Jazzitalia Eventi - Giovanna Bosco Presenta Genova Para Nós presso la Sala Paolo Poli
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ottava edizione del Torino Jazz Festival, un omaggio al jazz in tutte le sue declinazioni espressive. In cartellone, insieme ai grandi nomi internazionali, artisti di ricerca ed eccellenze del territorio. .

Grace DB lancia "Donna 3.0": Il suo primo album d'esordio parla del ruolo della donna nella società contemporanea, di scelte personali ed equilibri che si trasformano.

New Echoes. Rassegna di Nuova Musica Svizzera a Venezia (4a edizione) con realtà musicali che si muovono attorno ai linguaggi contemporanei del jazz, della ricerca multidisciplinare, dell'indie-rock e dell'elettronica..

Prospettive Sonore a Foggia: 5 eventi di Jazz Crossover, progetti inediti e di ricerca con, tra gli altri, Roberto Ottaviano, Tom Kirkpatrick e Brian Charette..

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

Musica, poesia, racconti e tanto altro per la V Edizione di Case Ospitanti a Matera, una suggestiva iniziativa che riempie la città di cultura e di conviviale stare insieme..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Bergamo Jazz: Maria Pia De Vito firma l'edizione del 2020 con un cartellone che rende la manifestazione tra le migliori per respiro e profondità a livello europeo.

Pianisti di altri mondi, 7 + 1 concerti dal jazz alle sonorità contemporanee. Tornano a Milano i concerti delle domeniche mattina in una rassegna ideata da Gianni Morelenbaum Gualberto in collaborazione con la Società del Quartetto di Milano e il Teatro Franco Parenti.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Umbria Jazz Winter 2019: Cinque giorni di musica da mezzogiorno alle ore piccole, novanta eventi, sette location nel centro storico di Orvieto, trenta band, più di centocinquanta musicisti, una rappresentanza di altissimo livello del jazz italiano. .

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
Giovanna Bosco Presenta Genova Para Nós presso la Sala Paolo Poli
Appuntamento venerdì 7 febbraio 2020
07/02/2020
Roma (RM)

modifica
Indirizzo: Via Capitan Consalvo 2 - Ostia
Città: Roma (RM)

La canzone d’autore genovese incontra il ritmo e l’armonia del Brasile in una simpatia di cadenze idiomatiche, ironia e melanconia. E’ questa l’essenza dello spettacolo Genova Para Nós che la cantante Gio’ Bosco porterà in scena venerdì 7 febbraio con una formazione in trio presso la sala Paolo Poli nell'ambito della rassegna "Controsanremo". Un concerto che porta sul palcoscenico tutta la bellezza e la poesia delle canzoni scritte dai grandi cantautori genovesi e brasiliani che dialogando con ritmi di samba, choro e bossanova, acquistano una luce nuova ed originale. Genova Para Nós è infatti un gioco di parole che riprende il celebre brano di Paolo Conte Genova Per Noi, per creare un ponte internazionale tra questi due mondi così vicini tra loro. Non a caso queste due tradizioni, entrate in contatto già dai tempi di Cristoforo Colombo, hanno molto in comune a partire dal mare, fonte di ispirazione di tante canzoni nostalgiche che raccontano anche storie legate all’emigrazione per i genovesi, e alla deportazione per i brasiliani.

Artisticamente Genova incontra la cultura brasiliana più volte a partire da Fabrizio de André in Anime Salve, lavoro composto con Ivano Fossati. In questo disco il grande cantautore canta la canzone Princesa che, grazie anche alla presenza di un coro brasiliano sul finale, racconta la storia del transessuale brasiliano Fernanda de Albunquerque, divenuto famoso per aver scritto in carcere insieme ad un brigatista rosso, un libro testimonianza sulla sua condizione discriminatoria. Non è casuale, inoltre, che siano stati proprio i genovesi a diffondere in parte la cultura brasiliana in Italia. Per fare un esempio Giorgio Calabrese, oltre ad aver scritto brani indimenticabili come E se Domani, ha tradotto in italiano alcune canzoni famosissime quali La ragazza di Ipanema o Acqua di marzo interpretate da Mina, Gino Paoli e Ornella Vanoni.

Gianfranco Reverberi, poi, grande autore, musicista e produttore genovese, ha avuto sia il pregio di promuovere i grandi talenti della musica genovese quali Bindi, De André, Tenco, Lauzi, Paoli, Piero Ciampi (che seppur livornese è considerato della stessa scuola) che quello di “giocare” con la musica genovese/brasiliana e l’assonanza delle due lingue, realizzando molte bosse/samba in genovese come il samba del Frigideiro insieme al grande Bruno Lauzi, Ario' e altre. Anche il Brasile, però, sbarca nel porto di Genova, basti pensare a Gilberto Gil che ha interpretato il famoso brano di Luigi Tenco Lontano Lontano, alternando strofe in italiano e in portoghese; Chico Buarque, invece, come altri suoi colleghi è stato esiliato durante la dittatura e qui in Italia ha collaborato con vari artisti nostrani, il brano Roda Viva è stato tradotto in Rotativa e cantato dalla grande Mia Martini e fa parte anch’esso di questo spettacolo con brani di Joao Bosco, Ivan Lins, Noel Rosa, Djavan, Jobim.

Giovanna Bosco, in arte Gio' Bosco, cantante jazz genovese di nascita e amante anch’essa della tradizione Brasiliana, avendo tra l’altro collaborato con i maestri Lauzi e Reverberi, ha raccolto questa storia musicale e ne ha fatto un vivace racconto grazie anche al talento e ad abili arrangiamenti dei maestri Gianni Di Crescenzo al pianoforte e alla ritmica di Milo Silvestro, percussionista eclettico di grande talento.

Sala Paolo Poli
Via Capitan Consalvo 2 - Ostia
Inizio concerto ore 21:00
Ingresso 10 euro (tessera 2 euro)
Prenotazione Obbligatoria
Tel: 06 56320304 - 3381091411

Line-up
Gio’ Bosco, voce
Gianni Di Crescenzo, pianoforte
Milo Silvestro, percussioni



modifica





Bookmark and Share


[Invia un commento]      [Torna all'elenco degli eventi]

Questa pagina è stata visitata n° 24 volte

  Invia questa pagina ad un amico