Jazzitalia Eventi - Joyce Elaine Yuille Italian Quartet
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ottava edizione del Torino Jazz Festival, un omaggio al jazz in tutte le sue declinazioni espressive. In cartellone, insieme ai grandi nomi internazionali, artisti di ricerca ed eccellenze del territorio. .

Grace DB lancia "Donna 3.0": Il suo primo album d'esordio parla del ruolo della donna nella società contemporanea, di scelte personali ed equilibri che si trasformano.

New Echoes. Rassegna di Nuova Musica Svizzera a Venezia (4a edizione) con realtà musicali che si muovono attorno ai linguaggi contemporanei del jazz, della ricerca multidisciplinare, dell'indie-rock e dell'elettronica..

Prospettive Sonore a Foggia: 5 eventi di Jazz Crossover, progetti inediti e di ricerca con, tra gli altri, Roberto Ottaviano, Tom Kirkpatrick e Brian Charette..

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

Musica, poesia, racconti e tanto altro per la V Edizione di Case Ospitanti a Matera, una suggestiva iniziativa che riempie la città di cultura e di conviviale stare insieme..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Bergamo Jazz: Maria Pia De Vito firma l'edizione del 2020 con un cartellone che rende la manifestazione tra le migliori per respiro e profondità a livello europeo.

Pianisti di altri mondi, 7 + 1 concerti dal jazz alle sonorità contemporanee. Tornano a Milano i concerti delle domeniche mattina in una rassegna ideata da Gianni Morelenbaum Gualberto in collaborazione con la Società del Quartetto di Milano e il Teatro Franco Parenti.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Umbria Jazz Winter 2019: Cinque giorni di musica da mezzogiorno alle ore piccole, novanta eventi, sette location nel centro storico di Orvieto, trenta band, più di centocinquanta musicisti, una rappresentanza di altissimo livello del jazz italiano. .

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
Joyce Elaine Yuille Italian Quartet
JAZZIN MASSERIA CELENTANO - Dir.Art ANTONIO TARANTINO
11/09/2019
SAN SEVERO (FG)

modifica
Info/Luogo: ASSOC.AMICI JAZZ SAN SEVERO - MASSERIA CELENTANO
Indirizzo: SP 20 x LUCERA - KM. 8 - SAN SEVERO FG
Città: SAN SEVERO (FG)
Telefono: 348.0422174 - 333. 68 15 383 - 340. 38 25 932
Email: amicijazzsansevero(at)yahoo.it
Sito: www.masseriacelentano.it

JAZZIN MASSERIA CELENTANO - 1^ Edizione 2019
Rassegna Artistica Internazionale
Direzione Artistica: Antonio Tarantino
Produzione: Alberto Longo - Masseria Celentano

Mercoledì 11 settembre – Ore 21,30

JOYCE ELAINE YUILLE Italian Quartet

Joyce E. Yuille: voice
Stefano Calzolari: piano
Stefano Senni: double bass
Mauro Beggio: drums


Sarà la bellissima voce di JOYCE ELAINE YUILLE con il suo quartetto a chiudere la prima edizione 2019 del J A Z Z I N MASSERIA CELENTANO.

La classe di Joyce Elaine Yuille è una certezza, così come il suo dinamismo e la sua espressività vocale. La sua voce è jazz ma tinta di soul, gospel e un pizzico di blues.

Iniziando la sua avventura nel mondo come modella in passerella, alla fine ha trovato il suo vero percorso, l'unione tra la sua anima, l'amore per la musica e il talento come cantante.

Essere nata a New York City le ha sicuramente insegnato l'arte dell'intrattenimento. Una miscela di multietnicità che solo una città come New York può offrire, un crogiuolo che ha aiutato la sua creatività e il modo di affrontare la vita. La sua ammirazione per le dive come Sarah Vaughn, Nina Simone, Etta James, Carmen McRae, Ella Fitzgerald e la favorita di tutti i tempi, Phyllis Hyman, l'hanno influenzata nel creare uno stile personale che è rispettosamente apprezzato e ammirato dal suo pubblico.

Joyce ha avuto la fortuna di lavorare con molti artisti internazionali e italiani e ha lavorato come cantante di sottofondo con le celebri dive discografiche Gloria Gaynor, Donna Summer e Randy Crawford.Ci sono state anche alcune apparizioni sulla televisione italiana e con il suo ampio ruolo passato come cantante da studio, la sua voce è stata inserita in numerosi brani dance, jingle commerciali e radiofonici dal 1999 al 2014.

Il suo primo album da solista, "Welcome to my World", è stato pubblicato nell'aprile 2015 e in poco tempo ha regalato recensioni entusiastiche da parte di importanti critici musicali e stazioni radio in Europa, Giappone e Regno Unito. La sua collaborazione con il sassofonista finlandese, Timo Lassy e la sua band; uno dei migliori gruppi jazz nord-europei visibilmente presenti sulla scena jazz internazionale, ha creato un album che espelle un forte sentimento jazz e blues, una raccolta di 14 tracce che include brani originali scritti da Joyce, e quattro cover tracce dal repertorio soul / jazz.

Joyce continua a mostrare i suoi talenti e viaggia costantemente, esibendosi in numerosi festival di jazz e blues ed è stata sulle scene di noti jazz club e luoghi prestigiosi in tutto il mondo.

Ha partecipato ad eventi come Umbria Jazz Festival (Italia), cinque edizioni consecutive del Rapperswil Blues & Jazz Festival (Svizzera), Jazz Is Back (Croazia), Donne in Jazz (Italia), Umbria Jazz Winter, We Jazz Festival Helsinki, e la lista continua ...

Il suo viaggio musicale continua con un intenso carisma che tocca delicatamente ma con forza e cade in profondità nel cuore di tutti coloro che ascoltano. Il suo stile vocale, la sua acuta intelligenza e l'energia del palcoscenico cattureranno sicuramente l'attenzione di tutti.

In questo suo ennesimo tour, con Joyce E. Yuille tre talentuosi musicisti capaci di una musicalità eccezionale.

Al pianoforte Stefano Calzolari,
ha studiato con Franco D’Andrea, Luca Flores ed Enrico Pieranunzi, Nei primi anni ’90 forma un suo quartetto collaborando con Fabrizio Bosso, Massimo Greco e Mauro Marigliano. Ha lavorato come pianista accompagnatore in diversi Stages con il chitarrista Garrison Fewell, la vocalist Norma Winstone e in concerto con Gary Chaffee, Paolo Fresu, Sal Nitisco, George Russell, Massimo Manzi, Marco Remondini, Gianni Coscia, Ares Tavolazzi, Michael Allen, Ronnie Jones, Cheryl Nicherson, Bobby Johnson e Michael Allen e in occasione del Pavarotti International 2002 ha suonato con i musicisti della band di James Brown.

Stefano Senni al contrabbasso.
Le sue collaborazioni comprendono molti nomi fra i più prestigiosi del jazz italiano, oltre ad artisti internazionali come:
Tony Scott, Art Farmer, Benny Golson, Cedar Walton, Lee Konitz, Barry Harris, Steve Grossman, Randy Brecker, Kenny Kirkland e Vinnie Colaiuta.

A chiudere il cerchio, la batteria di Mauro Beggio
Da quando ha iniziato la carriera professionistica, ha avuto modo di alternarsi tra formazioni precostituite (Enrico Rava Quartet, Quartetto di Claudio Fasoli, Lydian Sound Orchestra, ecc.) ed un'intensa attività di freelancer suonando con musicisti italiani come:
Franco D'Andrea, Furio Di Castri, Massimo Urbani, Gianluigi Trovesi, Guido Manusardi, Pietro Tonolo, Battista Lena, Enzo Pietropaoli, Lee Konitz, Toots Thielemans, Palle Danielsson, Kenny Wheeler, Garrison Fewell, Cameron Brown.

Sarà un concerto straordinario per chiudere alla grande questa 1^ Edizione del Jazzin Masseria Celentano, grazie soprattutto alla volontà del Dott. Alberto Longo che, in collaborazione con l’Associazione No-Profit “Amici Jazz San Severo, ci ha fatto trascorrere una bella estate in jazz.

Antonio Tarantino
Dir.Art. Jazzin Masseria Celentano
Presidente Associazione No-Profit "Amici Jazz San severo"


348 04 22 174 - Associazione Amici Jazz San Severo
333. 68 15 383 - 340. 38 25 932 - Masseria Celentano

Ore 21,30: Cena Buffet e concerto € 40,00
Ore 22,30: Ingresso solo concerto € 25,00

MASSERIA CELENTANO: SP 20 x LUCERA KM. 8 - [VIA SAN SEVERO - FOGGIA]
SAN SEVERO [FG]












modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 56 volte

  Invia questa pagina ad un amico