Jazzitalia Eventi - “jazz a Corte”: i grandi del Jazz a Palazzo delle Arti Beltrani
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Edizione Speciale, il nuovo album di Enrico Rava.

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Pubblicato "The Rising Sun" il nuovo e quarto album del chitarrista modern jazz Fabrizio Savino.

ECM: le novità in uscita della prestigiosa casa discografica tedesca. .

Open Day del Saint Louis Music School dedicato al Master in I livello in Music Business & Management. .

Al via il Premio Rota 2021. Un'edizione dove accanto alla consegna dei riconoscimenti vi sarà tanta musica dal vivo. .

Morto Don Marquis (4 maggio 1933 - 29 luglio 2021) indimenticabile storico del jazz e autore del volume “In search of Buddy Bolden: first man of jazz".

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPPI Andrea (piano, tastiere)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            INDRA (gruppo)
            LEPORE Fabio (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
“jazz a Corte”: i grandi del Jazz a Palazzo delle Arti Beltrani
Domenica 18 agosto il Nico Morelli Trio
18/08/2019
Trani (BT) (BA)

modifica
Info/Luogo: Palazzo delle Arti Beltrani
Indirizzo: Palazzo delle Arti Beltrani, Centro Culturale polifunzionale, via Beltrani 51- Trani (BT)
Città: Trani (BT) (BA)
Telefono: 0883500044
Fax: 0883500044
Email: info@palazzodelleartibeltrani.it ;
Sito: www.palazzodelleartibeltrani.it/‎

I grandi del jazz a Palazzo delle Arti Beltrani a Trani per il Festival “Jazz a Corte”. Domenica 18 agosto continua il Secondo tempo della rassegna musicale di successo con il Nico Morelli Trio


Continua il Secondo tempo della rassegna musicale di successo con grandi nomi del jazz per il Festival “Jazz a Corte” a Palazzo delle Arti Belrani, che allieterà Trani (BT) per tutta l’estate sino a fine settembre con altre formazioni strepitose per jazzofili e appassionati di ottima musica.

Domenica 18 agosto dalle ore 20,30 un altro trio di grande spessore, capeggiato da Nico Morelli al pianoforte, con Camillo Pace al contrabbasso e Mimmo Campanale alla batteria.

Il cartellone di livello, con il patrocinio del comune di Trani, è stato pensato dal direttore artistico Ilario De Marinis come prosecuzione naturale, in una sede di prestigio quale Palazzo Beltrani, dell'attività di divulgazione del jazz e dello swing intrapresa durante il periodo invernale dal Dino Risi Jazz Corner di Trani.

Domenica delizierà il pubblico il Nico Morelli Italian trio. Memorabile l’omaggio di Nico Morelli per piano solo a Davide Santorsola durante il Bisceglie jazz Festival nel 2017, domenica il jazzista si esibirà in trio proprio nella corte dedicata al compianto musicista tranese a Palazzo Beltrani.

Nico Morelli, tarantino, è uno tra i migliori jazzman della sua generazione. Pianista molto ricercato dai musicisti più rinomati della scena internazionale per il virtuosismo e la sensibilità del suo suono, si esibisce regolarmente nei grandi club francesi e nei festival in Francia e all'estero. Fedele alle sue origini e al Jazz Air Trio che ha creato nel 1997, ritorna spesso in Italia.

Ha suonato nel corso della sua carriera con Steve Lacy e Glenn Ferris, Flavio Boltro, Enrico Rava, Paolo Fresu, Marc Johnson, Roberto Gatto, Bruno Tommaso, Roberto Ottaviano, Bob Mover, Sylvain Beuf, André Ceccarelli e tanti altri. Compositore ispirato e talentuoso, la sua ricerca musicale è centrata sulla fusione del jazz alla quale si miscelano le sonorità e le melodie classiche dell'inizio del XX secolo. Ispirate alle opere di Ravel, Debussy, Fauré, Albeniz ma anche di Bach, le sue composizioni si caratterizzano per una ritmica propria al Jazz "Bianco", nella linea di Bill Evans, con un equilibrio ritmico e una ricerca di timbro sonoro che gli è proprio. È invece nell'aspetto improvvisativo che il pianista si accosta al suono dei pianisti neri americani. Nico Morelli è inoltre l'erede della tradizione musicale italiana per la quale l'attaccamento all'armonia e alla melodia è preponderante. Artista dai molti talenti, ci conduce in un universo dove si mescolano lirismo classico, improvvisazione, jazz virtuoso e originalità.

Trani attende con trepidazione colui che si è esibito nei principali jazz-club europei ed è stato definito spesso dalla stampa come "il pianista più promettente del jazz italiano".

Luci, suoni, sensi sublimati dall’atmosfera elegante e sospesa sulle ali dell’arte propria di “Jazz a corte”. Una città straordinaria, un palazzo nobiliare, contenitore culturale a tutto tondo, una corte en plein air di rara atmosfera, un festival jazz tra i più importanti in Puglia per ospiti di prestigio nazionale e internazionale e degustazioni di qualità. Tutti gli appuntamenti della rassegna sono, infatti, accompagnati da piacevoli momenti di convivialità con degustazioni di prelibatezze pugliesi, sapientemente innaffiate da vitigni autoctoni.

Con il ticket del concerto (15 euro intero, 10 euro ridotto over 65 e associati) sarà possibile visitare nella stessa giornata tutte le collezioni del Palazzo delle Arti Beltrani, comprese la mostra IMAGINARIUM dei Fratelli Forman, unica in Italia, e la Pinacoteca Ivo Scaringi con visite guidate in italiano e inglese tutti i giorni ore 11, ore 17 e ore 19.

0883500044. ticket del concerto (15 euro intero, 10 euro ridotto over 65 e associati)



modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 53 volte

  Invia questa pagina ad un amico