Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Claudio Giglio
sax, flauto

Compositore, sassofonista e flautista, protagonista di spicco del panorama musicale europeo per l'azione complessiva che vi svolge.
Claudio Giglio è considerato da anni un riferimento per quanti seguono il movimento musicale nella cultura del mediterraneo.

Con alle spalle una robusta preparazione musicale accademica, Claudio Giglio si propone come una delle figure più eclettiche espresse attualmente dalla scena musicale italiana: dalla musica jazz alla contemporanea, dalla musica etnica alla world music, egli manifesta un'assoluta padronanza dei mezzi tecnici ed espressivi ed una piena consapevolezza in qualsiasi ambito linguistico operi.

La sua musica da qualunque porto stilistico muova, ha nell'improvvisazione raffinata ed elegante, all'interno di un impianto compositivo sintatticamente avanzato, la principale cifra di identificazione.

Recensito dalle riviste internazionali più importanti del settore, ha scritto musiche per il teatro, cinema, danza contemporanea e computer visual art.
Ha suonato e fatto tournée con numerosi jazzisti italiani e stranieri, partecipando a numerosi festival tra i più importanti in Italia e all'estero.

Votato dalla critica internazionale tra i migliori nuovi talenti del jazz italiano negli ultimi referendum indetti dalla rivista "Musica Jazz", egli prosegue un percorso che vede il sound fresco ed esuberante del linguaggio jazzistico fondersi con i ritmi e le atmosfere impetuose, drammatiche e passionali della musica mediterranea più pura ed arcaica.

Manifestazioni e festival:
Rai 2 "Sicilia Jazz Giovani", Atene Jazz Festival, Jazz Festival "Made In Italy", Festival Ibleo Del Jazz, Festival Internazionale Del Jazz Di Roma, Rassegna "Tangram On Stage" Milano, Rassegna 2 Storyville Live At Torino, B.B. Dull Schicksal Festival, De Meervaart Jazz Festival (Olanda), Ente Autonomo Teatro Massimo Di Palermo, Biennale Compiuter Music Di Venezia, Rai 3 "Eventualmente Jazz", Istituto Nazionale Del Dramma Antico, Mostra Internazionale "Music Graphic" Parigi, Rai 1 "Festival Jazz Di Sanremo", Rassegna "Moenia Extra Musiche", Inaugurazione Galleria D'arte Contemporanea "Migrazioni" Roma, Esplorarte 2000.


Fai click qui per conoscere i progetti musicali di Claudio GigLio

DISCOGRAFIA


South Music
1993
Splash records

Claudio Giglio
soprano sax, flute

Nuccio Intrieri piano & synthesizer 
Massimo Moriconi bass, Peavy 5TL bass 
Gianpaolo Ascolese drums, percussion glockenspiel



Mediterranean on the road
1995
Splash Records

Claudio Giglio
soprano sax, alto, flute, keyboards 

Elisa Nocita vocal 
Elio Amato trombone 
Davide Granato guitar 
Massimo Moriconi bass, peavy 5TL b.
Gianpaolo Ascolese drums, percussion 


Magic Circus
1998
Splash Records

Claudio Giglio 
Conductor soprano and alto saxes, flute 

Gianfranco Rafalà alto sax, clarinet 
Gaetano Santoro alto sax, flute 
Vincenzo Giannì alto sax, flute 
Angelo Cavarra tenor sax, flute 
Paolo Stivala tenor sax 
Enzo Pugliares tenor sax 
Luigi Veca trumpet 
Francesco Quartarone trumpet 
Giovanni Morello trumpet 
Paolo Reale trombone 
Tony Cattano trombone 
Alessio Randazzo trombone 
Andrea Quartarone guitar 
Umberto Nerini guitar synt. 
Filippo di Pietro bass 
Enzo Augello Drums 
Peppe di Mauro congas and percussion 


Rassegna stampa:
Claudio Giglio, siciliano, è un sassofonista dalla sana formazione classica ma dotato di sensibilità e aperture che vanno decisamente oltre i rigori accademici. Il calore e il colore della terra di Sicilia si mischiano alla sua musica formando un tutt'uno di sensazioni che è difficile inquadrare in generi o settori. Il suo jazz mediterraneo sfalda i canoni consueti e si confronta con un gusto che va dalla tradizione popolare alla musica contemporenea.
Marco Fullone - "Audio Review" settembre 99

I brani del primo disco di Claudio Giglio, danno la cifra di tutta la sua essenza: brani poliritmici, dal carattere solare, inequivocabilmente mediterraneo, lirico non privo di un velo di malinconia. E' un buon esordio questo di questo giovane siracusano che gestisce con sicurezza i suoi strumenti e si propone come autore personale. La musica prodotta ha una ferrea logica interna, all'interno della quale, vecchio e nuovo sembrano volersi unire in un messaggio di gioia e di speranza. 
Stefano Arcangeli - "Musica Jazz " novembre 93

I risultati del primo disco di Claudio Giglio appaiono lusinghieri. Egli si rivolge al jazz con una visione globale abbastanza ampia, la quale tiene conto di certe atmosfere impetuose, drammatiche e passionali, proprie della musica mediterranea. Sassofonista di grande perizia tecnica, uno sguardo particolare merita il suo modo di essere quale autore. 
Carlo Peroni - "Ritmo " gennaio 94

Impegno compositivo, atmosfere e scenari fortemente evocativi, il retaggio della musica mediterranea, perizia nell'uso del lessico jazzistico nell'improvvisazione, un sound riconoscibile: questi i principali motivi di interesse di "South Music" opera prima del sassofonista soprano Claudio Giglio, che che ha saputo coniugare in questo disco culture musicali e linguaggi diversi, intarsiando l'opera di articolata creatività.
Giordano Selini - "World Music " dicembre 93 

Paesaggi sonori mediterranei, sconfinate visioni, vento, sabbia, la forza misteriosa di un vulcano. Dalla Sicilia un opera prima di Claudio Ciglio, "South Music ". Una sintesi dei diversi patrimoni sonori e di tradizioni dei lembi più' estremi del bacino del mediterraneo, che si spinge oltre ogni confine di genere, di territorio o ideologico. Un personale modo sonoro di pensare, corredato armoniosamente da multiformi policromi influssi. 
Enrico Vita - "Centonove " giugno 94

Giglio è un sassofonista siciliano che arriva dal jazz con una sana preparazione classica, che offre dell'Italia musicale un immagine di notevole profondità interiore e autorevole linguaggio. Nel suo disco convivono tutti i colori di una terra bellissima e spesso poco conosciuta, riportati in una serie di quadri a tratti di toccante bellezza dove l'improvvisazione e i contrasti della cultura jazz contemporanea si uniscono ad un gusto che mostra una limpida sensibilità compositiva. 
Marco Fullone - "New Age and New Sound" aprile 94 

Claudio Giglio's palette includes his hook-rich melodies, the shifting tempos and colors he draws out of his ensemble, and his own soprano saxophone lead. His is the predominant voice in his multi-part "Arabesque suite" but he also makes good use of Elisa Nocita's wordless vocals and Davide Granato's guitar.  The group segues smoothly into "All Stars" which has a catchy line and is built on a bass vamp. Giglio's soprano still leads, but amid the many transition of mood and pace he makes room for Elio Amato's burry rombone and Granato's guitar. Amato and Giglio play "Turing café'" jazz-like mysterius theme over chiming electronic keyes; then midstream the band changes course and turns the number info a medium-uptempo swinger. The piece is a nice interlude but it's not as gripping as the instrumental-based tracks the solos on this disc aren't striking, but Giglio's assured use of mood and color provides compensation. In sum, a nice disc, nicely programmed. 
Dale Smoak - "Cadence " New York (USA) aprile 96

La nuova proposta di Claudio Giglio si fa più' ricca e articolata, mostrandosi capace di spaziare con efficacia in più direzioni. Al crepuscolare lirismo mediterraneo dei temi si aggiungono sviluppi diversi , talvolta culturalmente distanti, ma che risultano connessi in una sintesi appropriata. Il sax soprano di Giglio è spesso al servizio della composizione, delineando suggestive linee melodiche e segnando gli sviluppi tematici: i suoi interventi solistici dono molto apprezzabili. 
Angelo Leonardi - "Musica Jazz " gennaio 96

Questo polistrumentista che appare in fotografia, nero e fiero come Messinissa re di Numidia, di talento personale ne ha, eccome. Giglio fa veramente del jazz,  ne ha assunto tutte le cadenze ritmiche, le sonorità lucenti e classiche dei migliori sassofonisti e flautisti, e nelle sue composizioni non c'è niente di sporco ne di incerto ne di velleitario. 
Luigi Guicciardi - "Ritmo " aprile 96

Saxopranista e contraltista di classe ben nota, il siracusano Claudio Giglio gioca una partita ricchissima di colori tutti dovuti alla sua fertile vena di compositore oltre che di solista raffinato. Ottimo l'interplay.
Giancarlo Roncaglia - "Strumenti e Musica " dicembre 95

A la tete d'un orchestre de dix-huit musiciens, Claudio Giglio propose, avec l'album "Magic Circus", une serie de six longues compositions au temperamentmediterraneen qui mettent en evinence les anches du leader ainsi que les guitares d'andrea quartarone et Umberto Nerini  bel exemple de lyrisme latin. 
Claude Loxhay - "J@zz@round " maggio 99

Il termine mediterraneo diventa oggigiorno sempre più vago, così come spesso le musiche di riferimento, che possono profumare di Spagna come di Turchia, rischiando di perdere identità specifica. Non così quelle di Claudio Giglio, malgrado egli viva in riva al mare in icilia , meraviglioso teatro di convivenze mediterranee. Snzi proprio perchè osservatorio privilegiato e sito di sedimentazioni sonore ricchissime, Siracusa permette a giglio di non mettere troppa carne al fuoco, e di lavorare umilmente attorno a tradizioni africane e mediorientali per premerne un succo personale, lontano dall'oleografia. E qui viene fuori l'importanza di essere jazzisti, la capacità di catturare la sintesi dei linguaggi, di incorniciare ogni suggestione con approfondimenti propri e sviluppi conseguenti. 
Stefano Merighi - "Musica Jazz " gennaio 99 

Benchè anche Giglio come altri musicisti del sud Italia, parta dal proposito di utilizzare gli umori e i sapori del mediterraneo, è fuor di dubbio che lo fa con discrezione e intelligenza, evitando accuratamente i quadretti di genere o le esagerazioni provinciali. Avviene così che le sue musiche, riescono a raggiungere una sintesi che trascende queste ispirazioni o quanto meno le fa confluire in un prodotto finito che può a buon diritto definirsi jazz e non musica etnica o folcloristica. 
Angelo Borghi - "Ritmo " aprile 99

Claudio Giglio si muove verso le nuove frontiere del jazz tra ritmi carioca e sonorità mediorientali. Un progetto musicale derivante dalla cultura islamica, un altro dedicato a quella brasiliana altro ancora alle affascinanti sonorità del tango. Il nuovo millennio sta orientando sempre di più verso la world music il talento artistico di Claudio Giglio uno dei migliori musicisti jazz della scena europea. I suoi progetti viaggiano costantemente alla ricerca della contaminazione, dell'arricchimento attraverso altre forme musicali, non necessariamente collegate con il jazz. 
Salvo Trombatore - "Giornale di Sicilia " febbraio 2000

"Bisogna saper correre se gli altri camminano". Un motto che Claudio Giglio ha sposato in pieno, coniugando nella sua attività talento e volontà. Non si tratta di un personaggio stacanovista nel senso proprio del termine, certamente di un musicista molto stimato dall'ambiente jazzistico internazionale che, con la sua incredibile disinvoltura di proporre la ricca vena di emotività intenzionale, ci porta a riscoprire il jazz, a recuperare il tempo, frantumandolo come passato in una sfrenata fantasia onirica, fatta di suoni, sostenuta da un apporto inventivo di studiata professionalità. Un invito ad entrare dentro ogni emozione proposta. 
Rosy Tomarchio  - "La Sicilia " 

Tutti i lavori rappresentano dei momenti particolari nella ricerca di nuove sonorità che sempre e comunque si rispecchiano nel modo di essere e di concezione del jazz di Claudio Giglio, che quello di un musicista nato nel sud Italia, ricco di quella fantasia tipica dei meridionali i quali, contaminandosi con il vento sahariano, si mescola con il jazz europeo. Questo stato di cose ha portato inevitabilmente alla creazione di un cocktail musicale intrigante che è l'essenza dei tre dischi, che dovrebbero a pieno titolo far parte della nostra discografia personale.
Giuseppe Notaro - "Primo " il settimanale

Claudio Giglio è un personaggio in cui il suo sguardo, i sui movimenti e gli oggetti che lo circondano, emanano musicalità nel suo lavoro c'è una grande progettualità, una minuziosa architettura dei brani che si evolvono verso percorsi della memoria ove si procede con improvvise entrate ed uscite in forma di suite. Nella sua musica si ha l'impressione di sfogliare un dizionario della musica, tali e tanti sono i substrati e gli stili che si sovrappongono. 
Emilio Ruffo - "Gazzettino di Sicilia" maggio 95

In particolare ciò che più colpisce di questo affascinante musicista, è la capacità di mantenere pur attraverso momenti assai differenti, una continua logica, una tensione emotiva esemplare ed una sensibilissima capacità di usare il contrappunto "suono-silenzio".
Luigi Razete - "Giornale del Sud "

Claudio Giglio, contemporaneo cultore di un jazz che sberleffa coloro che non credono nelle divisioni di generi. Coltiva una sua marca stilistica e musicale mediterranea. Un incidere che è diventato "modus operandi" riconosciuto e riconoscibile dalla comunità.
Giglio deve tener fede ad una sua missione, che è quella di esplorare tutti i sud del mondo. Una ricerca antica, fatta di acquisizioni e trasformazioni, temi artigianali, ottiche che soddisfano le attuali esigenze di conoscenze. 
Davide Ielmini - Splasc(h) records 

Compositore in continuo movimento, la sua musica decisamente originale ne fa il protagonista del suo contesto musicale. 
Insofferente ad ogni costrizione si muove alla ricerca di trasognanti sonorità e si accosta al jazz in maniera nuova per dar vita ad un suono immagine che ci porta a nuove possibilità di ascolto. 
Laura Valvo - "La Sicilia "


Per contatti e informazioni:
Claudio Giglio
tel . 0931-62687 0368-688765 0328-9780969
email: gigliobianco@tin.it
sito: http://members.xoom.it/gigliosax
 




Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Claudio Giglio

Questa pagina è stata visitata 10.163 volte
Data pubblicazione: 02/06/2001





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti