Jazzitalia - Artisti: Cinzia Gizzi
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Cinzia Gizzi
piano

Cinzia Gizzi, pianista, ha iniziato lo studio del pianoforte classico all'età di otto anni. Si è avvicinata alla musica jazz, divenendo in seguito professionista, durante gli anni di Università, quando si è trasferita da Pescara, sua città natia, a Roma, dove attualmente vive e opera.

Sin dai primi anni ottanta ha suonato per lungo tempo nei jazz clubs della capitale, avendo l'opportunità di accompagnare musicisti italiani (M. Rosa, Lino Patruno, M. Moriconi, G. Sanjust, G. Tommaso, G. Rosciglione, Gegè Munari, S. Coppotelli e moltissimi altri) e artisti americani di passaggio a Roma, tra i quali: Joe Newman, Harry Sweets Edison, Johnny Griffin, Wild Bill Davison, Al Cohn, Earl Warren, Eddie Lockjaw Davis, Robin Kenyatta, Pepper Adams, Hal Singer, Dusko Gojkovitch, Al Grey, George Masso, Benny Bailey e altri.

Nel 1988 ha vinto una borsa di studio conferitale dal Berklee College of Music di Boston. Ha risieduto negli Stati approfondendo lo studio del pianoforte e dell'arrangiamento e diplomandosi nel 1990. Durante questo periodo ha studiato privatamente con il pianista Jakie Byard (a New York) e con Charlie Banacos, con il quale ha proseguito gli studi per corrispondenza.

Come leader di un suo gruppo, ha partecipato a: Foggia Jazz (trio), La Spezia Jazz (trio), Bari Jazz (trio e quartetto), Pescara Jazz'n Fall (trio), Perugia Jazz (quintetto), Sanremo Jazz (quintetto),Fano Jazz (quartetto e con Jon Faddis), Ivrea Jazz (trio), Comacchio Jazz (trio), Roma Jazz (con Richie Cole), Eddie Lang Jazz, XXIII Stagione Conc. Camerata Musicale Barese, Bologna Jazz 2000 (trio), Orvieto Dinner Jazz#2 (quartetto con F.Bosso), Pescara Jazz Festival (duo con G. Tommaso), Associazione Amici della Musica di Chieti (trio con G. Tommaso e M.Giammarco), Jazz Festival di Mosciano Sant'Angelo (quintetto con B. D'Amato e F. Bosso), Associazione Amici della Musica "Fenaroli" di Lanciano (in quartetto con il trombonista americano G. Masso e in quartetto con J.Weinstein e Mat Renzi), Atessa Jazz (duo con G. Tommaso),Trapani Jazz (quartetto), San Severino Blues & Jazz (quartetto con M. Giammarco), Guglionesi Jazz (quartetto con M. Giammarco), XXV Estate Musicale Frentana-Lanciano (duo con G. Tommaso), Città del Messico (trio) e Festival del Centro Historico de la Ciudad de Mexico en Tlaxcala (trio), Lucca Jazz Donna (con G. Tommaso, la batterista Kim Thompson, la sassofonista Ada Rovatti, la trombettista Cristine Fawson), Controcanto Donne in jazz, Frascati (in duo con G. Tommaso e in trio con Joy Garrison).
Come sidewoman ha preso parte, nell'arco di circa trent'anni di attività, a molti avvenimenti jazzistici con musicisti italiani e stranieri.

Ha suonato con l'Orchestra Sinfonica di Santa Cecilia diretta dal Maestro Luciano Berio, in qualità di pianista jazz.

E' stata spesso ospite in trasmissioni radiofoniche e televisive(Italia Mia-Rai 1-Radiouno jazz, La stanza della Musica- Radio 3, Tandem- Rai2, Maurizio Costanzo Show e altre)
Ha ideato e condotto per Radio Uno una serie di trasmissioni sulla storia del jazz: Breve Storia del piano jazz ('88), Storia degli arrangiatori ('89), I pianisti hard bop ('90).

Nel 2000 ha condotto un seminario di Musica Jazz, a Francoforte, per conto dell'Associazione Frauen Musik Woche. Per oltre dieci anni è stata assistente dei corsi di piano jazz tenuti dagli insegnanti del Berklee College of Music di Boston nel corso del Jazz Festival di Umbria Jazz.

Ha suonato inoltre: in Spagna, con il quartetto di Eladio Rejnon e Jimmy Weinstein; a Roma con Jon Faddis, Tom Kirkpatrick, Jens Sondergard, Tony Scott, Matt Renzi, Ray Mantilla e Keith Copeland, Eddie Henderson (Alexanderplatz Jazz Club),con la Lars Gullin Memorial Band (Palazzo delle Esposizioni- Festival Nordico), in Polonia (trio), Brasile (con G.Tommaso), Portogallo (trio).

Dal 2000 è docente di Jazz presso i Conservatori di Musica. Ha diretto varie formazioni del conservatorio al Teatro Verdi di Trieste, al Teatro Vittorio Emanuele di Messina, al complesso Monumentale di San Michele a Roma, al Festival Jazz di Mantova, alla Radio Vaticana, alle Scuderie Aldobrandine di Frascati, scrivendo gli arrangiamenti.

Discografia
Be Bop Club-Primrose Music-2007
Con: M.D'Avola-C.Gizzi-G.Rosciglione-G.Munari

Tribute to Bud Powell – Cinzia Gizzi Trio – Map – 2005
Con: C.Gizzi – G. Rossi – A. Marzi

Soul Eyes – Cinzia Gizzi Trio – Primrose Music – 2001
Con: C. Gizzi – S. Di Battista – G. Rosciglione – G. Munari

Claude Bolling Suite For Cello & Jazz Piano Trio – Isma Rec. – 2000
Con: M. Bastetti – C. Gizzi - M. Battisti – C. Bordini

Four G in Lanciano- live – dfv label blue jazz – 1998
Con: G.Masso - C.Gizzi – G.Rosciglione – G.Munari

A Sentimental Journey – Louis Farrenc Produzioni Musicali – 1995
Con: I. Zignani- C. Gizzi - M. Battisti – C. Battisti

The Best Live – S.Coppotelli quintet – Splash – 1994
Con: S. Coppotelli – S. Di Battista – C. Gizzi - P. Sallusti – C. Bordini

Cinzia Gizzi Trio – Lupus – 1992
Con: C. Gizzi - L. Pareti – A. Romeo

Cinzia Gizzi Trio & Sextet– Pentaflowers – 1991
Con: C. Gizzi - F. Boltro- P. Odorici- R. Migliardi -G. Tommaso- G. Cazzola

Studi
Laurea in Letteratura angloamericana (Facoltà di Lettere e Filosofia di Roma)
Diploma di Pianoforte (Conservatorio di Frosinone) (10/2010)
Diploma in Professional Music (Berklee College of Music di Boston) (summa cum laude)

"…….Trained at Boston's Berklee School of Music, this Rome based pianist has been recording for ten years and her latest ‘Soul Eyes' is likely to propel her into the international spotlight…..The classical trained Gizzi brings to mind a Bill Evans/Keith Jarrett approach to the keyboards initialing each tune with its full emotional possibilities………Gizzi's ease of expression certainly emanates from her European sensibilities. She is certainly a welcome addition to our ever-widening jazz community" (Mark Corroto) – All About Jazz

"(Soul Eyes) C'est un disque bien construit, dont la plupart des themes appartiennent à la pianiste, laquelle, souligne son attachement à la tradition par la reprise de Day Dream de Duke Ellington………Digne, correctement joué, le repertoire reflète une sensibilitè ouvertement féminine, soulignée par des compositions comme Manuela………" (F.Cruz) – Jazz Hot

Il pianoforte di Cinzia Gizzi trova in G. Rosciglione e Gegè Munari due ancore salde, e con loro dà vita a una musica preziosa, che unisce un lirismo asciutto ma vibrante a escursioni avventurose di felice grazia espressiva……….." (S.M.) – Musica Jazz

"…..il suo primo album (C. Gizzi Trio & Sextet) evidenzia la sua solidissima preparazione di base, una perfetta padronanza dei propri mezzi espressivi ed uno squisito feeling che le ha consentito, tra l'altro, di comporre tutti e otto i brani presenti nell'album……" (G.Gatto) - Blu Jazz

"……..Tutti gli aspetti della sua personalità si specchiano unificati in questo superbo documento che focalizza il pianismo ora energico, ora introspettivo……." - - Suono Musica

"…….Cinzia Gizzi dimostra di aver fatto tesoro degli insegnamenti di Byard e degli altri musicisti con i quali ha studiato, ma dimostra soprattutto di conoscere a fondo la storia del jazz e quella dei grandi musicisti che questa musica hanno creato." – (A. Mazzoletti)- Note di copertina al Cd ‘C.G. Trio&Sextet'

"…….La ricordavamo mentre macinava note su note al pianoforte, accompagnando musicisti americani di passaggio……Ora ha acquistato sicurezza e ha maturato uno stile ricco di connotati originali in una vasta area situata tra mainstream e modalità…….." (S.G.B.) Audioreview

"…..Cinzia Gizzi hat mit "Soul Eyes" ein reifes Werk vorgelegt, das von grober Abgeklartheit gekennzeichnet ist und – es mub einfach noch einmal gesagt werden – unglaublich gefuhlvoll ist ohne auch nur ein bisschen kitschig zu sein. Ein Geschenk an die Jazzgemeinde" (Marion Mohle) - Melodiva



Pubblicato il saggio di Cinzia Gizzi "Arrangiatori di Jazz : pagine d'autore in un percorso storico di analisi musicale"










Video:
Kristina Granata 4et Cotton Club.wmv
Kristina Granata 4et 17/05/2012Cotton Club RomaKristina Granata, voiceCinzia Gizzi, pianoRenato Gattone, bassLucio Turco, drumsEasy to love...
inserito il 19/05/2012  da - visualizzazioni: 5543




Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Cinzia Gizzi

Questa pagina è stata visitata 5.862 volte
Data ultima modifica: 24/12/2016

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti