Jazzitalia Eventi - Sorrento Jazz ® 19a Edizione – Penisola Sorrentina Festival ®.
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

XI edizione del CEMM Summer Camp aperto a tutti i musicisti professionisti e amatori, iscritti a scuole di musica, istituti musicali e Conservatori all'interno delle prestigiose Fattorie di Celli.

Serata finale del Concorso il Jazz ed i Colori della Musica ad Avellino con Paolo Fresu, Ada Montellanico, Franco Caroni, Alceste Ayroldi, Danilo Rea, Maria Pia De Vito, Pietro Condorelli.

Al via la terza edizione del Festival "Gianicolo in Musica 2019", anche quest'anno la collaborazione con il Saint Louis College of Music e direzione artistica affidata a Roberto Gatto.

Saranno gli Yellowjackets, la più longeva e creativa fusion band della storia ad aprire la 1^ Edizione del JAZZ in Masseria Celentano.

Samba De Roda, Corso on Line di batteria ideato da Alessandro D'Aloia, per studenti di livello intermediario - avanzato..

GaiaJazz VII Edizione. Con la direzione artistica di Antonio Farao', 4 appuntamenti di altissimo valore artistico .

BariJazz: il 22 luglio annunciato a Fasano Caetano Veloso, ultima data del tour italiano.

Cinquant'anni di ECM, al Teatro la Fenice un evento speciale con i tre concerti di Anouar Brahem, Egberto Gismonti, Enrico Rava. .

Il leggendario chitarrista Kenny Burrel in gravi difficoltà di salute e finanziare. Lettera della moglie per poterlo aiutare!.

Ecco la segnalazione di tutti i pezzi mancati dalla prestigiosa Collezione Attilio Berni a seguito del furto subito lo scorso 20 aprile 2019. Diamo un contributo al ritrovamento..

Marsicovetere Jazz Contest 2019 - ad agosto il contest riservato a giovani musicisti italiani, gruppi e solisti, di età inferiore a 35 anni.

Furto di Sax alla collezione privata del Maestro Berni. Trafugato anche un Selmer appartenuto a Sonny Rollins.

Ravenna Jazz 2019. Il festival ravennate raggiunge la 46ma edizione, caratterizzata da una programmazione ad ampio raggio: ben dieci giorni di musica con concerti diffusi su tutto il territorio cittadino..

Il compositore e arrangiatore Luigi Giannatempo, invitato al Birdland di New York per collaborare ad un Tributo a Clark Terry..

Bargajazz Festival 2019 - Pubblicati i bandi per partecipare alla XXXI edizione del concorso internazionale per orchestra jazz dedicato alla musica del trombettista Dave Douglas..

Premiato a livello internazionale il film Claudio Fasoli's Innersounds, un viaggio nei processi creativi del jazzista Claudio Fasoli.

Lorenzo Vitolo, pianista jazz, vince il prestigioso concorso per solisti Leiden Jazz Award 2019.

"La batteria jazz, strumento per...tamburi e griot", libro a cura di Enzo Lanzo con 21 assoli di batteristi jazz che hanno rivoluzionato il jazz drumming.

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Sorrento Jazz ® 19a Edizione – Penisola Sorrentina Festival ®.
SUONI DI NATALE per M'ILLUMINO D'INVERNO
dal 14/12/2018 al 16/12/2018
SORRENTO (NA)

modifica
Info/Luogo: SORRENTO JAZZ TEATRO COMUNALE TASSO
Indirizzo: PIAZZA S.ANTONINO SORRENTO
Città: SORRENTO (NA)
Telefono: 3391829660
Fax: 0815321282
Email: info(at)sorrentojazz.it
Sito: www.sorrentojazz.it www.penisolasorrentinafestival.it

ingresso libero fino ad esaurimento posti con donazione volontaria agl incaricati dal Comune.L'evento, ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, aderisce all'iniziativa "S.O.S. SosteniAMO l'Ospedale di Sorrento"

Venerdì 14 dicembre 2018 ore 19,00
TEATRO COMUNALE TASSO

SIMONA MOLINARI

LOVING ELLA

Simona Molinari – voce
Massimiliano Coclite - piano
Fabrizio Pierleoni - basso
Fabio Colella – batteria
LOVING ELLA
Loving Ella è un progetto che Simona Molinari ha voluto regalare prima che al pubblico,innanzitutto a se stessa.
La regina del jazz è sicuramente l'artista che ha più influenzato gli studi e la formazione della cantautrice.
Il concerto si articolerà in un viaggio narrativo in cui Simona Molinari porterà in scena le canzoni che hanno caratterizzato la carriera della cantante e alcuni aneddoti biografici della controversa vita privata della persona Ella Fitzgerald; gli inizi, gli amori, le passioni, la
malattia. Uno spettacolo che quindi cerca di essere un’esperienza di viaggio alla scoperta del mondo interiore ed esteriore di quella che veniva definita: “First Lady of Song”.
All’interno del concerto Simona inserirà anche alcuni dei suoi brani più significativi, in modo da mostrare in che modo la musica di Ella ha contribuito al suo odierno amore per lo swing e per il jazz.



Sabato 15 dicembre 2018 ore 19,00
TEATRO COMUNALE TASSO
MARIA PIA DE VITO QUARTET

AROUND JONI

Maria Pia De Vito – voce
Julian Oliver Mazzariello – piano
Enzo Pietropaoli – basso
Alessandro Paternesi Batteria
“So right”, l’omaggio discografico dedicato da Maria Pia De Vito a Joni Mitchell e pubblicato da Cam Jazz nel 2005, è diventato un “classico” che ha girato in lungo e largo l’Italia, approdando nel 2007 anche al Blue Note di New York.
Il lavoro, che vedeva nella formazione iniziale Danilo Rea e Enzo Pietropaoli con ospite il batterista italo francese Aldo Romano, si proponeva di ripercorrere l’opera di Joni Mitchell riverificandola attraverso le filosofie contemporanee, e prendendo strade autonome.
Dal 2008 subentra al piano Julian Oliver Mazzariello, pianista sensibile e geniale; la lunga e fortunata attività di questo trio lo porta a vette di grandissimo interplay, giungendo a farlo definire dal critico di Downbeat Ted Panken “a think-as-one trio" in occasione della performance ad Umbria Jazz Winter 2017.
"Around Joni", è dunque una nuova rilettura che attinge a pagine più estese dell’infinita produzione della Mitchell, andando a toccare l’anima folk degli inizi, dai tempi di Woodstock (Crosby, Stills & Nash, James Taylor e - in genere - dell’intera comunità californiana del tempo), ma esplorando anche l’influenza progressivamente crescente del jazz sulle sue procedure compositive. Dalle sue collaborazioni con musicisti quali Charlie Mingus, Wayne Shorter, Jaco Pastorius, Herbie Hancock, sono nate pagine musicali di grandissima originalità e raffinatezza; brani che lei stessa definisce come “audio paintings”. Artista rinascimentale, pittrice di talento, oltre che vera e propria musa ispiratrice di un’intera generazione di musicisti pensanti, Joni Mitchell ha sempre accolto nel suo mondo espressivo generi e linguaggi diversi.
"Around Joni", arricchendosi del contributo ritmico e poetico di Alessandro Paternesi alla batteria, oggi si propone dunque come una profonda analisi sul tema “canzone”.
"So was Naples-born vocalist Maria Pia De Vito’s recital of seven Joni Mitchell songs, which she delivered with pitch-perfect, nuanced phrasing, deploying her voice seamlessly as an instrument within a think-as-one trio with Pietropaoli and pianist Julian Oliver Mazzariello. She conveyed the narrative arc of each lyric with a subtlety and dramatic nuance all the more remarkable for the fact that English is not her native tongue."
(Ted Panken on Downbeat, February 2018 )




Domenica 16 dicembre 2018 ore 19,00
TEATRO COMUNALE TASSO
B&B QUARTET

Ileana Mottola– voce
Eleonora Strino - chitarra
Beatrive Valente – contrabbasso
Alessandra D’Alessandro – batteria

Un bouquet di brani colti dall’ampio campo del jazz che si estende dal blues di New Orleans ai palcoscenici di Broadway, dallo swing delle grandi città americane alle pellicole di Hollywood.
A porgerlo al pubblico un poker di musiciste eclettiche ed appassionate.

Repertorio

Why don't you do right (Kansas Joe McCoy)
Put the blame on mame ( Allan Roberts / Doris Fisher )
Big spender (Cy Coleman /Dorothy Fields )
Fever (Eddie Cooley/ Otis Blackwell)
I wanna be loved by you ( Herbert Stothart / Harry Ruby)
Diamonds are a girl's best friend ( Jule Styne, Leo Robin)
You are my sunshine ( Jimmie Davis , Charles Mitchell )
It's a good day ( Peggy Lee , Dave Barbour)
Sing sing sing ( Louis Prima)
It don't mean a thing (Duke Ellington, Irving Mills)
The lady is a tramp ( Rodgers, Hart)
Magic moments (Burt Bacharach)
Raindrops keep fallin' on my head (Burt Bacharach)
Moon river ( Johnny Mercer e Henry Mancini)
Lullaby of Broadway ( Harry Warren, Al Dubin)
.....








modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 330 volte

  Invia questa pagina ad un amico