Jazzitalia Eventi - Convergence – Mezza/Ginsburg Ensemble Feat. We3
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

E' morto Jimmy Cobb.

Solo un arrivederci per Umbria Jazz. Costretti ad annullare l'edizione del 2020, sono già riprogrammati alcuni concerti esclusivi per l'edizione 2021!.

Aldo Bassi, trombettista, direttore d'orchestra, insegnante e leader di varie band, è venuto a mancare a Latina..

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
Convergence – Mezza/Ginsburg Ensemble Feat. We3
13/11/2019
Roma (RM)

modifica
Info/Luogo: Elegance Cafè jazz club
Indirizzo: Via Francesco Carletti n.5
Città: Roma (RM)
Telefono: 0657284458
Email: info(at)elegancecafe.it
Sito: https://www.elegancecafe.it

Vittorio Mezza, pianoforte, composizioni
Mark Ginsburg, saxofoni, composizioni
Stefano Pagni, contrabbasso
Stefano Micarelli, chitarre
“Un progetto meravigliosamente concepito da due grandi musicisti … altamente raccomandato”
Dave Liebman, sassofonista.
“Lussureggiante, ossessivo, accessibile. 5 stelle. Questo
la musica ha tutto. Lo spirito della musica sposato con lo spirito del jazz.
Questo è bellissimo.”
Bruce Cassidy(ex Blood Sweat & Tears)
Recentemente nominato negli Stati Uniti come uno dei tre finalisti mondiali nel “Best Albums of 2018” (Jazz) del Premio Indie Acoustic Project, la Convergence ha vinto definitivamente in questa categoria !!!
Il progetto è stato registrato a Roma e pubblicato su Ozella Records a settembre dell’anno scorso. L’album sta guadagnando un riconoscimento internazionale con critici e pubblico che lo salutano come un’opera rara di straordinaria bellezza. La combinazione di ballate, pezzi d’umore a lenta combustione e passaggi pulsanti è stata descritta da The Sydney Morning Herald come un “giro sul tappeto magico”
Il Mezza / Ginsburg Ensemble è una collaborazione tra l’italiano Vittorio Mezza (L), pluripremiato pianista, e Mark Ginsburg (R), nato sudafricano e sassofonista australiano.
I due si sono incontrati a New York nel 2009 e hanno lavorato insieme a una serie di progetti tra cui spettacoli in Italia, due tour in Sudafrica, un tour australiano tra cui due festival jazz internazionali.
Il loro album Convergence, pubblicato da Ozella Music, ha ricevuto ottime recensioni con uno dei brani più ascoltati su All About Jazz per 2 mesi consecutivi dopo la sua uscita. L’album ha anche vinto il premio “Best Jazz CD 2018” Indie Acoustic Project Award (USA).
VITTORIO MEZZA
Vittorio Mezza, pianista, compositore, arrangiatore e professore di musica è considerato uno dei musicisti più interessanti e originali della scena italiana. Ha aperto concerti per
il Wayne Shorter Quartet, il Peter Erskine Trio e la Mike Stern Band, e suonarono allo Standard Bank
Jazz Festival a Grahamstown (Sudafrica). Era semi-finalista al
TIM a Marsiglia (Francia) ed è stato l’unico pianista italiano a competere nel Montreux Jazz Piano Solo Competition nel 2005. Si è esibito negli Stati Uniti, in Canada, Germania, Sudafrica, Camerun, Svizzera, Francia e Australia. Vittorio ha anche composto l’inno ufficiale per l’UNESCO – ONU “Libertà va cercando”, dedicato alla libertà, ai diritti umani, alla libertà di stampa e in particolare
alla fine dell’impunità per i crimini contro i giornalisti.
“… tra i
pianisti più sensibili e profondi del jazz nazionale
scena.”
Luciano Vanni, JAZZIT Magazine Italia
MARK GINSBURG
Ginsburg ha suonato ampiamente in Australia e a livello internazionale.
Il suo album di debutto, Generations, è stato nominato come miglior album jazz indipendente in Australia nel 2010.
Presenta la sua sezione ritmica australiana, gli acclamati musicisti che si uniscono a questo ensemble, Karl Dunnicliff al basso e Tim Firth alla batteria.
“Dalle note di apertura del sassofono solista, Ginsburg fa piovere melodie meravigliose sulle nostre orecchie … Ma è così
è il modo in cui questo prodigio melodico continua attraverso l’improvvisazione che rende speciale l’album, ogni composizione che sostiene un personaggio distintivo dall’inizio alla fine. ”John Shand, Sydney
Morning Herald
“Ginsburg dimostra di poter interpretare una bella sfaccettata
corno.”
Reiner Kobe
Jazz Thing Magazine Germany

https://www.elegancecafe.it/events/convergence-mezza-ginsburg-ensemble-feat-we3/

modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 24 volte

  Invia questa pagina ad un amico