsi alla voce, Danilo Riccardi al piano e keyboards, Luca Tomassoni al basso e contrabbasso e Claudio Trinoli alla batteria. Kiki viene da collaborazioni internazionali e nazionali di rilievo, tournée mondiali, dal teatro oltre alla scrittura di brani inediti che rimane il suo bisogno espressivo da sempre. Danilo dalle produzioni musicali più importanti, sigle e trasmissioni televisive e dalla composizione per artisti tra i più rilevanti in Italia ed in Europa.

Luca ha vissuto quasi tutto il suo percorso nelle bigband, un allenamento continuo passionale ed emotivo che regala ad ogni singolo show. Claudio dal jazz al pop, andata e ritorno, in tournée da sempre. I jazzincase chiamano “i nostri personali portanote” la crew di amici di grande rilievo tra musicisti ed arrangiatori: Carlo Maria Micheli al sax di “Bon Bon, ils m’appellent, Mi chiamano”; Cesare Vincenti alla tromba di “Oh Charly! e Je te vouvoie”; Giovanni Sannipoli al flauto e Mauro Businelli al violoncello di “non dimenticare” arrangiata e suonata al piano da Gianni di Crescenzo. E ancora: Luca Scorziello alle percussioni di “lapis-lazuli, Bon Bon, je te vouvoie”; Fabrizio Foggia al piano rhodes per l’arrangiamento di NerioPapikPoggi di “je te vouvoie”; il dj Belladonna per un remix di Bon Bon tutto da ballare. Insomma, abitanti di eccezione a Bonbon City, per chi vuole passeggiare tra le strade della musica dei jazzincase. A tutti voi… benvenuti!

VILLAGE CELIMONTANA
Villa Celimontana
Via della Navicella, 12
00184 ROMA
info 3490709468
www.villagecelimontana.it

Line-up
KikiOrsi alla voce
Danilo Riccardi, piano e keyboards,
Luca Tomassoni, al basso e contrabbasso
Claudio Trinoli, alla batteria



modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 57 volte

  Invia questa pagina ad un amico