Jazzitalia Eventi - Rob Mazurek - Gabriele Mitelli al Circolo del Jazz Thelonious
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Corso in Rebranding e Self-Promotion nel Music Business. A cura di Fiorenza Gherardi De Candei e Alceste Ayroldi.

E' morto Jimmy Cobb.

Solo un arrivederci per Umbria Jazz. Costretti ad annullare l'edizione del 2020, sono già riprogrammati alcuni concerti esclusivi per l'edizione 2021!.

Aldo Bassi, trombettista, direttore d'orchestra, insegnante e leader di varie band, è venuto a mancare a Latina..

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
Rob Mazurek - Gabriele Mitelli al Circolo del Jazz Thelonious
21/05/2019
Trieste (TS)

modifica
Info/Luogo: Circolo del Jazz Thelonious
Indirizzo: Via della Madonna del mare 7/a
Città: Trieste (TS)
Telefono: 3200480460
Email: thelonious.trieste(at)gmail.com

Martedì 21 maggio alle ore 21.00 presso il Knulp di via della Madonna del mare 7/a a Trieste, ultimo concerto della stagione 2018/2019 del Circolo del Jazz Thelonious. Sarà ospite il duo

Rob MAZUREK - tromba, elettronica, voce
Gabriele MITELLI - cornetta, sax, elettronica, voce

“Uomo copertina” di Wire in agosto 2013, miglior musicista internazionale dell’anno, secondo il Top Jazz 2012, ROB MAZUREK è, in questo momento, uno dei musicisti più apprezzati e stimati del jazz moderno mondiale, nonché una figura chiave della musica contemporanea.

A sentirlo suonare oggi sembra quasi impossibile, ma Rob Mazurek (nato a Jersey City nel 1966) è cresciuto a suon di hard bop. Nei suoi primi dischi lo si può ad esempio ascoltare al fianco di Eric Alexander. Il punto di svolta, nel 1996, fu la creazione nella città in cui si era trasferito sin da giovanissimo del Chicago Underground: un appuntamento fisso in stile jam session che presto attirò musicisti destinati a riunirsi nella Chicago Underground Orchestra, poi trasformatasi nel flessibile organico del Chicago Underground Collective. Coinvolgendo artisti che ruotano attorno alla chicagoana AACM, Mazurek sconfina così ben al di là della frontiera del mainstream. Trasferitosi in Brasile, Mazurek ha creato poi, con lo stesso spirito, i São Paulo Underground. Proiettati immediatamente sulla scena internazionale con la loro affascinante miscela di ‘rumori cosmici’, ritmi brasiliani, particelle di rock e free jazz, i São Paulo Underground si sono ibridati coi musicisti del giro chicagoano di Mazurek, creando una musica sciamanica, un policromo affresco di manipolazioni sonore dalle tinte tribali. Ha militato negli Isotope 217 e collaborato con Gastr del Sol, Tortoise, Stereolab, Calexico, guidando poi uno straordinario quintetto, il trio Starlicker e la travolgente Exploding Star Orchestra, e Black Cube SP.

Capace di muoversi in una dimensione interdisciplinare, il trombettista e cornettista statunitense riesce oggi, più di chiunque altro, a traghettare il verbo jazzistico nel mondo più avanzato della ricerca sonora, avventurandosi al di là del linguaggio tradizionale e imponendosi come uno dei più interessanti compositori e improvvisatori della sua generazione.



GABRIELE MITELLI, classe 1988, in pochi anni si è guadagnato un posto di primo piano nel panorama del jazz italiano. Prima di vincere nel 2017 il premio come “Miglior Nuovo Talento” per la storica rivista Musica Jazz, Mitelli ha intrapreso un percorso atipico, che lo ha portato a confrontarsi da subito con i musicisti più avventurosi in circolazione (in duo con Pasquale Mirra e nel gruppo Multikulti di Cristiano Calcagnile, tra gli altri), per approdare poi a importanti collaborazioni internazionali con musicisti del calibro di Rob Mazurek e Ken Vandermark, solo per citarne un paio. Curiosità e talento, capacità di ascolto e gusto per la sperimentazione, oltre ad una bella voce strumentale, gli hanno permesso di coniugare esperienze e ispirazioni eterogenee, spesso agli antipodi, pur rimanendo coerente con una visione musicale votata alla massima creatività, in cui i contorni stilistici sono sempre al servizio di un’espressione personale sincera, senza compromessi. In questo nuovo quartetto Mitelli è accompagnato da Alexander Hawkins, John Edwards e Mark Sanders – esponenti di spicco della nuova scena jazz britannica – che insieme portano un bagaglio di esperienze di livello assoluto, con collaborazioni che vanno da Wadada Leo Smith a Evan Parker, da Anthony Braxton a Mulatu Astatke, da Peter Brötzmann a Roscoe Mitchell e mille altri.


Ingresso € 10
Ingresso gratuito per i soci del Circolo del Jazz Thelonious

Info e prenotazioni: + 39 320 0480460 / thelonious.trieste@gmail.com

ingresso €10




modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 22 volte

  Invia questa pagina ad un amico