Jazzitalia Eventi - Hydra Night al Marte di Cava dei Tirreni
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Enrico Rava "Special Edition" In concerto a Monopoli per il suo Rava's 80th Anniversary - World Tour 2019.

presso il Duke Jazz Club di Bari, Bobby Watson meets Dino Plasmati Hammond Trio per la presentazione dell'album "Matera Encounters".

Brad Mehldau per la rassegna Giordano in Jazz Autunno/Inverno 2019 a Foggia, candidato ai Grammy Awards per l'album "Finding Gabriel" .

Umbria Jazz Winter 2019: Cinque giorni di musica da mezzogiorno alle ore piccole, novanta eventi, sette location nel centro storico di Orvieto, trenta band, più di centocinquanta musicisti, una rappresentanza di altissimo livello del jazz italiano. .

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Giordano in Jazz Autunno/Inverno 2019, edizione del segno delle donne e del piano solo internazionale. Apertura affidata a Linda May Han Oh e poi si continua con Rickie Lee Jones e Brad Mehldau..

Ventisettesima edizione per l'EFG London Jazz Festival, uno dei più importanti festival europei in programma dal 15 al 24 Novembre prossimi con una line up stellare, disseminata fra le principali (e prestigiose) venues della capitale britannica. .

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Il leggendario chitarrista Kenny Burrel in gravi difficoltà di salute e finanziare. Lettera della moglie per poterlo aiutare!.

Ecco la segnalazione di tutti i pezzi mancati dalla prestigiosa Collezione Attilio Berni a seguito del furto subito lo scorso 20 aprile 2019. Diamo un contributo al ritrovamento..

Il compositore e arrangiatore Luigi Giannatempo, invitato al Birdland di New York per collaborare ad un Tributo a Clark Terry.

Bargajazz Festival 2019 - Pubblicati i bandi per partecipare alla XXXI edizione del concorso internazionale per orchestra jazz dedicato alla musica del trombettista Dave Douglas..

Premiato a livello internazionale il film Claudio Fasoli's Innersounds, un viaggio nei processi creativi del jazzista Claudio Fasoli.

Rita Marcotulli per la 20a Edizione di Sorrento Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ALESSI Piero (batteria)
            CALIGIURI Francesco (sax)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Hydra Night al Marte di Cava dei Tirreni
Giovedì jazzy nel salotto culturale metelliano
dal 05/12/2019 al 26/12/2019
Cava dei Tirreni (SA)

modifica
Info/Luogo: 089 9481133
Indirizzo: Corso Umberto I
Città: Cava dei Tirreni (SA)
Telefono: 335 6597109

Musica e cultura: per la prima volta al Marte di Cava dei Tirreni un percorso che porta ai sentieri del jazz e della bossanova, passando per la luonge e l’ambient. Il giovedì sera, nel salotto metelliano è Hydra Night.
Il nome dell’etichetta discografica italiana indipendente fondata nel 2011 dall’imprenditore e creativo salernitano Amedeo Pesce (tra le poche che danno ampio margine ai giovani artisti, inserendoli nel catalogo in compagnia di artisti già affermati e conosciuti) si trasforma in un format, la cui mission è quella di produrre “buona musica”, senza preclusione di genere ma con una particolare attenzione alla qualità: l’unico elemento che può veramente fare la differenza.
I nuovi spazi del Marte Caffè si offrono ai gruppi come palcoscenico live in cui si forgia la cultura musicale.
Il primo appuntamento è fissato per giovedì 5 dicembre con la lounge ambient dei Sandroom, il progetto nato nel 2010 da un'idea di Alessandro de Marino che, ispirato da artisti come Waldeck, St. Germain e Thievery Corporation, sperimenta la sovrapposizione del clarinetto e del sax elettronico con le sonorità loop chillout e lounge dando vita a un dj set ibrido, con inserti live di strumenti acustici. De Marino sarà live insieme con la sua formazione: Carmine Rago alle tastiere e sinth per conferisce aperture space allo spartito, Denise Galdo che delineerà ancora meglio i profili del progetto grazie alla sua voce profondamente "chill-dish" spingendo l'immaginario musicale verso scenari talvolta elettro pop, chill, elettro swing, e Paolo Sessa che darà un tocco rock al tutto, aggiungendo grinta e carnalità al sound targato Sandroom.
La mini rassegna proseguirà giovedì 12 dicembre con il jazz bossanova dei Tijuca Duo, ovvero Gerardina Tesauro (voce) e Marco De Gennaro (tastiera). Il duo salernitano, dedito ad un passionale brazilian jazz che fonde la cultura e la tradizione di questa terra con i colori del jazz, crea un sound particolare capace di attrarre e affascinare il pubblico di ogni genere. Tanto spazio all’improvvisazione, peculiarità del mondo jazz, ma anche enorme rispetto nell’esecuzione di brani che rappresentano la storia della musica brasiliana.
Il giovedì successivo (19) sarà la volta del jazz pop degli Ecletic Duet. Il virtuosismo chitarristico e il potente timing di Alessandro Castiglione, uno dei chitarristi di jazz italiani più ricercati (la sua grande versatilità e la cifra stilistica lo hanno reso popolare in tutta Italia) incontra la voce calda e colorata di Ileana Mottola, una delle realtà in forte crescita nel panorama del genere, una voce, la sua, che fonde perfettamente l’ortodossia del jazz con aperture moderne dal gusto internazionale. Da Battisti a Wonder, dal pop al jazz, il filo conduttore è un sound originale e intenso.
Ultimo appuntamento giovedì 26 dicembre con il jazz del duo Carmen Bevilacqua (voce) e Ciro Bove (chitarra) che ci proporranno un progetto attivo da 10 anni con alle spalle diverse partecipazioni a festival e rassegne del genere. Classici del jazz, della bossanova e della world music si fondono in un atmosfera delicata con un sound intimo.
Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle 21.30.



modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 90 volte

  Invia questa pagina ad un amico