Jazzitalia Eventi - Wunderkammer Orchestra II
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Max Ionata Three One per la rassegna Boogie Jazz Season presso il BOOGIE CLUB di Roma.

Per i dieci Anni di Milleunanota arriva la cantante brasiliana Rosàlia De Souza.

Dolomiti Ski Jazz 2019. 22° Edizione, dal 9 al 17 marzo 2019: concerti su misura per… sciatori. Il Dolomiti Ski Jazz è un incrocio di passioni: quelle per gli sport invernali, per la black music, per la natura alpina.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

"Musicista Italiano dell'anno" e "Disco Italiano dell'anno" per Franco D'Andrea al Top Jazz 2018.

Marilena Paradisi & Kirk Lightsey in concerto a Roma presso l'Auditorium Parco della Musica.

Susanna Stivali in "Caro Chico" (omaggio a Chico Buarque de Hollanda) all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un duo particolare per Notti di Stelle Winter: Enrico Rava e Danilo Rea per la Camerata Musicale Barese.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Wunderkammer Orchestra II
16/01/2019
Ancona (AN)

modifica
Info/Luogo: Bigietteria Teatro delle Muse
Indirizzo: piazza della Repubblica
Città: Ancona (AN)
Telefono: 07152525
Fax: 07152622
Email: biglietteria(at)teatrodellemuse.org
Sito: www.amicimusica.an.it

PROGRAMMA
GEORGE GERSHWIN (Brooklyn, New York, 1898 – Beverly Hills, Hollywood, 1937) Strike up the band (ouverture), Orchestrazione per WKO di Paolo Marzocchi
Rhapsody in Blue, Orchestrazione per WKO di Paolo Marzocchi, Pianoforte: Paolo Marzocchi
An American in Paris, Orchestrazione per WKO di Carlo Tenan, Percussioni: Ivan Gambini

CARLO TENAN (Lendinara, 1969), Concerto n.1 per pianoforte e big band, Commissione WKO, Pianoforte: Paolo Marzocchi
CRISTIANO ARCELLI (Perugia, 1976), Traffic Revenge, Commissione WKO
LEONARD BERNSTEIN (Lawrence, Massachusetts, 1918 – New York City, 1990) Four Symphonic Dances from West Side Story, Percussioni: Ivan Gambini

La pratica della trascrizione è parte del DNA della WunderKammer Orchestra. L’idea di base del progetto WKO è proprio portare la musica sinfonica dove la grande orchestra non riesce ad arrivare, con il valore aggiunto del fatto che la riduzione di una partitura ad un ensemble ridotto comporta necessariamente uno sguardo ed un approccio diverso all’originale.
Questa volta oggetto dell’esperimento è la musica americana per antonomasia: Gershwin e Bernstein, con le loro sonorità intrise dei colori della musica afroamericana. Per questa occasione abbiamo scelto una WunderKammer piuttosto insolita, solo fiati, percussioni e contrabbasso. Una sorta di archetipo di big band.
Oltre ai celeberrimi capolavori dei due illustri musicisti statunitensi, completano il programma due prime esecuzioni assolute, il Concerto per pianoforte e big band di Carlo Tenan, compositore che tenta di celare la sua doppia vita di jazzista (e che in questo concerto troviamo anche in veste di direttore), e Traffic revenge di Cristiano Arcelli, compositore e sassofonista jazz, ma che nel suo stile ha assimilato anche esperienze dell’avanguardia della cosiddetta “musica contemporanea di matrice colta”.




modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 24 volte

  Invia questa pagina ad un amico