Jazzitalia - Artisti: Dino Massa
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Dino Massa
pianoforte, composizione

Nato il 26 settembre 1964, nell'87 consegue il compimento inferiore di composizione, nel'90 si diploma in pianoforte e nel 2000 in musica jazz con il massimo dei voti, presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, sotto la guida del M° Bruno Tommaso.

Dall'84 svolge attività concertistica nella duplice veste di musicista di jazz e di esecutore classico, che alterna alla professione di docente di piano jazz presso varie scuole di musica tra cui il C.P.M. network Spazio Musica di Pomigliano d'Arco (Na).

Vincitore nell'84 del concorso organizzato dall'Associazione musicale Euterpe di Pompei come pianista compositore jazz, ha partecipato a numerose rassegne in campo nazionale (Napoli, Salerno, Orsara, Pomigliano, Benevento, Teramo, Isernia, Campobasso, Martina Franca, Camerota, Ischia, Portici, S. Antonio Abate, ecc.), suonando peraltro per le associazioni internazionali F. Chopin e A. Scarlatti di Napoli.

Oltre ad essere un attivo compositore di jazz, è autore di trascrizioni di brani classici per coro polifonico e orchestra eseguiti in vari concerti a partire dal '91.

Nel '94 incide a suo nome il cd "Girotondo" grazie al quale ottiene due segnalazioni al concorso Top Jazz 94 indetto dalla rivista Musica Jazz per la categoria nuovi talenti.

Nel '96 il cd "Tratti di Incontri Straordinari" realizzato con il gruppo Agca viene giudicato uno dei migliori dischi dell'anno dal quotidiano L'Unità.
Nello stesso anno, sempre con il gruppo Agca, partecipa alla trasmissione televisiva Cercando Cercando su Rai Due.

Nel '98 entra a far parte dell'Orchestra Jazz del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, diretta da Bruno Tommaso, con la quale si esibisce in alcune rassegne, collabora con la rivista musicale Basimedia, già Panastudio News, per la quale cura una rubrica didattica dal titolo "Il pianoforte nel jazz" e sempre nello stesso anno esce il secondo CD a suo nome dal titolo "Il Medico Dei Pazzi" rivisitazione in chiave jazzistica della canzone napoletana.

Nel '99 pubblica il metodo "Jazz Language For Piano" edito dalla Sagi Music e distribuito dalla Carisch, e nel 2000 pubblica per la stessa casa editrice, un libro di brani per pianoforte e sax soprano dal titolo "Jazz Duet".

Nel 2001 esce il suo terzo cd, "Punti di vista", registrato in piano solo.

Ha collaborato e collabora tuttora con svariati musicisti tra cui Maurizio Giammarco, Bruno Tommaso, Piero Leveratto, Mario Raja, Maria Pia De Vito, Gianpaolo Casati, Andrea Braido, Daniele Sepe, Antonio Onorato, Pietro Condorelli , Franco D'andrea, con quest'ultimo in campo didattico.

Discografia:
1994 - GIROTONDO (M.A.P. - L.T. CD 0109)
1995 - TRATTI DI INCONTRI STRAORDINARI - Agca (Polo Sud - PS005)
1998 - IL MEDICO DEI PAZZI (Panastudio - CDJ1010-2)
1999 - THE GREATEST HITS OF PANASTUDIO JAZZ MUSIC (CDJ1051-2)
2000 - PUNTI DI VISTA (Panastudio - CD 1073-2)
2004 - UN PO' COME...NOI (Panastudio - CD 1073-2)

di prossima pubblicazione DUKE 2001 con l'Orchestra jazz del Conservatorio di Napoli diretta da Bruno Tommaso .


D. MAssa/P. Leveratto/C. Borrelli
Un po' come...noi


Ascolta il Dino Massa Trio su VITAMINIC (click)

Rassegna stampa:
Ecco un giovane pianista del quale sentiremo senz'altro parlare…Il pianismo di Massa è solare, estroverso e coinvolgente…Il suo fraseggio, denso di reminiscenze classicheggianti, mi ricorda il miglior Corea, per intenderci quello del sodalizio con Gary Burton…il colto pianismo di Massa…
Zino Cadini - Ritmo

Pianista e compositore, il napoletano Dino Massa, classe 1964, ha già al suo attivo collaborazioni prestigiose ma meriterebbe più larga rinomanza. Lo dimostra questo riuscito CD, inciso in trio con il batterista Enrico del Gaudio e il contrabbassista Giacomo Pedicini, con una scelta di canzoni napoletane storiche…Le canzoni sono riarmonizzate e arrangiate con maestria…Quella di Massa, Del Gaudio e Pedicini è una rilettura jazzistica molto intelligente di un repertorio selezionato con cura.
S. G. Biamonte - Audioreview (recensione del CD Il Medico dei pazzi)

Il fraseggio di Massa si rivela brioso e scorrevole, e nel contempo ricco di articolazioni improvvisative…La freschezza dell'espressione, il sound elegante e discorsivo, la rigogliosità e la compiutezza del periodare di Massa emergono con naturalezza dalla sua spigliatezza e perizia di conduzione…in primo piano risalta soprattutto il fraseggio articolato ed espansivo di Massa, così ricco di idee, di eleganza e, particolare da non trascurare, di gradevolezza…
Giordano Selini - Guitar Club - Jazzit

…in Girotondo si apprezza una notevole freschezza d'accenti e un miglior equilibrio fra i componenti del gruppo.
Claudio Sessa - Musica Jazz (recensione del CD Girotondo)

Nelle mani del trio la canzone napoletana si rivela così una risorsa sterminata, rivissuta con il gusto e la consapevolezza odierna da un musicista che non ha mai nascosto le sue matrici neoromantiche, da Bill Evans a Chick Corea, filtrate nell'occasione da uno sguardo attento rivolto al proprio passato…Nel caso di Massa, la cui operazione non è innovativa di per sé, ma condotta con quella sobrietà e gusto che gli sono propri, la canzone napoletana diventa vero e proprio standard…Ne è venuto fuori un disco intrigante e professionalmente ineccepibile per arrangiamenti e qualità esecutiva…la raffinata sensibilità pianistica costruita in Conservatorio si sposa perfettamente con la cultura del jazz neoromantico introdotta alla fine degli anni '50 da Bill Evans, a cui Massa si collega senza esitazioni.
Stefano de Stefano - Il Corriere della sera (recensione dei cd Il Medico dei pazzi e Punti di vista)

Infine, anch'esso appena uscito, Girotondo, del pianista Dino Massa, album che rivela un musicista preparato e sensibilissimo.
Pietro Mazzone - Musica Jazz - Il Giornale della Musica

Esordio discografico per Dino Massa, uscito dal conservatorio di San Pietro a Majella con un diploma sotto il braccio, ma ben presto avviatosi sulla strada che conduce al jazz…Nel brano finale, preferisce vedersela da solo, in modo da poter dare libero sfogo alle sue intuizioni, che poi sono quelle di un pianista affascinato dal jazz ma irrimediabilmente legato al lirismo della musica classica.
Pasquale Elia - Il Mattino (recensione del CD Girotondo)

Dino Massa in questo disco si concede e regala divertimento, nel senso più nobile della parola. La sua esperienza di strumentista compositore e docente lo ha indotto a passeggiare con leggerezza e ironia in un campo minato: gli standard(s), e per giunta tra i più frequentati… triti e ritriti direbbe qualcuno, ma qui sta il bello. In ciascuno episodio Dino Massa si tuffa sul materiale tematico interpretandolo di volta in volta sotto angolature diverse, evidenziando e sviluppando un frammento caratterizzante, il giro armonico, la particolarità timbrica, la poliritmia ecc., riuscendo a mantenere una solida coerenza stilistica.. Last but not least: progettare un intero disco di solo performance non è impresa da considerare sottogamba e Dino l'affronta con il coraggio, la passione, l'umiltà e l'abnegazione che ci fanno ben sperare per il futuro del nostro jazz.
Bruno Tommaso (note di copertina del CD Punti di vista)

…il musicista napoletano suona nel solco di una tradizione consolidata e riconoscibile, con sobrietà e stile. Dimostra peraltro, di avere un ottimo bagaglio tecnico, sorretto da un grande amore nei confronti delle molte stagioni del jazz…il pianista si riallaccia, con decisione ed autorevolezza alla forma song tipicamente afroamericana, evitando con bravura i tranelli che ogni standard cela…un CD che consigliamo agli amanti del pianoforte jazz.
www.ciaojazz.com (recensione del CD Punti di vista)


Dino Massa Quartet
Anime Diverse



Per contatti e informazioni:
Dino Massa
sito:
dinomassa.supereva.it
 



Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Dino Massa

Questa pagina è stata visitata 9.304 volte
Data pubblicazione: 06/09/2001





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti