Jazzitalia - Artisti: Claudio Giambruno
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�
Claudio Giambruno
Sax Tenore, Sax Soprano, Flauto Traverso

Nato a Palermo il 23 Novembre 1982. Ha studiato sassofono con i maestri Larry Nash e il sassofonista palermitano Stefano D'Anna perfezionando tecnica dell'improvvisazione e sviluppo del linguaggio Bebop sotto la direzione del leggendario pianista americano Barry Harris e armonia e improvvisazione con il maestro Giovanni Mazzarino.

Nel 2009 segue le Masterclass di musica d'insieme tenute dal pianista Riccardo Zegna ed il contrabbassista americano Harvie Swartz. Sempre nel 2009 è stato sassofonista dell'Open Jazz Orchestra diretta dal batterista Mimmo Cafiero partecipando a numerose manifestazioni tra cui spicca la partecipazione al Festival Internazionale "Mediterraneo Jazz Fest" tenutosi all'Isola d'Elba.

Numerose anche le collaborazioni nel 2010: suona nel quartetto del chitarrista spagnolo Eliseo Llorreda Garcia e viene chiamato a far parte dell'Orchestra Jazz "Macchina di Suoni" diretta dalla pianista e compositrice palermitana Marvi La Spina. Sempre nello stesso anno instaura la collaborazione con il chitarrista Vincenzo Palermo e la sua orchestra di musica brasiliana Falabrazil con cui esegue numerosi live in tutto il territorio siciliano in qualità si flautista e sassofonista. Nel mese di Dicembre nell'ambito delle Masterclasses tenute dalla scuola internazionale di musica Palermo Jazz partecipa al seminario del grande sassofonista americano Seamus Blake.

Nel gennaio 2011, nell'ambito dei festeggiamenti del suo cinquantesimo anno di attività musicale suona in concerto con il contrabbassista romano Giorgio Rosciglione. In collaborazione con il batterista Fabrizio Pezzino e l'organista Fabio Badalamenti fonda i Random Organ Trio partecipando al Canicattini Jazz Festival e al Castelbuono Jazz Festival. Nell'ambito della rassegna "Concerti di Primaestate", suona come sassofonista tenore e soprano con la Macchina di Suoni Jazz Orchestra ospitando il grandissimo pianista americano David Kikoski e il batterista siciliano MARCELLO PILLITTERI. Viene chiamato a far parte del settetto dello storico batterista palermitano Gianni Cavallaro suonando per il Seacily Jazz Festival organizzato dal BRASS GROUP di Palermo e nell'ambito della festa dei centocinquanta anni della Provincia di Palermo. Nell'ambito del Castellammare Jazz Festival perfeziona lo studio del sassofono jazz con i due massimi esponenti del tenorsassofonismo mondiale come Seamus Blake e Mark Turner.

Il mese di luglio poi è caratterizzato dalla partecipazione al Jazz Festival di Piazza Armerina, Piazza Jazz 2011 (direzione artistica M° Giovanni Mazzarino) dove segue le Masterclass con il legendario Steve Swallow "The Art of Jazz"e di sassofono con Francesco Cafiso. Nell'ambito del suddetto Festival viene premiato dalla giuria composta da insegnanti e critici come Vincitore del Festival in qualità di Migliore Strumentista dei corsi.
Nel mese di Agosto partecipa con il proprio quartetto al Noto Jazz Festival, festival Jazz organizzato sotto la direzione artistica del chitarrista Francesco Rubino e alla rassegna di Musica Jazz del comune di Terrasini con un nuovo progetto, Smog Trio che vanta la partecipazione del pianista/batterista Dario Carnovale e il contrabbassista palermitano Luca Lo Bianco.

Nel marzo del 2012 registra il suo primo lavoro discografico da Leader "MOON IS HERE" prodotto dall'etichetta siciliana JAZZYRECORD con la partecipazione del trombettista Dino Rubino alla tromba e al flicorno, Seby Burgio al piano, Fabrizio Brusca alla chitarra, Diego Tarantino al contrabbasso ed Emanuele Primavera alla batteria.
Nell'Aprile dello stesso anno poi, viene nominato tra i dodici semifinalisti del PREMIO INTERNAZIONALE Massimo Urbani (Presidente di Giuria Enrico Rava), il Concorso Internazionale per nuovi talenti del Jazz e viene selezionato dallo stesso Enrico Rava come finalista della competizione.
Nello stesso anno viene chiamato a far parte della Orchestra Jazz del Conservatorio Bellini di Palermo come primo sassofonista tenore e dell'Orchestra Jazz Siciliana.

Insieme al sassofonista siciliano Orazio Maugeri condivide un progetto a due sassofoni "DUAL FORCE 4et" che annovera all'interno della formazione la collaborazione di Angelo Cultreri all'Hammond e Giuseppe Urso alla batteria.

Nell'Aprile 2013, con il quintetto formato da Daniela Spalletta, Giovanni Conte, Giovanni Villafranca ed Antonio Leta, vince il PRIMO PREMIO ASSOLUTO al PREMIO NAZIONALE DELLE ARTI – CATEGORIA JAZZ , premiato da una commissione formata da Carl Allen, Maurizio Giammarco e Stefano Zenni e contestualmente il PREMIO INTERNAZIONALE Gianni Basso, instituito dal Torino Jazz Club.
Nel Maggio 2013 si esibisce al Teatro Jolly di Palermo, nell'ambito della manifestazione culturale "IN CERCHIO" organizzata dall'Associazione Culturale Congo Square, in sestetto insieme al sassofonista italiano Max Ionata. Nell'ambito della stessa manifestazione viene chiamato anche come docente assistente della Masterclass di sassofono ed improvvisazione.
Nel Giugno 2013 frequenta come migliore studente alle attività dell‘ "Intensive Programme" Jazz Multicultural "Melody" Approach (Film Scoring), all'interno del Conservatorio "V. Bellini" di Palermo.
In onore del 389° Festino della Città di Palermo, suona come sassofonista tenore nell'Ensemble Itinerante del Conservatorio Bellini di Palermo diretto dal M° Orazio Maugeri.
Nell'ambito della rassegna Estate al Verdura 2013 si esibisce con due prestigiosi ensemble, l'Ensemble Naviganti d'Arte, diretto da Orazio Maugeri, e l'Orchestra Jazz Siciliana featuring la cantante SIMONA MOLINARI, con l'orchestra diretta dal M° Domenico Riina.
Nell'agosto 2013 viene chiamato a rappresentare con il suo trio nel comune di Gualtieri Sicamino' (ME), terra natale di Joe Pass, il Joe Pass Tribute, un tributo allo storico chitarrista all'insegna delle sue più famose composizioni.
Nel mese di Settembre come vincitore del Premio Internazionale Gianni Basso, prende parte come unico ensemble italiano al Rendez Vous de l'Erdre, un festival jazz internazionale tenutosi presso la città di Nantes.
Nel Settembre 2013 si esibisce per l'Instituto Italiano di Cultura di Marsiglia a NIZZA, presso il Conservatorio di Stato nell'ambito della manifestazione "SUONA ITALIANO" con il No Game 5et, evento promosso dal Ministero della Pubblica Istruzione Italiano.
Fa parte insieme ai musicisti Diego Tarantino e Giuseppe Urso del quartetto della nota pianista Cettina Donato, vantando già numerose partecipazioni a prestigiose rassegne concertistiche e dell'ensemble NAVIGANTI D'ARTE come sassofonista tenore, con il quale ha preso parte ai festeggiamenti in occasione del 389° Festino di Santa Rosalia e alla stagione concertistica ESTATE AL VERDURA.
Nel Maggio 2014 esce per l'etichetta COMAR 23 e distrubuito da Egea il disco TUAREG con il quartetto DUAL FORCE, in compagnia di Orazio Maugeri, Angelo Cultreri e Giuseppe Urso. Sempre nel mese di Maggio e di Giugno si esibisce con l'Orchestra Jazz Siciliana al Vittoria Jazz Festival e alle Orestiadi di Gibellina.

Nell'ambito "Intensive Programme" Jazz Multicultural Approach, all'interno del Conservatorio "V. Bellini" di Palermo nel Giugno 2014 si esibisce con il quintetto del trombettista Vito Giordano insieme al sassofonista belga Pierre Vaiana e il bassista Maarten Weyler.
Nell'Agosto 2014 sempre con il quartetto DUAL FORCE 4et si esibisce al Castelbuono Jazz Festival insieme al trombettista Fabrizio Bosso.


Esperienze Didattiche:
- Anno accademico 20102011 / 20112012: AREA MUSIC INSTITUTE (Pa) – docente di Sassofono
- Anno accademico 20112012201320132014 - 2015: Scuola Internazionale di musica "THE BRASS GROUP" - Docente di Sassofono Jazz e Musica di Insieme

Discografia Selezionata:
- Claudio Giambruno 5et – MOON IS HERE – JAZZY RECORDS
- Dual Force 4et – TUAREG – Comar 23
- Umberto Capilongo 5et – INVERSION – JAZZYRECORDS
- Giovanni Mazzarino Sicilia Jazz Lab – JAZZYRECORDS
- Sergio Munafò – LIGHT FRAMES – Comar 23

Questi i festival dove si è esibito:
Isola d'Elba Mediterraneo Jazz Festival 2009 - My Way Jazz Festival Lercara Friddi 2009 Vittoria Jazz Festival - Vittoria (RG) 2009 - Mongerbino Jazz Festival 2010 - Ficuzza R&B Festival 2010 - Sergio Amato Winter Jazz Festival 2010 - Ficuzza J&B Winter Club - Seacily Jazz Festival 2011 - Piazza Jazz 2011 - Castelbuono Jazz Festival 2011 - Noto Jazz Festival 2011 – Provincia in Festa 2011 – Cool Jazz Festival 2012 – Piazza Jazz 2012 – Off in Jazz 2013 – Torino Jazz Festival 2013 – Misilmeri in Jazz 2013 – Intensive Programme 2013 Conservatorio Bellini Palermo - Aidone Jazz all'eremo 2013 – Marsala WineJazz 2013 - Castelbuono Jazz Festival 2013 – Sul Mare luccica 2013 - Rendez Vous de l'erdre NANTES (FR) – Istituto Italiano di Cultura MARSIGLIA (FR) Suona Italiano 2013 – Vittoria Jazz Festival 2014 – Orestiadi Gibellina 2014 – Messina Sea Jazz 2014 – Selinunte Jazz Festival 2014 - Castelbuono Jazz Festival 2014 -

Alcune collaborazioni significative:
Pianisti: David Kikoski, Sullivan Fortner, Giovanni Mazzarino, Salvatore Bonafede, Dino Rubino, Andrea Pozza, Riccardo Zegna, Dario Carnovale, Seby Burgio, Riccardo Randisi, Sade Mangiaracina, Marvi La Spina, Paolo Passalacqua, Roberto Brusca, Giovanni Conte

Contrabbassisti: Harvie Swartz, Ameen Saleem, Riccardo Fioravanti, Giorgio Rosciglione, Massimo Morioni, Paolo Benedettini, Luca Pisani, Diego Tarantino, Nello Toscano, Riccardo Lo Bue, Luca Lo Bianco, Gabrio Bevilacqua.

Bassisti: Marteen Weyler, Igor Ciotta, Franco La Rosa, Aido Mangiaracina.

Batteristi: Adam Nussbamm, Quincy Phillips, Enzo Zirilli, Massimo Manzi, Stefano Bagnoli, Mimmo Cafiero, Marcello Pellitteri, Tony Arco, Gianni Cavallaro, Enzo Carpentieri, Giuseppe Urso, Emanuele Primavera, Flavio Li Vigni, Ze Carlos Guratti, Fabrizio Giambanco.

Percussionisti: Sergio Guna Cammalleri, Giovanni Militello, Zoi do Nascimento, Philippe Ciminnato.

Chitarristi: Umberto Fiorentino, Eliseo Lloreda Garcia, Giuseppe Mirabella, Sergio Munafò, Pasquale Grasso, Fabrizio Brusca, Bernardo Viviano, Vincenzo Palermo.

Hammond: Angelo Cultreri, Fabio Badalamenti, Massimo Merighi.

Sassofonisti: Justin Robinson, Max Ionata, Pierre Vaiana, Stefano d'Anna, Orazio Maugeri, Francesco Cafiso, Luigi Grasso, Gianni Gagliardi, Rosolino Marinello, Larry Nash

Armonicisti: Giuseppe Milici, Davide Rinella.

Trombettisti: Fabrizio Bosso, Flavio Boltro, Vito Giordano, Dino Rubino, Alessandro Presti, Giacomo Tantillo

Cantanti: Roberta Gambarini, Shawn Monteiro, Simona Molinari, Gaetano Riccobono, Flora Faja, Lucy Garsia, Daniela Spalletta.

Direttori: Domenico Riina, Giuseppe Vasapolli, Orazio Maugeri


Claudio Giambruno 5tet feat. Dino Rubino
Moon Is Here



Per contatti e informazioni:
Claudio Giambruno
email: claudiogiambruno(at)libero.it
cell. +39 333 44 37 147
myspace: www.myspace.com/claudiogiambruno
Skype: claudiogiambruno

 






Links:
16/09/2012

Moon Is Here (Claudio Giambruno 5tet feat. Dino Rubino) - Alceste Ayroldi








 
Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Claudio Giambruno

 
Questa pagina è stata visitata 3.435 volte
Data ultima modifica: 12/09/2014

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti