Jazzitalia Eventi - Marco Detto -Trio Presenta il Ricordo di Me - Live Arci Mingus
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Dolomiti Ski Jazz 2019. 22° Edizione, dal 9 al 17 marzo 2019: concerti su misura per… sciatori. Il Dolomiti Ski Jazz è un incrocio di passioni: quelle per gli sport invernali, per la black music, per la natura alpina.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

"Musicista Italiano dell'anno" e "Disco Italiano dell'anno" per Franco D'Andrea al Top Jazz 2018.

Marilena Paradisi & Kirk Lightsey in concerto a Roma presso l'Auditorium Parco della Musica.

Susanna Stivali in "Caro Chico" (omaggio a Chico Buarque de Hollanda) all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un duo particolare per Notti di Stelle Winter: Enrico Rava e Danilo Rea per la Camerata Musicale Barese.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Marco Detto -Trio Presenta il Ricordo di Me - Live Arci Mingus
01/02/2019
carnate (MB)

modifica
Info/Luogo: arci mingus live
Indirizzo: Via Roma 27
Città: carnate (MB)
Telefono: 3470659914
Email: minguslive(at)libero.it

Marco DETTO - Pianoforte
Marco RICCI - Contrabbasso
Tony ARCO - Batteria

Ingresso con tessera Arci

Cena di solidarietà x il Mingus inizio ore 20.30
prenotare info 3470659914

Tocco brillante e fraseggio elegante, ha coinvolto tanti amanti della musica jazz, il famoso pianista italiano Marco Detto
ha presentato nuovi brani con i due colleghi Marco Ricci al Contrabbasso che ha un buon senso melodico e la batteria
di Tony Arco sempre gradevole, le melodie risultano molto vivaci, si sente il rispetto verso Bill Evans e Thelonious Monk
Nel nuovo lavoro sono chiare le origini musicali di Detto.
Kazune Hayata

Un succulento mélange di melodia, groove e swing che cattura l’attenzione già dal primo ascolto. “Il ricordo di me” è la nuova fatica discografica firmata Marco Detto Trio, fulgida formazione costituita da Marco Detto(pianoforte e synth), Marco Ricci (contrabbasso) e Tony Arco (batteria). Gli undici brani di cui consta la tracklist scaturiscono dalla fecondità compositiva del pianista, eccezion fatta per You don’t love what love is (Don Raye– Gene de Paul), Falling in love with love (Richard Rodgers – Lorenz Hart) e Skylark (Hoagy Carmichael). Il sound in Il ricordo di me, prima traccia del CD, è immediatamente coinvolgente. L’eloquio di Detto è fluido, spigliato, a tratti torrenziale, supportato dall’energica spinta ritmica cesellata dal tandem Ricci-Arco. Il climax e il tema di Insieme a Bill sono romantici e, al contempo, velatamente elegiaci. Qui l’incedere del pianista è fortemente appassionato, locupletato da una trascinante cantabilità pregna di spiccato senso melodico. Ricci dà vita a un’elocuzione densa di lirismo e intensità espressiva. Da Luce affiora un mood crepuscolare particolarmente toccante. Il discorso improvvisativo di Marco Detto è intriso di genuinità e generosità dall’alta efficacia comunicativa, nonché adornato da alcune improvvise impennate cromatiche dal forte impatto. “Il ricordo di me” è un album dal quale, pur senza mai rinunciare a un sound molto presente e marcato, si percepisce l’importanza che il trio guidato dall’ottimo Detto attribuisce all’aspetto relativo alla comunicatività.



modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 35 volte

  Invia questa pagina ad un amico